15 Luglio 2024

Caschetto: geometrie e forme di un taglio intramontabile

Sempre lo stesso eppure ogni volta diverso. Le forme del caschetto cambiano di stagione in stagione, mantenendo lo stesso, irresistibile, appeal.

Cambiano le forme, le geometrie, ma il caschetto rimane negli anni come il taglio più amato, il più versatile, il più duraturo. E anche per questo autunno inverno è una scelta top e lo sarà probabilmente anche per le prossime stagioni e così via. È il destino del più classico degli haircut: mantenere la propria fisionomia, ogni volta con qualche dettaglio diverso che lo renda attualissimo e contemporaneo.

Geometrie del caschetto: l’Undone Bob

E se la forma non fosse più così rigida e definita? Una delle ultime tendenze è quella di dare al carré un twist più sbarazzino, più libero da costrizioni geometriche. Il cosiddetto “Undone Bob” non perde la sua inconfondibile geometria a caschetto, rimanendo sempre un bob nelle sue proporzioni e simmetrie, ma non segue l’estetica prediletta da Anna Wintour.

Quel che cambia è lo styling e la texture. L’Undone Bob ha un aspetto più vissuto e spontaneo. Una tendenza che nasce da un’esigenza che tutte le donne hanno: un taglio medio messy ma attraente, da ottenere senza ricorrere troppo a spazzola e asciugacapelli.

Il caschetto e le sue geometrie: il Layered Bob

Ovvero il bob che passa dall’essere un affascinante blocco monolitico a qualcosa di più arioso, con volume e movimento. Stiamo parlando di un taglio scalato di media lunghezza, che mantiene la sua caratteristica geometria bob.

Il Layered Bob è una scelta versatile, apprezzata per la capacità di adattarsi a diverse forme del viso e tipi di capelli. Caratterizzato da strati che conferiscono volume e movimento, questo taglio offre una texture dinamica e un aspetto fresco. La lunghezza regolare accentua la pulizia, mentre le punte scalate aggiungono un tocco giocoso. Con manutenzione minima e opzioni di styling variegate, questo taglio si distingue per la sua versatilità di haircut classico moderno.

Il bob più ribelle: il caschetto riccio

Elegante fusione di praticità e glamour il curly bob di lunghezza media offre un’ottima manutenzione quotidiana, mentre i ricci naturali aggiungono una dimensione vivace. La struttura curvata del caschetto valorizza i ricci, definendo i contorni del viso con stile.

Ideale per chi cerca un look raffinato ma effortless, il caschetto con capelli ricci incarna la bellezza autentica e la comodità del quotidiano, conferendo un fascino irresistibile a chiunque lo indossi.

La quintessenza della geometria: il Chopped Bob

Opera d’arte geometrica scolpita con precisione, il Chopped Bob offre linee decise e nette per creare una simmetria che esprime modernità. Semplice, austero, eppure di grande impatto geometrico, con una lunghezza non necessariamente estesa fino alle spalle, anzi: per un effetto “chopped” meglio fermarsi poco oltre i lobi delle orecchie. Il Chopped Bob è una formula di stile unica, a strapiombo, calcolata con maestria per creare una bellezza geometrica che sfida il tempo.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Con Kairós di Toni Pellegrino la bellezza si esprime con libertà

Da Toni Pellegrino ecco una collezione che mette in luce il momento perfetto. Kairós SS 24 è il tempo dell'emozione, della gentilezza, della bellezza....

Hairlobby si rinnova

Momenti di grandi cambiamenti per HairLobby, l’associazione datoriale che EsteticaHAIR ha finora sempre sostenuto. A due anni esatti dal debutto operativo della prima compagine...

Il diavolo veste Prada: Miranda Priestly e la sua iconica acconciatura

Con la notizia del sequel è tornato in auge un film che ha fatto epoca. Come hanno fatto storia le acconciature delle sue protagoniste,...
Pubblicità
Pubblicità