20 Maggio 2024

Tendenze capelli uomo primavera 2024: il Mullet maschile

Pubblicità


Si presta a diverse interpretazioni, visto il suo carattere spiccatamente unisex. E in effetti, anche nella versione al maschile, il Mullet sta spopolando in questi giorni di primavera.

Tra le tendenze capelli al maschile, il Mullet – taglio genderless per eccellenza – si sta rivelando un’autentica icona di stile. Rivisitando un classico degli anni ‘80, questo taglio capelli unisce audacia e versatilità, conquistando le passerelle e la street fashion di tutto il mondo.

Mullet maschile: uno stile rock


Caratterizzato da una chiara distinzione tra la parte superiore e quella posteriore dei capelli, il Mullet maschile si distingue per una lunghezza maggiore nella zona occipitale, mentre i lati e la parte anteriore rimangono più corti. Questa particolare disposizione conferisce al taglio un’aura ribelle e un’allure sofisticata allo stesso tempo, adattabile a una varietà di stili e personalità.

Riccio o liscio: i mille volti del Mullet maschile


Il Mullet maschile si adatta a una vasta gamma di tipi di capelli e forme del viso, rendendolo accessibile a uomini di tutte le età e background. Da chi ha capelli ricci a chi li ha lisci, da visi rotondi a quelli squadrati, il Mullet può essere adattato e personalizzato per valorizzare le caratteristiche individuali di ciascuno.


Trasgressivo o per l’ufficio: la versatilità del Mullet


Nonostante il mullet sia spesso associato a un’estetica trasgressiva, la sua popolarità è in costante crescita anche tra uomini che cercano un look più sobrio e professionale. Grazie alla possibilità di giocare con le proporzioni e la texture dei capelli, è possibile ottenere un taglio “a triglia” più discreto e ben curato, perfetto per l’ambiente lavorativo o per occasioni formali.

Per mantenere il proprio mullet in forma, è importante seguire una routine di cura dei capelli adatta alle proprie esigenze. Utilizzare prodotti specifici per la pulizia e lo styling, come shampoo e balsami volumizzanti, può aiutare a mantenere la lucentezza e la vitalità dei capelli, mentre gel e prodotti specifici per lo styling consentono di definire e fissare il look desiderato.

Che si voglia abbracciare pienamente lo spirito ribelle degli anni ‘80 o adattare il taglio a uno stile più contemporaneo e sofisticato, questo haircut offre infinite possibilità di espressione individuale e creativa. E se sei pronto a sperimentare un look super trendy per la primavera 2024… il Mullet potrebbe essere proprio quello riflette la tua personalità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Pantone Peach naturale è la colorazione più cool della stagione

Il Peach Fuzz è all’apice della sua popolarità ma c’è già una variante destinata a bissarne il successo: i capelli color Pantone Peach naturale...

Dyson Haircare partner per gli hairlook iconici al Met Gala 2024

Al tradizionale evento di beneficenza una carrellata di abiti e acconciature da favola. Qui vi raccontiamo gli hairlook realizzati con i tool Dyson Haircare. Dal...

Il salone Caruso PortaRomana131 di Milano festeggia 10 anni di benessere e bellezza

Un salone che parla di natura, bellezza, relax ed empatia quello di Dario Caruso a Milano. Un tempio del benessere esclusivo e in continuo...
Pubblicità
Pubblicità