21 Aprile 2024

Biondo Chantilly: la tonalità più cool del momento

Pubblicità


Sempre questione di sfumature, a molti occhi impercettibili, ma non a chi cerca nuove nuance. E il biondo Chantilly è quella più cool della primavera 2024.

C’era una volta, e ancora c’è con gran successo, il biondo platino, la colorazione delle dive di Hollywood. E insieme alle tonalità dorate e a quelle miele… chiudeva il cerchio di tutte le nuance possibili parlando di colorazioni “chiare”.


Ma ben prima dell’attualissimo Biondo Chantilly sono arrivate milioni di sfumature, tanto per citarne solo alcune: dal recentissimo Barbie, al più contaminato bronde; dal calore del Cashmere alla delicatezza british del Biondo “Butter”. Con queste dovute premesse, nessuna rivoluzione cromatica è in atto, ma un semplice twist che può fare la differenza: ecco le caratteristiche del nuovissimo… biondo Chantilly.

Primavera 2024: tonalità gourmand e solari


Con le sue sfumature cremose e soffici, questo colore evoca l’immagine di campi fioriti e giornate di sole, oltre che la celebre crema a base di crema pasticcera, panna montata e vaniglia. Scelta “gourmand” ideale per una trasformazione primaverile, questa nuance top tra le tendenze 2024 si distingue per la sua versatilità, adattandosi a una vasta gamma di tonalità della pelle e degli occhi. Le sfumature calde ma delicate del biondo Chantilly aggiungono calore al viso, conferendo un tocco di luminosità e vitalità al look complessivo.


Perfetto sia per chi desidera un cambiamento sottile che per chi cerca un’opzione più audace, il biondo Chantilly offre un’infinità di possibilità di styling. Nelle giornate primaverili, questa tonalità si illumina sotto la luce naturale, creando riflessi dorati e brillanti che catturano l’attenzione. È una scelta popolare anche tra chi desidera abbracciare la bella stagione con un look fresco e luminoso.

Beyoncé: antesignana del biondo Chantilly


Prima tra le celebrities a lanciare questa nuova nuance è stata la regina dell’R&B Beyoncé, che lo scorso autunno ha lanciato la sua versione di biondo Chantilly sui social, ottenendo come prevedibile milioni di like per il nuovo hair look “chiaro”.


Il suoChantilly è solo un tocco più scuro rispetto al biondo “bleach”, con una colorazione di transizione perfetta dal chiaro allo scuro o dallo scuro alla luce. Un morbido tono dorato/vaniglia, che sta bene a tutte, donando in tutti i casi leggerezza ai capelli.

Biondo Chantilly: total o con balayage


Nella sua versione total, il biondo Chantilly avvolge l’intera chioma con una luce delicata e lucente, creando un effetto di purezza e luminosità. Questa opzione è perfetta per chi desidera un look brillante, adatto a qualsiasi occasione.


Il balayage offre invece un twist più contrastato. Grazie a questa tecnica, è possibile creare contrasti più marcati tra le radici più scure e le lunghezze bionde, aggiungendo profondità e movimento alla chioma. Questa opzione è ideale per chi cerca un look più dinamico e alla moda, perfetto per chi ama sperimentare con il proprio stile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Framesi, gli acconciatori al centro

Framesi racconta la sua lunga storia di bellezza, stile e moda, narrata dal 1945 sempre e solo attraverso le mani del parrucchiere. Multinazionale solidamente radicata...

Tagli corti e femminili: 5 look di ispirazione

Darci un taglio con le chiome lunghe richiede un atto di coraggio, soprattutto perché si teme di perdere in femminilità. Spoiler: non è così....

Capelli rossi con sfumature blu: il “red” trend di questa primavera-estate

Apparentemente inconciliabili, le tinte infuocate e le tonalità del blu si sposano in una felice combinazione cromatica: i capelli rossi con sfumature blu. Se la...
Pubblicità
Pubblicità