Categorie
Anno 2018 Eventi

Style for the road

Oltre 2.000 persone, 1.500 moto e il Barber Corner American Crew al National Winter Rally by Harley-Davidson.


American Crew e Harley-Davidson insieme all’evento Harley più cool dell’anno, il National Winter Rally, per celebrare il vero Style For the Road. L'evento, che si è tenuto l'8 dicembre 2018, ha riunito alla Fiera di Bologna oltre 2000 persone e 1500 moto con l'obiettivo di decretare il Chapter of the Year 2018 –  ovvero il miglior gruppo Harley d’Italia – coinvolgendo i motociclisti in una serie di elettrizzanti gare.

E non è mancato il momento Style. American Crew ha allestito un barber corner in cui gli hairstylist ufficiali del brand – guidati dai due All Star American Crew Federico Lucchese e Giorgio Morselli – hanno creato look in vero stile Harley Davidson usando come modelli i riders della competizione.

L’ispirazione? Le foto della campagna American Crew-Harley Davidson, lanciata a livello internazionale lo scorso settembre in occasione della partnership siglata tra i due brand.

Ma non è tutto. La collaborazione tra i due brand li ha rivisti insieme al Motor Bike Expo, che si è tenuto a Verona dal 17 al 20 gennaio.

Per saperne di più, visitate la pagina Facebook American Crew.

Photo National Winter Rally Bologna by Domenico Paolicelli

Categorie
Anno 2016 Eventi

Barber’s Meeting a Montpellier

È il primo trade show dedicato all’uomo. Olivier Sittoni, fondatore del Festival Coiffure Beauté Méditerranée, si è lanciato in una nuova sfida: creare la prima fiera dedicata all’universo dell’uomo.


Questo mercato in piena crescita ha ora anche la sua fiera di riferimento con “Barber’s Meeting”: dall’8 al 9 maggio 2016 a Montpellier, in Francia.

Oltre 1.000 mq di area espositiva e oltre 100 marchi rappresentati, tra i quali Men’s Stories, Yoshi razor & products, Gds design, Original Barber’s, Excel coiffure, Label coiffure e Académie Coiffure Beauté Méditerranée.

Uno spazio di Barber’s Meeting sarà dedicato ai workshop formativi, dai seminari tecnici alla scoperta di tendenze e nuovi prodotti.

 
 
G
M
T
Rileva linguaAfrikaansAlbaneseAraboArmenoAzeroBascoBengaleseBielorussoBirmanoBosniacoBulgaroCatalanoCebuanoCecoChichewaCinese (semp)Cinese (trad)CoreanoCreolo HaitianoCroatoDaneseEbraicoEsperantoEstoneFilippinoFinlandeseFranceseGalizianoGalleseGeorgianoGiapponeseGiavaneseGrecoGujaratiHausaHindiHmongIgboIndonesianoIngleseIrlandeseIslandeseItalianoKannadaKazakoKhmerLaoLatinoLettoneLituanoMacedoneMalabareseMalagasyMaleseMalteseMaoriMaratiMongoloNepaleseNorvegeseOlandesePersianoPolaccoPortoghesePunjabiRumenoRussoSerboSesothoSingaleseSlovaccoSlovenoSomaloSpagnoloSundaneseSvedeseSwahiliTagikoTailandeseTamilTedescoTeluguTurcoUcrainoUnghereseUrduUsbecoVietnamitaYiddishYorubaZulu
 
AfrikaansAlbaneseAraboArmenoAzeroBascoBengaleseBielorussoBirmanoBosniacoBulgaroCatalanoCebuanoCecoChichewaCinese (semp)Cinese (trad)CoreanoCreolo HaitianoCroatoDaneseEbraicoEsperantoEstoneFilippinoFinlandeseFranceseGalizianoGalleseGeorgianoGiapponeseGiavaneseGrecoGujaratiHausaHindiHmongIgboIndonesianoIngleseIrlandeseIslandeseItalianoKannadaKazakoKhmerLaoLatinoLettoneLituanoMacedoneMalabareseMalagasyMaleseMalteseMaoriMaratiMongoloNepaleseNorvegeseOlandesePersianoPolaccoPortoghesePunjabiRumenoRussoSerboSesothoSingaleseSlovaccoSlovenoSomaloSpagnoloSundaneseSvedeseSwahiliTagikoTailandeseTamilTedescoTeluguTurcoUcrainoUnghereseUrduUsbecoVietnamitaYiddishYorubaZulu  
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
La funzione vocale è limitata a 100 caratteri
 
Categorie
Ultim'ora

Il libro Barber Couture

Pubblicato da 24 ORE Cultura, il volume è tutto spiegato nel sottotitolo: “Tagli, stili e accessori 1940-1960 per i rocker, i latin lover e gli hipster di ogni epoca”.


Curato da Giulia Pivetta e corredato da illustrazioni di Matteo Guarnaccia, Barber Couture ripercorre il cambiamento dell’approccio maschile verso la sala da barba attraverso i diversi tagli di capelli della metà del Novecento ripresi dagli uomini del XXI secolo, sempre più attenti alla cura della persona e all’hair-mood.

Dalle acconciature strutturate, come il celebre mop-top dei Beatles, all’elegante stile del latin-lover italiano, fino al look ribelle di zooties, teddyboys, hipster e rockabilly, Barber Couture propone una dettagliata analisi dei diversi tagli accompagnata da una grafica ricercata, illustrazioni e foto d’epoca.

Non mancano approfondimenti su eventi storici del periodo in cui ogni taglio è nato e sui personaggi-simbolo che lo hanno indossato: da Marlon Brando a Marcello Mastroianni, da Elvis Presley a David Bowie. Una gustosa full-immersion nell’universo maschile, per scoprire quanto presente ci sia dentro al passato.

 
 
G
M
T
Rileva linguaAfrikaansAlbaneseAraboArmenoAzeroBascoBengaleseBielorussoBirmanoBosniacoBulgaroCatalanoCebuanoCecoChichewaCinese (semp)Cinese (trad)CoreanoCreolo HaitianoCroatoDaneseEbraicoEsperantoEstoneFilippinoFinlandeseFranceseGalizianoGalleseGeorgianoGiapponeseGiavaneseGrecoGujaratiHausaHindiHmongIgboIndonesianoIngleseIrlandeseIslandeseItalianoKannadaKazakoKhmerLaoLatinoLettoneLituanoMacedoneMalabareseMalagasyMaleseMalteseMaoriMaratiMongoloNepaleseNorvegeseOlandesePersianoPolaccoPortoghesePunjabiRumenoRussoSerboSesothoSingaleseSlovaccoSlovenoSomaloSpagnoloSundaneseSvedeseSwahiliTagikoTailandeseTamilTedescoTeluguTurcoUcrainoUnghereseUrduUsbecoVietnamitaYiddishYorubaZulu
 
AfrikaansAlbaneseAraboArmenoAzeroBascoBengaleseBielorussoBirmanoBosniacoBulgaroCatalanoCebuanoCecoChichewaCinese (semp)Cinese (trad)CoreanoCreolo HaitianoCroatoDaneseEbraicoEsperantoEstoneFilippinoFinlandeseFranceseGalizianoGalleseGeorgianoGiapponeseGiavaneseGrecoGujaratiHausaHindiHmongIgboIndonesianoIngleseIrlandeseIslandeseItalianoKannadaKazakoKhmerLaoLatinoLettoneLituanoMacedoneMalabareseMalagasyMaleseMalteseMaoriMaratiMongoloNepaleseNorvegeseOlandesePersianoPolaccoPortoghesePunjabiRumenoRussoSerboSesothoSingaleseSlovaccoSlovenoSomaloSpagnoloSundaneseSvedeseSwahiliTagikoTailandeseTamilTedescoTeluguTurcoUcrainoUnghereseUrduUsbecoVietnamitaYiddishYorubaZulu  
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
La funzione vocale è limitata a 100 caratteri
 
Categorie
Ultim'ora

Barber Couture. Stili 1940-1960

Barber Couture è un libro che ripercorre le acconciature maschili di moda dal 1940 al 1960 e oggi di nuovo in voga.


Ogni acconciatura racconta una storia. Ogni taglio di capelli narra un'epoca, uno stile o semplicemente uno stato d'animo. Lo spiega bene Barber Couture (edito da 24 Ore Cultura), un pratico manuale – curato da Giulia Pivetta e illustrato da Matteo Guarnaccia – per i “rocker, i latin-lover e gli hipster di ogni epoca”. “Tolto l'abbigliamento, l'unico indizio che definisce l'ambito storico e sociale in cui vive una persona è la sua acconciatura” scrive Pivetta. “I capelli sono il termometro attraverso cui ogni mutamento individuale, collettivo e stilistico è più percepibile”.

Barber Couture offre un'analisi precisa con foto d'epoca, illustrazioni, schede “Do it yourself” e focus di approfondimento su eventi storici del periodo in cui il taglio è nato e sui personaggi-simbolo del cinema e della musica che lo hanno indossato. E sui look che hanno fatto epoca. “Ripercorre il cambio di atteggiamento maschile nei confronti della sala da barba attraverso i diversi tagli di capelli diffusisi intorno alla metà del Novecento e ripresi dagli uomini del XXI secolo: giovani e meno giovani, viaggiatori, benestanti, professionalmente realizzati, edonisti, vanitosi, sessualmente liberi e sempre più attenti alla cura della persona e ai tagli di capelli”.

Dalle acconciature strutturate, come il noto Mop-Top dei Beatles, all'acconciatura da latin-lover italiano, fino al look ribelle di Zooties, Teddyboys, Hipster e Rockabilly.

Tra i prodotti dedicati alla cura dei capelli, il libro ricorda Brylcream, il primo a raggiungere il consumo di massa. Un prodotto dalla formula rivoluzionaria per l'epoca: una pomata composta in parte da crema, in parte da brillantina, perfetta per avere capelli in ordine e lucenti. “A riprova della qualità del prodotto, durante la seconda guerra mondiale il governo inglese lo inserirà nella dotazione personale delle truppe, tenute per regolamento a mantenere un aspetto curato e in ordine”.

L'ultima sezione del libro è dedicata alle Barberie con riferimenti storici e foto delle più antiche sale da barba del mondo. Sino agli anni Cinquanta quello con il barbiere era un appuntamento settimanale irrinunciabile. Per ogni ragazzo accomodarsi sulla poltrona di un barbiere per il primo taglio della barba segnava il momento del passaggio dall'infanzia all'età adulta…”. Un rito iniziatico in un mondo prettamente maschile dove le donne non erano ben accette. Un viaggio sensoriale fatto di lozioni, talchi e panni bollenti.

Un luogo che sta tornando prepotentemente alla ribalta: secondo il quotidiano Guardian, lo scorso anno in Inghilterra i barbieri sono cresciuti del 6,4%. E scrive Giulia Pivetta nel libro: “Dopo decenni di promiscuità estetica nei saloni unisex, la barberia offre nuovamente un'esperienza esclusiva dedicata alla specificità maschile”. Odori, forme, colori e tagli ricreano un luogo che sembrava scomparso per sempre.

La presentazione del libro verrà festeggiata – alla presenza dell'autrice e dell'illustratore – al Bullfrog Barber Shop di Milano mercoledi 3 dicembre, in via Dante 4, alle 18. Per l'occasione verranno esposte le tavole originali realizzate da Matteo Guarnaccia. E per chi, quel giorno, acquisterà Barber Couture, due sorprese:

  • in omaggio la riproduzione di una tavola firmata da Matteo Guarnaccia.
  • ai primi tre uomini che acquisteranno il volume verrà offerto gratuitamente un taglio di capelli scelto dal libro.