21 Aprile 2024

Mimmo Laserra: intervista esclusiva ad un Hairstylist che cerca sempre nuove sfide

Pubblicità

Mimmo Laserra, hairstylist già affermato e con un’esperienza notevole nel mondo dell’acconciatura va a Sanremo con Farmaca International a cui si sente già molto legato, come in una grande famiglia.

Mimmo Laserra è un giovane parrucchiere di origine barese quando scopre il sacro fuoco dell’arte di acconciare i capelli, la sua carriera spazia tra l’Europa e l’America ma poi è Roma a rapirgli il cuore, dove adesso vive e dove ha il suo salone. Per lui il 2024 inizia con una nuova sfida e una grande opportunità, entra a far parte della grande realtà di Farmaca International e come lui stesso afferma è onorato di iniziare questo percorso con una realtà così prestigiosa che gli darà l’opportunità di restare nel suo paese di origine e dedicarsi anche al settore Education che tanto lo appassiona. Proprio con Farmaca, Mimmo Laserra ha curato l’immagine di alcuni degli artisti della Kermesse canora sanremese e a questo proposito gli abbiamo rivolto alcune domande per sapere quale è stato il suo sentiment in quella occasione.

1.Sappiamo che non è la tua prima volta a Sanremo, che emozione ti ha dato essere parte di uno show di quella portata?

Per me è stata l’ottava volta al Festival di Sanremo, sempre come personal hairstylist di alcuni artisti e devo dire che tutti gli anni è sempre una grande emozione. Più che lavorativa, per quello che si vive a Sanremo, c’è un’atmosfera veramente molto bella, un’energia potente e ogni anno si cerca sempre di dare il massimo per elevare poi l’immagine dell’artista che seguo nel migliore dei modi.

2.Hai curato gli hairlook di diversi artisti? Quali in particolare e che tipo di rapporto hai instaurato con ognuno di loro?

Quest’anno ho seguito tre artisti e in particolare Il volo. Abbiamo deciso insieme allo stylist Nick Cerioni di dare una nuova immagine, non uscendo però fuori da quelli che sono i loro canoni di eleganza rappresentata nel mondo. Sono degli artisti di fama mondiale e comunque ho osato facendo dei tagli e delle texture un po’ più glam, soprattutto su Gianluca e su Piero, dove addirittura ho deciso proprio la terza sera di cambiare il taglio, mentre la quinta sera di cambiare nuovamente, proprio per dare anche un movimento di immagine importante alla loro personalità.

Per quanto riguarda poi altri artisti, come tutti gli anni, ho curato Tananai che era ospite e quest’anno ha avuto la grande opportunità di pettinare in un modo veloce, ma bello e intenso una grande Rockstar come Gianna Nannini. Per lei ho voluto semplicemente testurizzare i suoi capelli in modo da renderla ancora più rock, con pochi movimenti e pochi prodotti, quelli giusti. Ormai sono il direttore creativo di Farmaca International insieme alla direzione artistica di Genny D’Auria, abbiamo cercato in poche mosse di renderla serena per la sua esibizione, devo dire che è una donna che mi ha colpito molto.

3.Lavorando a stretto contatto con i singoli artisti, hai captato anche la loro emozione?

Si percepisce tantissimo la loro emozione. Anche perché sei veramente a stretto contatto con loro, io instauro sempre un rapporto di amicizia, lasciando comunque e sempre i loro tempi e i loro spazi. Anche se devo dire che quest’anno mi hanno coinvolto in diverse attività, non solo per l’esibizione serale, condividendo con loro sia le ansie che le gioie con l’obiettivo di cercare insieme a loro di diventare una squadra, un team, perché questo è fondamentale.

4.Fare parte della grande famiglia di Farmaca International ti rende ancora più sicuro e consapevole del tuo lavoro?

In Farmaca sono entrato da pochissimo, ma mi sembra di starci da anni anni perchè è veramente una grande family è un’azienda che ha subito avuto fiducia in me, grazie anche a Genny D’Auria che è il direttore artistico. I nostri sono mondi completamente diversi, ma tanto vicini per tante situazioni di maturità, di lavoro e di esperienze. È questo che ci farà fare la differenza in Italia con Farmaca. Un’azienda aperta che ha voglia di innovazione, desiderio di crescere, nonostante l’indiscutibile successo raggiunto, è un’azienda che ti dà l’opportunità e la voglia di poterti esprimere.

5.Per la tua esperienza, quando pettini gli artisti, loro si affidano totalmente a te oppure hanno le idee chiare e poi trovate un compromesso?

Solitamente gli artisti si affidano a me, si mettono nelle mie mani e io parto sempre da un’analisi per capire quello che è il loro sentiment e il loro livello artistico, sia per il momento che stanno vivendo e anche i loro progetti futuri. Solitamente dopo una lunga chiacchierata si lasciano andare nelle mie mani, poche volte è successo che un artista abbia voluto qualcosa di specifico, ma questo perché secondo me ci troviamo molto in sintonia. Io penso che alla fine creare un look di un’artista di fama nazionale o internazionale sia comunque iconizzare un momento. Importante è capire qual è il posizionamento di quell’artista, cosa vuole esprimere e quali sono i suoi obiettivi.

6.Quanto è importante per un artista indovinare il look? Partendo dai capelli fino al total look?

Fondamentale oggi trovare il look giusto, io penso che oggi sia davvero fondamentale. Negli anni passati non avevamo i social, quindi si aspettava di vedere tutto in televisione o su un Red Carpet. Oggi invece in tre secondi quell’immagine ha fatto già il giro del mondo e quindi il 99% degli artisti tendono a creare un bel progetto studiato, per far si che sia in accordo con gli accessori, il make-up. Ogni artista infatti, che sia donna o uomo ha la sua crew che serve a personalizzare e creare l’immagine giusta del total look. Infatti per questo è fondamentale non sbagliare ed è anche fondamentale, non prendersela se a qualcuno non piace quello che ho realizzato, perché penso che i punti forti poi di uno stilista come me o di uno stylist siano valutare anche una critica come un’opportunità, per far meglio o comunque per portare avanti la propria visione e rafforzarla.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Framesi, gli acconciatori al centro

Framesi racconta la sua lunga storia di bellezza, stile e moda, narrata dal 1945 sempre e solo attraverso le mani del parrucchiere. Multinazionale solidamente radicata...

Tagli corti e femminili: 5 look di ispirazione

Darci un taglio con le chiome lunghe richiede un atto di coraggio, soprattutto perché si teme di perdere in femminilità. Spoiler: non è così....

Capelli rossi con sfumature blu: il “red” trend di questa primavera-estate

Apparentemente inconciliabili, le tinte infuocate e le tonalità del blu si sposano in una felice combinazione cromatica: i capelli rossi con sfumature blu. Se la...
Pubblicità
Pubblicità