3 Marzo 2024

Masa Honda: Intervista al Direttore Creativo di Aveda Japan

Pubblicità

Masa Honda è il direttore creativo di Aveda Japan. Estetica lo ha recentemente intervistato per saperne di più sul suo ruolo.

Parlando con Masa Honda, eravamo anche molto entusiasti di poter parlare con lui della nuova collezione See Color in a New Light, che ha presentato in associazione con Aveda.

Masa Honda

Sei il direttore creativo di Aveda Japan, raccontaci il tuo ruolo e come sei arrivato a lavorare con Aveda?

La missione di Aveda è prendersi cura del mondo in cui viviamo, dai prodotti che realizziamo ai modi in cui restituiamo alla società. Aveda si impegna a dare l’esempio di leadership e responsabilità ambientale. Questo mi ha attratto verso il brand e come Direttore Creativo di Aveda Japan posso contribuire a questa visione attraverso il mio lavoro creativo e le mie esperienze.

Cosa ti piace del lavorare con il brand Aveda?

Aveda offre prodotti vegani ad alte prestazioni e fondamentalmente è un brand creativo, quindi essere coinvolto in questi progetti creativi mi attrae davvero verso il brand. Mi è stata data l’opportunità di prendere parte a molti progetti creativi sviluppando design e concetti che aiutano a dare vita alla visione del brand e questo è molto significativo per me.

Aveda è leader nella sostenibilità, come ti colleghi a questo aspetto del brand e alla mission di prendersi cura del mondo?

Personalmente perseguo uno stile di vita attento all’ambiente, implementando in modo proattivo pratiche come il riutilizzo, riciclaggio e la limitazione dei rifiuti. Questo mi fa sentire in connessione con il marchio poiché condividiamo la stessa mission. È una gioia poter contribuire alla cura del nostro pianeta attraverso il lavoro che svolgo.

Lavorando con Aveda, credo che possiamo aumentare la consapevolezza ambientale ed essere leader nella sostenibilità in tutto il settore della bellezza. I miei valori e la missione di Aveda hanno un obiettivo comune: prendersi cura del mondo in cui viviamo e desidero contribuire a questo obiettivo.

La tua ultima collezione, See Color in a New Light, è appena stata lanciata, qual è stata la tua ispirazione? Come hai tradotto questo nel colore dei capelli?

Luce e ombra coesistono… La luminosità della città con i punti nascosti circondati da edifici, le forme mutevoli delle ombre, i venti terrestri che fluttuano e gli strati delle rocce che ci danno uno sguardo su milioni di anni volati via. La mia ispirazione è venuta da queste sfumature della città e dalle trame della natura per creare un mondo di colori Aveda per questa collezione.

Raccontaci il dietro le quinte degli scatti. Cos’è stato necessario per realizzarli? 

Per questa collezione, per ritrarre il vigore e la vivacità dell’Asia, abbiamo collaborato con il team Aveda Taiwan e abbiamo applicato un approccio molto creativo. Insieme, siamo riusciti a intrecciare la sensibilità asiatica e l’energia locale in un unico lavoro.

Le idee ti vengono in modo organico quando crei una collezione o usi un processo creativo specifico quando lavori?

A volte le idee nascono in modo organico, ma ho anche approcci specifici per generare idee. A volte traggo ispirazione dalla mission e dalla vision del brand Aveda quando considero elementi di natura e sostenibilità. Molto importanti sono anche il brainstorming creativo, la ricerca sulle tendenze e l’esplorazione di nuovi ambienti. Rispetto l’unicità e utilizzo metodi creativi per creare una collezione Aveda.

Com’è stato lavorare con la gamma Full Spectrum di Aveda?

Full Spectrum di Aveda è una gamma di colori per capelli meravigliosa e personalizzabile poiché puoi creare qualsiasi colore che derivi dalla tua immaginazione. Mi sento molto tranquillo e fiducioso nel consigliare Aveda Full Spectrum perché il processo di colorazione dà risultati meravigliosi, sei libero di progettare qualsiasi colore in modo creativo e l’ispirazione che puoi ottenere dalle sfumature e dall’aspetto finale è eccezionalmente ricca.

In che modo questa tecnica mostra la tua idea di luce e ombra?

Full Spectrum, con i suoi pigmenti di derivazione naturale, esprime magnificamente il contrasto tra luce e ombra perseguendo l’armonia tra i due. Durante la sessione colore, mi sono ispirato allo scintillio della luce e alla profondità dell’ombra e ho creato la formula cromatica perfetta per ogni singolo modello. Full Spectrum è un potente strumento per dare vita alle tue idee.

Le immagini sono editoriali, come si può tradurre la tecnica in qualcosa di adatto al salone?

Attraverso una consulenza personalizzata sui colori, gli artisti Aveda possono catturare visivamente luci e ombre e offrire la formula cromatica ottimale che meglio si adatta alle caratteristiche del viso e alla struttura di ciascuno dei loro ospiti. La collezione insegna le mie tecniche specifiche in modo che gli artisti possano offrire affascinanti servizi di colore che sfruttano la tecnica della luce e dell’ombra.

Da quali colori di capelli pensi che i consumatori saranno attratti questo autunno?

Marrone ricco: i colori marrone intenso attireranno l’attenzione questo autunno. I toni caldi e i marroni cioccolato sono popolari: l’aggiunta di luci/luci basse creerà dimensione.

Fusione di colore: è apprezzata anche una raffinata miscela di diversi colori. La combinazione di marroni dai toni caldi, caramello, miele o oro conferisce un aspetto morbido e caldo al colore dei tuoi capelli.

Ocean Blue: anche i colori freddi attireranno l’attenzione. I colori dei capelli che incorporano il biondo cenere, il grigio ghiaccio e i toni del blu freddo sono popolari e danno un’impressione fresca e matura.

Massa Honda

Come dedichi il tempo alla tua creatività? Quali sono i tuoi sbocchi creativi?

Traggo ispirazione dall’arte classica e moderna, così come dai monumenti vicini, dalle montagne e dall’oceano. È molto interessante intrecciare questi elementi per strutturare una storia o un dramma per creare una prospettiva del mondo.

Perché ti prendi il tempo per fare collezioni, perché sono importanti?

L’importanza di prendersi del tempo per realizzare collezioni è proprio come un artista che mette la propria anima in una tela. È un momento di vivace creazione per il designer e un momento per coltivare l’estetica. Creare una collezione è un momento magico, raccogliere i fili di un messaggio o di una storia. Trascorrendo molto tempo emergono dettagli delicati e un’identità unica e si persegue la qualità dell’opera d’arte. Alla fine, la collezione acquisisce il potere di dare ispirazione e connettersi emotivamente con l’ospite. Ecco perché mi prendo il tempo per lavorare sulle collezioni.

Come vedi il business dei saloni? Come pensi che si evolverà?

Il business dei saloni è un campo molto importante e attraente che continua ad evolversi. È importante utilizzare strumenti digitali, dare priorità alle scelte sostenibili e offrire esperienze personalizzate. Devi essere appassionato di tendenze e moda e aggiornare costantemente le tue capacità. Il salone è un luogo speciale per l’ospite e svolge il ruolo di consigliere di bellezza totale. La chiave del successo è evolversi in base alle esigenze dei propri clienti, offrire servizi innovativi e costruire forti legami con loro.

Aveda abbraccia l’artistry e la formazione, queste parti del DNA del brand che risuona con teti toccano da vicino?

L’approccio di Aveda è perseguire la bellezza attraverso la creatività e l’educazione, concentrandosi sul rispetto delle persone e della natura in modo sostenibile. Credo che questi principi siano attraenti e molto significativi per molte persone.

Qual è il tuo prodotto Aveda preferito: perché?

Lo spray Chakra. La sensibilità e la creatività che percepisco dagli aromi mi mantengono sempre di umore positivo. Adoro anche la linea Botanical Repair e il trattamento professionale poiché fornisce maggiore forza e riparazione dei danni durante i servizi colore.

Cosa ti piace del lavorare con i capelli?

Mi piace creare bellissimi design, comunicare con i clienti, imparare ad evolvermi costantemente. In definitiva, il sorriso dei miei ospiti è la fonte della mia gioia.

Se non fossi un parrucchiere, cosa saresti?

Forse avrei potuto essere un istruttore di bungee jump. Penso che si possa dare coraggio e fiducia alle persone attraverso l’emozionante esperienza di tuffarsi da una grande altezza. Perseguire nuove sfide e avventure è la mia passione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Il Taglio Shullet: il mix vincente tra due haircut

Sono sempre più trendy le mescolanze, la fusione tra due tagli per ottenere ibridi vincenti. È il caso dello Shullet, eccentrico e sempre più...

Capelli lunghi nel 2024? È un grande sì

Per chi se lo stesse chiedendo, no, non viviamo in un mondo di bob. Se il taglio medio imperversa, il lungo resiste e con...

Incontra i finalisti degli International Hairdressing Awards 2024!

Domenica scorsa, gli International Hairdressing Awards hanno annunciato i 18 finalisti del concorso 2024 con una trasmissione in diretta mondiale. Gli International Hairdressing Awards  hanno annunciato ieri...
Pubblicità
Pubblicità