23 Febbraio 2024

Il taglio Medium Messy, l’apparente disordine che diventa stile

Pubblicità

A partire dalle star del grande schermo fino ai social, tutti parlano di questo Medium Messy, un’acconciatura per tutti

Quante volte abbiamo detto di voler essere di ottimo aspetto ma non si ha il tempo per pettinarsi? Ecco, il Medium Messy è per tutte coloro che hanno questa esigenza. Infatti Medium Messy sta per taglio medio “disordinato”, quando però il disordine è una caratteristica di stile.

La base di questo taglio può essere un bob di varie lunghezze. Non esiste una misura precisa. Per un look più rock, si possono arruffare i capelli con strati e estremità mosse. Dunque con questo taglio i capelli non sembrano mai uguali, perché, in primo luogo, abbiamo tutti diversi tipi di capelli e, in secondo luogo, possiamo sperimentare con la stratificazione e le punte desiderate.

Questo permette di adottare una capigliatura assolutamente originale per questo 2023, senza ricorrere ad una spesa molto esosa. Un po’ come il taglio a V o il C-Cut.

Il Medium Messy, un taglio che si adatta sempre

In questa immagine si può notare la parte superiore arruffata e gli strati ispidi che forniscono volume importante e consistenza per sentirsi gradevoli. I lunghi strati sui lati coprono completamente entrambe le orecchie e le trecce ondulate intorno alle guance conferiscono al viso un aspetto più snello. Ovviamente questa variante è possibile applicarla solamente se si hanno i capelli ricci. Si sconsiglia soprattutto per chi ha i capelli lisci.

Il Medium Messy, un taglio per tutte le età

Questo taglio, inoltre, da come si può notare si adatta a più tonalità. In questo caso abbiamo il grigio, che si adatta perfettamente, indipendentemente che sia tinto o naturale. Gli strati arruffati di questo taglio permettono di ammorbidire le forme del viso più spigolose e ingentilire il volto.

Il Medium Messy si adatta benissimo anche con la frangia. Questa deve essere abbastanza lunga da arrivare o superare le sopracciglia, in modo da dare un aspetto funky. Sicuramente questa variante si presenta in modo migliore con il capello castano o nero. Per chi vuole provare questa soluzione del Medium Messy consigliamo l’utilizzo di una lacca per mantenere i singoli strati intatti e duraturi.

Che sia Funky, grigio o riccio non importa. Il medium messy è sempre perfetto.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Milano Fashion week 2024-2025: 5 hairlook di ispirazione

La fashion week per la stagione AI 2024-2025 è in scena sulle passerelle di Milano. Ecco 5 hairlook cui ispirarsi, selezionati dalla nostra redazione. Dopo...

Zendaya e Timothée Chamalet: tutti gli hairlook delle première di Dune 2

Evento nell’evento, le première intorno al mondo di Dune 2 sono una vetrina su hairlook vibranti per i due protagonisti, Zendaya e Timothée Chalamet. È...

Old Money Bob: il caschetto più trendy è bouncy

Su TikTok non si parla d’altro, per quanto riguarda le tendenze acconciature. Con un’allure Quiet Luxury, l’Old Money Bob sta dominando tra le scelte...
Pubblicità
Pubblicità