3 Marzo 2024

Ginger Bronde: l’hair color che sta dominando l’inverno

Pubblicità


La scelta ideale per chi desidera un tocco di calore e luminosità nel freddo di questi mesi si chiama Ginger Bronde, colorazione che infiamma l’inverno.  

Il Ginger Bronde sta conquistando il cuore di molte donne in tutto il mondo, e la colorazione del momento è una fusione tra le tonalità ginger del rosso e il bronde, via di mezzo tra il castano e il biondo. Esploriamo nei minimi particolari questa tonalità affascinante che sta “scaldando” la scena invernale.


Capelli Ginger Bronze: un blend caleidoscopico


Con l’inverno 2023/2024, una tendenza colore sta conquistando il cuore delle fashioniste di tutto il mondo e si chiama… Ginger Bronde. Questa fusione affascinante tra il biondo, il rosso più tenue dello zenzero e il castano ha catturato l’immaginazione di chi cerca un nuovo hair look.



Il Ginger Bronde è una miscela magica che combina i riflessi dorati e caldi del biondo con i toni terrosi e avvolgenti del castano. Il risultato è una tonalità intermedia che si colloca tra il biondo e il brunette, con un pizzico di rosso che crea una sinfonia cromatica che si adatta splendidamente a tutte le sfumature di pelle. Questa versatilità è una delle ragioni principali della sua popolarità, consentendo a donne di diverse carnagioni di abbracciare questa tendenza con fiducia.


Una delle caratteristiche più interessanti del Ginger Bronde è la sua capacità di adattarsi a una varietà di lunghezze e stili di capelli. Sia con un taglio medio-corto, sia con una cascata di ricci lunghi, questa tonalità può essere personalizzata per adattarsi al tuo stile unico. I riflessi ginger illuminano i tagli più corti, creando un effetto dinamico, mentre su lunghezze più estese aggiungono calore e profondità.

Colorazione Ginger Bronde: calda e speziata


Dal rame al cioccolato, passando per il biondo. Ecco la palette del Ginger Bronde, colorazione calda e spicy che riscalda dai rigori invernali. La sfumatura ideale si ottiene bilanciando sapientemente i toni biondi e castani per creare una transizione armoniosa che sfocia nel rosso ginger. Questo processo richiede competenze professionali, quindi la collaborazione con un esperto colorista è vivamente consigliata per garantire risultati impeccabili.


Per un Ginger Bronde perfetto, diverse formule confluiscono in una combinazione di colori della famiglia del biondo/rosso e del castano. Il biondo miele si mescola ai toni castano “mushroom” per creare un effetto che è allo stesso tempo luminoso e avvolgente. Questa combinazione è particolarmente adatta per chi desidera una tonalità che si distingua senza essere eccessivamente osé.


Il mantenimento del Ginger Bronde è altrettanto importante per preservare la sua bellezza nel tempo. L’uso di prodotti specifici per capelli colorati è fondamentale per preservare la brillantezza della tonalità e proteggere i capelli dalla possibile secchezza. Inoltre, è consigliabile ridurre l’esposizione ai raggi UV anche nei mesi meno soleggiati e limitare l’uso di strumenti termici per garantire la salute generale dei capelli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Il Taglio Shullet: il mix vincente tra due haircut

Sono sempre più trendy le mescolanze, la fusione tra due tagli per ottenere ibridi vincenti. È il caso dello Shullet, eccentrico e sempre più...

Capelli lunghi nel 2024? È un grande sì

Per chi se lo stesse chiedendo, no, non viviamo in un mondo di bob. Se il taglio medio imperversa, il lungo resiste e con...

Incontra i finalisti degli International Hairdressing Awards 2024!

Domenica scorsa, gli International Hairdressing Awards hanno annunciato i 18 finalisti del concorso 2024 con una trasmissione in diretta mondiale. Gli International Hairdressing Awards  hanno annunciato ieri...
Pubblicità
Pubblicità