3 Marzo 2024

Il Natale secondo Nashi. L’intervista a Francesca Barilà di Nashi Salon Porta Genova a Milano

Pubblicità

Customer experience e attenzione per i dettagli tra i focus per il Natale secondo Nashi. Ce ne parla Francesca Barilà, Founder & Manager Nashi Salon Porta Genova a Milano.

Rivendita in edizione limitata, servizi a tutto tondo, eventi. Il Natale nei saloni Nashi si declina su più fronti, tutti accomunati dal desiderio di mettere l’esperienza della clientela al centro, per comunicare accoglienza e calore in un momento dell’anno dove tutti ci avviciniamo ai nostri affetti. Non a caso il tema scelto per la campagna è proprio “Benvenuti nella casa del Natale Nashi”.

Come ci racconta Francesca Barilà, Founder & Manager Nashi Salon Porta Genova a Milano, “tutti i saloni e store sono stati allestiti e addobbati seguendo il mood di una casa in stile inglese, perché il nostro desiderio è far sentire le clienti a proprio agio come a casa. Abbiamo ricreato una calda atmosfera che profuma di biscotti appena sfornati grazie a Gingerbread, la fragranza speciale protagonista del nostro Natale. È infatti presente nella Nashi Christmas Collection, in edizione limitata, che include prodotti per capelli, corpo e casa. Ed è presente anche in salone grazie alle note profumate di shampoo e conditioner che avvolgono le clienti in una calda scia speziata”.

Il concept natalizio di Nashi si estende anche ad altri aspetti del salone, offrendo spunti di ispirazione per una gestione davvero a 360 gradi.

L’atmosfera magica del natale nei saloni Nashi

Il tema della casa in stile inglese è comune a tutti i saloni del brand, ogni punto Nashi può poi decidere di aggiungere la propria nota personale. “Oltre al tema dominante con cui abbiamo allestito l’area della rivendita insieme alle nostre box e ai prodotti della Christmas Collection tutta in rosso, abbiamo allestito il salone con tantissime lucine calde che creano un’atmosfera davvero magica” spiega Francesca. Mentre per la vetrina “abbiamo una speciale quinta in cartonato che invita a entrare nella casa del Natale Nashi”.

Una delle vetrine del Nashi Salon porta Genova a Milano

Un servizio più vicino alla clientela per farla sentire a casa

Sappiamo bene che le feste portano un afflusso maggiore di visite in salone. “Per servire le numerose richieste di questo periodo speciale abbiamo deciso di aprire anche le domeniche di dicembre”. Quella di intervenire sull’orario di apertura è una scelta orientata al team che lavora in salone, perché rende possibile una gestione più organizzata e fluida degli appuntamenti. E di conseguenza si traduce in un servizio più professionale. Sempre con l’idea di offrire una customer experience natalizia il più completa possibile, oltre alla collezione in limited edition, grazie al Gift Finder attivo sul sito, è possibile individuare facilmente i regali adatti a ogni esigenza.

È sempre festa in casa Nashi

Lo spazio situato a Porta Genova ha locali ampi dedicati sia al salone sia allo store. Una configurazione che ha reso possibile l’organizzazione di un evento particolare che si terrà a metà dicembre, in vista degli acquisti natalizi. Un aperitivo con DJ set durante il quale “tutto lo staff sarà a disposizione delle clienti per assisterle nella scelta dei doni più adatti ai loro cari, dei veri personal shopper. In più, la cliente verrà omaggiata di un buono da sfruttare poi a gennaio”. Questa è una delle tante attenzioni che Nashi offre per creare comunità. “A metà novembre nel salone di Porta Venezia è stato lanciato un incontro teaser per la collezione Gingerbread con il coinvolgimento di creator e influencer che hanno provato le novità e creato un po’ di buzz sui social media”. Subito dopo è stata avviata l’iniziativa Regala Nashi: “iscrivendosi sul sito per scaricare un coupon apposito, le clienti possono recarsi in salone e ricevere un sachet contenente minisize di shampoo, conditioner e olio a fronte di un acquisto di un prodotto qualsiasi della collezione natalizia”.

Le occasioni per consolidare il legame fra brand e Nashi lover non mancano e il Natale è sicuramente il periodo migliore per lasciarsi contagiare dal mood di festa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Il Taglio Shullet: il mix vincente tra due haircut

Sono sempre più trendy le mescolanze, la fusione tra due tagli per ottenere ibridi vincenti. È il caso dello Shullet, eccentrico e sempre più...

Capelli lunghi nel 2024? È un grande sì

Per chi se lo stesse chiedendo, no, non viviamo in un mondo di bob. Se il taglio medio imperversa, il lungo resiste e con...

Incontra i finalisti degli International Hairdressing Awards 2024!

Domenica scorsa, gli International Hairdressing Awards hanno annunciato i 18 finalisti del concorso 2024 con una trasmissione in diretta mondiale. Gli International Hairdressing Awards  hanno annunciato ieri...
Pubblicità
Pubblicità