18 Aprile 2024

YUME: l’unità di lavaggio di lusso di Takara Belmont

Pubblicità

Takara Belmont ha impiegato tempo e determinazione per sviluppare l’ormai iconica e lussuosa unità di lavaggio YUME. Ecco come ha fatto!

La parola giapponese “yume” significa “sogni”. Quindi YUME è il nome perfetto per la lussuosa unità di lavaggio di Takara Belmont, che facilita anche trattamenti più lunghi, come le head spa. Di conseguenza, a più di 15 anni dal suo lancio, YUME è ancora molto popolare. Oggi rimane un prodotto iconico di Takara Belmont, insieme ai processori come la serie Roller Ball e le sedie da barbiere modello n. 225.

LO SHAMPOO DEFINITIVO CON YUME

La maggior parte dei professionisti del salone riconosce l’unità di lavaggio YUME come un’unità di lavaggio completamente piatta, sviluppata per uno shampoo estremamente confortevole. La caratteristica principale di YUME è che consente al cliente di rilassarsi comodamente anche durante servizi estesi come le head spa. (Ovviamente, Takara Belmont è stata la prima azienda del settore a sviluppare la tecnologia per saloni “head spa”!).

E non è solo il cliente ad essere a suo agio: un altro vantaggio dell’unità di lavaggio YUME è che riduce il disagio fisico e lo stress per l’acconciatore. La posizione del lavandino può essere alzata e abbassata, consentendo di trattare i clienti stando seduti su uno sgabello. Inoltre, i capelli possono essere lavati stando in piedi da dietro. È disponibile anche uno speciale sgabello per esercitare forza (ad esempio durante un massaggio Shiatsu) anche in posizione seduta.

Takara Belmont è un rinomato produttore di apparecchiature per parrucchieri e bellezza, e ha alle spalle oltre 100 anni di storia. Al momento dello sviluppo di YUME, l’azienda deteneva già la quota maggiore del mercato giapponese ed era una delle aziende leader a livello mondiale. Tuttavia non esistevano prodotti davvero eccezionali in termini di lavaggi. Così Takara Belmont, sempre ponta ad accettare nuove sfide, ha deciso di sviluppare un nuovo prodotto che rompesse gli schemi.

ALCUNE QUESTIONI…

Secondo gli studi, Takara Belmont intendeva affrontare tre principali questioni a livello di settore:

  • La prima e più importante è stata la sindrome dell’ictus da salone di bellezza. Ciò può verificarsi quando il collo è flesso sul lavabo durante lo shampoo.
  • Secondo: era necessario sviluppare nuovi servizi che alleviassero la fatica e coccolassero una popolazione via via più anziana.
  • Terzo: i parrucchieri spesso soffrono di affaticamento e infortuni legati al lavoro. Pertanto l’ergonomia nei nuovi allestimenti è sempre una considerazione importante. L’obiettivo era essenzialmente quello di aggiungere valore a un servizio di salone altrimenti basilare.

IL CONCETTO YUME…

Takara Belmont aveva trovato una postazione per lo shampoo in posizione supina, popolare in alcuni paesi asiatici. Quindi l’obiettivo era quello di creare un design originale del gruppo di lavaggio e perfezionare la tecnica dello shampoo in posizione supina. Lo shampoo doveva essere rilassante, sicuro e confortevole per i clienti e meno impegnativo dal punto di vista fisico per barbieri e parrucchieri. Ha anche scelto il nome “YUME” per evocare il comfort “da sogno” che i clienti sperimenterebbero durante il trattamento. Nella ricerca della forma definitiva, i designer si sono ispirati a una foglia che galleggia sull’acqua.

Le soluzioni YUME…

Sono tre le caratteristiche principali di YUME che sono riuscite a raggiungere tutti gli obiettivi dell’azienda.

– Il dispositivo per il collo YUME è costituito da un cuscino per il collo che sostiene il collo e da cuscini per la testa che sostengono la testa. Così qualunque forma della testa trova una comoda posizione per dormire. Il collo è la parte del corpo che sopporta il carico maggiore durante lo shampoo. Ciò può compromettere il comfort del cliente e, in alcuni casi, portare alla sindrome dell’ictus del parrucchiere.

Per risolvere questo problema, l’intero dispositivo per il collo e il blocco del cuscino del collo ruotano su due assi. In questo modo la posizione cambia a seconda della forma, dimensione e lunghezza del collo e della testa per creare una posizione comoda per tutti.

I materiali del dispositivo per il collo sono importanti tanto quanto la meccanica. Infatti, lo speciale cuscino per il collo e il cuscino per la testa YUME sono costituiti da un morbido gel memory che ti avvolge, ma ritorna alla sua forma originale una volta sollevata la testa. Inoltre, il design YUME garantisce che la nuca venga lavata accuratamente.

YUME AGGIUNGE VALORE ALLA TECNOLOGIA “HEAD SPA” PER I SALONI

L’unità di lavaggio di lusso YUME ha raggiunto con successo l’obiettivo generale di aggiungere valore ai servizi di shampoo e ai servizi spa per clienti adulti.

Prima di YUME, l’attrezzatura per lo shampoo era nel retro del salone, un servizio base. Tuttavia, combinando l’unità di lavaggio YUME con le head spa, questo semplice servizio ora gioca un ruolo di primo piano, insieme ai servizi di taglio, colorazione e trattamento.

La visione di fornire un flusso continuo di servizi è ora possibile. Il design del lavabo ha permesso di installare il rubinetto al suo interno, modificando così la posizione del soffione. Inoltre, questa forma del lavabo non interferisce con le mani del parrucchiere e riduce al minimo gli schizzi.

Altri servizi che ora sono possibili grazie al design unico di YUME sono il bagno per la testa YUME e il set opzionale di dispositivi per ciglia YUME.

Un altro vantaggio di YUME è che c’è anche uno sgabello coordinato per garantire il comfort ergonomico anche al professionista del salone!

La bellezza e la praticità del lavatesta Takara Belmont YUME lo rendono un vero lusso che aggiunge valore estetico e professionale a qualsiasi salone.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Capelli rossi con sfumature blu: il “red” trend di questa primavera-estate

Apparentemente inconciliabili, le tinte infuocate e le tonalità del blu si sposano in una felice combinazione cromatica: i capelli rossi con sfumature blu. Se la...

Aldo Ravarotto: “Il colore vegetale non esiste”

Aldo Ravarotto, inizia da giovanissimo il mestiere di parrucchiere. Nella sua lunga carriera ha avuto modo di collaborare con personaggi dal calibro internazionale come...

Il ritorno del Bleach Blonde: dal Punk al glamour primaverile

Tra le tendenze colore capelli di questa primavera c’è un revival che ha catturato l’attenzione anche in chiave glamour: la tonalità Bleach Blonde. Iconica colorazione...
Pubblicità
Pubblicità