14 Giugno 2024

Le tendenze colore Primavera Estate 2024: intervista a Cristina Vigna

Pubblicità

La bella stagione sta scaldando i motori e noi non vogliamo farci cogliere impreparati. Quali le prossime tendenze colore? Ne parliamo con l’hairstylist Cristina Vigna.

Tornano le giornate lunghe, il sole, la voglia di stare all’aperto. Con la bella stagione arriva anche la voglia di scegliere un look adeguato, non solo nel taglio ma anche nel colore. Quattro chiacchere con Cristina Vigna – responsabile tecnico per Kirma Esperti di Capelli, nonché tecnico colorista e sviluppo prodotto per Adua Professional – ci aggiornano sulle tendenze più attuali.

“Per la prossima primavera-estate, prevediamo un ritorno significativo alle nuance naturali e delicate, con un particolare focus sul rosa pesca e le sue varie sfumature. Questo colore rappresenta una tendenza emergente che combina calore e vivacità, adattandosi perfettamente ai mesi più caldi e solari. Si adatta bene a diversi toni di pelle, offrendo un aspetto fresco e giovanile. Inoltre, può variare da tonalità più chiare e delicate a quelle più intense e calde, permettendo così declinazioni che rispondono alle preferenze individuali. Infine, essendo un colore vivace e al contempo sofisticato, non solo segue la tendenza, ma offre anche una nuova interpretazione del concetto di naturalità nei capelli, proponendo una palette che è allo stesso tempo innovativa e incredibilmente armoniosa con il contesto stagionale”.

Dal punto di vista della manutenzione, quale beauty routine può aiutare a mantenere il colore vivo o brillante?

Utilizzo di prodotti specifici per capelli colorati, protezione dai raggi UV, evitare fonti di calore eccessivo sono sicuramente accorgimenti indispensabili per garantire una miglior tenuta del colore, ma molto spesso potrebbero non essere sufficienti.

La beauty routine viene spesso standardizzata, mentre in realtà è il servizio che più di tutti necessita di una personalizzazione attenta e su misura. Non dimentichiamo che un bel colore e una buona tenuta trovano la loro massima espressione su un capello sano. Oggi sono sempre più frequenti le situazioni di capelli non trattati chimicamente che nascono già con disordini cheratinici in essere. Individuarli, riconoscerli e sapere come trattarli è indispensabile per creare un colore vibrante, luminoso e duraturo nel tempo.

Nel nostro salone ci serviamo del microscopio a luce polarizzata e attraverso questo strumento, abbinato alla nostra conoscenza in campo tricologico, riusciamo a capire quali sono le esigenze individuali di ciascuna cliente. L’approccio scientifico che utilizziamo non lascia spazio a dubbi o interpretazioni personali. In questo modo non solo personalizziamo il servizio di styling e di colore, ma anche i suggerimenti di haircare e beauty routine.

C’è un colore fra le nuove tendenze che ti senti di consigliare come il più trasversale e donante?

Durante le mie consulenze, ritengo fondamentale considerare una serie di aspetti individuali prima di consigliare un colore di capelli, perché il vero obiettivo è valorizzare ogni persona nella sua unicità. Questi aspetti includono il tono della pelle, il colore degli occhi e persino il carattere o lo stile di vita della cliente. Ogni dettaglio è cruciale per scegliere la nuance che più le si addice e che può davvero esaltarne le caratteristiche individuali.

Consigliare un colore solo perché è di tendenza, senza considerare se si adatta bene alla persona, può risultare poco personalizzante e non sempre soddisfacente. La bellezza di una colorazione sta nella sua capacità di armonizzarsi e di risaltare il meglio di chi la indossa, rendendola una vera e propria espressione della personalità individuale.

In generale, se dovessi nominare un colore che spesso si rivela trasversale e donante per molti, potrei menzionare le sfumature del biondo caramello. Questo colore ha il vantaggio di essere molto versatile, adattandosi bene a diverse tonalità di pelle e colori di occhi, e può essere modulato da più chiaro a più scuro per meglio incontrare le esigenze personali.

Riguardo le tecniche di colorazione, cosa rimane in e cosa diventa out?

Il balayage continua a essere una delle tecniche preferite per la sua capacità di creare un effetto naturale che simula i riflessi che i capelli acquisiscono naturalmente al sole. È versatile e può essere adattato per creare varie intensità di luce, mantenendo radici più scure per un contrasto morbido.

Anche l’air-touch la fa ancora molto da padrone, si tratta di schiariture molto vicine alla radice che riescono comunque a non lasciare l’effetto marcato della ricrescita nel tempo.

Queste tendenze riflettono un movimento generale verso tecniche che offrono un aspetto più naturale, con manutenzione più semplice e che garantiscono una transizione più morbida del colore.

Quali invece le tonalità crazy più innovative?

Colori vivaci e audaci come i blu, i verdi o i rosa possono ancora essere richiesti per espressioni di moda o personali, c’è però una tendenza crescente verso i colori pastello, che offrono un aspetto più versatile e quotidiano.

Quello che realmente fa la differenza nell’adottare tonalità audaci è l’accostamento di due o più nuance, la loro combinazione e il loro posizionamento possono trasformare un semplice colore in una vera e propria opera d’arte in grado di creare un effetto visivo unico e irripetibile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Alla ricerca del riccio perfetto con Roverhair

I capelli ricci sono un elemento per valorizzare la propria personalità. Un concetto al quale il mondo della bellezza si ispira per poter rappresentare e celebrare...

Acconciature Bouffant: il grande fascino della cotonatura Vintage

L’estate 2024 è all’insegna del super volume. Lo styling Bouffant è sempre più trendy, vero e proprio omaggio alle cotonature Vintage degli anni ‘60/’70 Le...

Texan Hair: il fascino “esagerato” dei capelli stile Country

Minimalismo addio. Lanciato da Beyoncé agli ultimi Super Bowl, i capelli country tornano alla grande, vero e proprio omaggio agli anni Settanta. È il vezzo...
Pubblicità
Pubblicità