25 Luglio 2024

Intervista a Jordi Trilles: “Mettiamo il parrucchiere in prima linea in tutte le decisioni”

Abbiamo parlato con Jordi Trilles, Direttore Generale Regionale Sud Europa di Revlon Professional Brands, tre anni dopo l’adesione al marchio.

Jordi Trilles, tre anni in Revlon Professional… il tempo vola! Che bilancio dai di questi mille giorni in Revlon?

“ Straordinariamente positivo. Sono arrivato per guidare un progetto ben preciso e collocare l’azienda dove merita, ovvero nella sua posizione di leadership. E sapevo già che non sarebbe stata una strada facile. Parliamo dell’anno dopo la pandemia, aprile 2021, con tutto quello che il momento e le circostanze di incertezza e difficoltà comportano. Stiamo ottenendo risultati importanti, con fatica, con impegno, contando sulle persone, che sono il motore di ogni progetto, e non smettendo mai di imparare e di superare gli ostacoli con un sorriso. Perché quando entri in un’azienda che ha una propria cultura, devi capirla e mettere la tua esperienza al suo servizio ”.

Cosa rende la cultura di Revlon unica e diversa?

“ Revlon ha un modo di lavorare molto vicino alle persone, poiché crediamo molto in loro. Per questo siamo molto vicini ai clienti e diamo il buon esempio. Non puoi trattare i clienti come se fossero semplicemente persone che acquistano prodotti da te, ma devi trattarli come se fossi veramente parte della loro azienda. La nostra mission è aiutare a far crescere l’attività del parrucchiere ed elevare il suo personal branding. Tutto ciò fa parte delle radici della cultura Revlon e che stiamo sviluppando al massimo. È qualcosa di molto differente da tutte le altre aziende che operano in questo mercato. “

Sei arrivato in Revlon per guidare l’attività professionale in Spagna, ma in poco più di un anno sei stato nominato Direttore Generale Regionale per il Sud Europa.

” Ecco com’è. Le cose hanno funzionato, l’adattamento era buono e devo essere grato che anche loro si siano fidati di me per sviluppare queste responsabilità. È una sfida molto interessante. Alla fine parliamo di paesi con una cultura diversa: Portogallo e Italia sono paesi vicini, ma hanno un altro modo di essere e di pensare. Ed è per questo che bisogna lavorare con grande umiltà, con tanta voglia di imparare e con tutta la voglia del mondo di trasmettere loro la visione dell’azienda. In questo modo, possiamo amalgamare tutta la forza che Revlon Professional ha sul mercato e incanalare la nostra proposta di valore verso la professione ”.

Jordi Trilles
Jordi Trilles, presso la sede di Revlon Professional Brands a Barcellona

Come influisce lavorare dalla sede di Barcellona con un leader come Charles Waters, come Presidente internazionale dell’azienda?

“ Ho la fortuna di avere Charles Waters come Presidente internazionale, che è una persona che si distingue proprio per dare potere al suo team e per dare assoluta libertà d’azione. E personalmente lo apprezzo molto perché mi piace agire in autonomia. Condividiamo la passione e il rispetto assoluto per il settore dell’acconciatura e per il parrucchiere. Noi di Revlon Professional vogliamo potenziare sempre più la figura del parrucchiere, rispettarlo e aiutarlo in ogni modo affinché il suo business prosperi. “

Come si è evoluto il supporto del brand ai parrucchieri negli ultimi tre anni?

“ Crediamo che l’attività di parrucchiere stia rendendo un grande servizio alla società. E la mission del parrucchiere è rendere felici le persone. E questo, che affermo categoricamente, mi piace ripeterlo perché non sono molte le professioni nella vita che servono a quello scopo, a rendere felici gli altri. Per questo è fondamentale mettersi accanto al parrucchiere, sedersi con lui e lavorare insieme ad un progetto comune di successo. Ma dietro ogni professionista c’è anche una persona e, a volte, questa viene dimenticata. I parrucchieri sono persone sottoposte a molto stress, a tanti problemi quotidiani, che hanno costantemente una serie di conflitti che, in qualche modo e a livello personale, possono condizionare il loro lavoro. Pertanto, abbiamo voluto agire e sostenerli attraverso il nostro nuovo programma “Empowered Mind”. “

È un progetto nato in Spagna?

” Ecco com’è andata. ‘Empowered Mind’ aiuta il parrucchiere ad eliminare le proprie paure, a superare i propri limiti, gli fa capire che ha il potere, non solo nelle mani ma nella mente, e gli fornisce la serenità necessaria affinché possa dedicarsi solo ed esclusivamente a se stesso. Per rendere felici le persone e i suoi clienti. Abbiamo in programma 25 corsi di formazione, attraverso i quali raggiungeremo direttamente più di 500 parrucchieri. Le sessioni hanno posti limitati perché sono necessari piccoli gruppi per poter davvero lavorare in modo molto attivo. Ci avvaliamo dell’aiuto di una coach di grande impatto, Céline Corteggiani, che comprende perfettamente le preoccupazioni e le difficoltà del nondo dell’acconciatura, perché proviene dal nostro mondo. Siamo molto orgogliosi di aver lanciato questo progetto. Abbiamo iniziato in Spagna, ma presto lo lanceremo anche in Italia e Portogallo. “

Sono iniziative come questa quelle di cui Jordi Trilles si sente più orgoglioso dopo questi tre anni in Revlon?

“ La cosa più importante di questi tre anni è la continuità di una convinzione, ovvero quella di mettere il parrucchiere in prima linea in tutte le decisioni che verranno prese. Questa è la cosa più notevole, non un evento o un progetto specifico. Per me c’è una cosa assolutamente vitale ed è che al parrucchiere venga riconosciuto tutto il valore che apporta alla società. Credo che siamo l’unica azienda che sta lavorando in tutto e per tutto per questo. “Non rinunceremo ai nostri sforzi affinché il parrucchiere possa essere riconosciuto socialmente come una persona importante ”.

Con quali azioni specifiche è stata migliorata l’esperienza del cliente nei saloni?

“ In Revlon stiamo promuovendo un modello in cui il salone di parrucchiere ha un protocollo chiaro in cui le persone si divertono dal momento in cui entrano fino a quando escono. Diagnosi, trattamento nel retro-bar, personalizzazione del colore, cura dei più piccoli dettagli, buon utilizzo dei social network, ecc… sono elementi molto importanti della proposta di qualità in un salone. Il lancio della gamma Eksperience, ad esempio, radicalmente sostenibile, unisce mare, scienza e sensi per offrire prodotti che ogni consumatore vivrà come un’esperienza memorabile, in salotto e a casa. “

Alla fine si tratta di dare al parrucchiere gli strumenti per far crescere la propria attività.

“ Lo hai detto tu, io dico sempre che i prodotti non sono altro che uno strumento nelle mani del parrucchiere. Ma non tutti ne valgono la pena. In questo senso, la ricerca e sviluppo di Revlon è molto forte e potente, perché ci prendiamo il tempo necessario per verificare, prima di ogni lancio, che questo prodotto funzioni e ci dà la garanzia che, una volta messo nelle mani del parrucchiere, diventerà uno strumento potente. Revlon è un’azienda americana con sede a New York, ma è nel Sud Europa che si condensa tutta la produzione dei prodotti, tutto lo sviluppo e tutta la strategia dell’azienda a livello mondiale: la ricerca e sviluppo e il marketing globale sono concentrati a Barcellona, ​​noi portiamo la produzione di prodotti per capelli a Tarragona e tutti i prodotti per la colorazione dei capelli a Bologna (Italia). Tutto ciò agevola le cose. “

Un altro impegno importante dell’azienda è quello di continuare a realizzare attraenti eventi per parrucchieri.

“ Sì, crediamo che ogni momento sia buono per mostrare al mondo che quello dell’hairdressing è una professione straordinaria in cui sappiamo fare cose incredibili. Così come esistono le passerelle di moda per l’abbigliamento, devono esserci anche le passerelle di moda per i capelli, perché sono una parte molto importante quando si tratta di definire la personalità di qualcuno. La prima cosa che vedi quando guardi qualcuno sono i suoi capelli. Per questo vogliamo rivendicare ed evidenziare che, dietro quell’immagine, dietro quei capelli, c’è la figura del professionista dell’acconciatore. “

Dopo questi tre anni in Revlon, dov’è Jordi Trilles a livello professionale?

“ Guardi, mi trovo in un momento professionale e personale molto bello. Vorrei evidenziare due cose: la prima è che mi sto divertendo moltissimo facendo quello che faccio, condividendo molto con altre persone i miei insegnamenti e i miei progetti che mi arricchiscono. La seconda è che penso che ci sia un certo riconoscimento del fatto che sono qui per aiutare. Sono in costante contatto con i parrucchieri e noto molto calore perché mi vedono come un vero amico. E l’unica cosa che chiedo per me è continuare a fare le cose con lo stesso entusiasmo e sapendo che tutto dipende dalla difesa dei valori. Per questo sono fedele e porto avanti questi valori, credendo nelle persone, che sono quelle che alla fine devono portare avanti i progetti che voi promuovete. L’importante non sono tanto i nomi di quelli di noi che lavorano qui e ora, ma cosa possiamo contribuire e fare per costruire insieme un grande futuro. “

Create Boldly. Live Boldly.

” Esatto. Crea intensamente, vivi intensamente, goditi il ​​viaggio e lascia una buona eredità ovunque tu vada. “

Team di Revlon Professional
Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Illumina Collection by KH Hair Creative and Colour Teams

The Illumina Collection by the KH Hair Creative and Colour Teams showcases the beauty of Illumina colour. In collaborazione con Wella Professionals, la Illumina Collection...

Sharon Stone: la regina del mitico Pixie Cut

Oltre che per la sua classe e bellezza, Sharon Stone è diventata celebre per il suo leggendario Pixie Cut, un taglio che l’ha resa...

Wahl Professional lancia la campagna “Make it With Wahl”: Innovazione e impegno per il futuro

Wahl Professional, da oltre un secolo, rappresenta il massimo livello di eccellenza nel campo degli strumenti elettrici per barbieri, grazie alla sua continua innovazione...
Pubblicità
Pubblicità