19 Giugno 2024

Compagnia della Bellezza a Phygital Sustainability Expo®

Pubblicità

Quarta edizione per il primo ed unico evento in Italia dedicato alla transizione ecosostenibile dei brand di moda e design: il Phygital Sustainability Expo® di Roma. Dietro le quinte anche un noto marchio della coiffure: Compagnia della Bellezza.

I Mercati di Traiano di Roma hanno ospitato il 5 e 6 luglio scorso l’edizione 2023 di Phygital Sustainability Expo®, il primo ed unico evento in Italia esclusivamente dedicato alla transizione ecosostenibile dei brand di moda e design, organizzato da Sustainable Fashion Innovation Society insieme al Parlamento Europeo. Un momento di confronto sui temi del green attraverso il coinvolgimento di brand italiani e internazionali, start-up fashion-tech, esponenti del mondo istituzionale, delle imprese e della formazione e consumatori.

Tra i protagonisti dell’evento, anche Compagnia della Bellezza che, guidato da Patrizia Piscitello, ha curato l’hairlook della Sfilata Narrata®, caratterizzata da capi sostenibili e raccontata da una voce fuori campo che ne ha descritto le innovazioni tecnologiche.

Modelle e modelli hanno portato sulla passerella anche il carbon footprint di ogni outfit e, attraverso un’esperienza di realtà aumentata, ogni spettatore ha potuto ammirare con i propri occhi l’impatto del fast fashion sull’ambiente.

La scelta stilistica di Patrizia Piscitello è stata quella di personalizzare ogni testa e valorizzare l’abito indossato realizzando dei raccolti o dei semi raccolti. “Ogni testa è stata valorizzata ed esaltata nella sua bellezza tenendo conto anche dell’abito – ha raccontato Patrizia – Abbiamo realizzato chignon alti come quelli delle etoile, giocando con intrecci più o meno sofisticati sui semi raccolti e su code basse dall’allure elegante ed evergreen, ma anche onde morbide e ricci afro, utilizzando per ogni hairlook i prodotti L’Oréal Professionnel”.

Phygital Sustainability Expo®: come ridurre l’impatto del fashion sul pianeta

Collaborare nel mondo della moda per contribuire alla protezione del pianeta e al rispetto dell’ambiente è possibile per Phygital Sustainability Expo®. Insieme è possibile fare:

  • Ridurre l’impatto ambientale del settore della moda
  • Ridurre il consumo globale di energia: la moda consuma più del trasporto aereo e marittimo messi insieme (dati ONU).
  • Ridurre le emissioni di gas inquinanti: la moda è responsabile del 10% delle emissioni globali di gas serra (CO2) ogni anno.
  • Ridurre il consumo di acqua: la moda contribuisce a dissipare il 20% delle risorse idriche totali utilizzate nelle varie fasi di lavorazione
  • Promuovere l’uso di materiali innovativi, evitando l’uso di materie prime che contengono PVC, coloranti azoici, formaldeide e metalli pesanti, sostanze dannose sia per l’ambiente che per l’uomo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Capelli ricci: la nuova permanente “gentile”

Meno invasiva e più sana. La permanente 2.0 porta con sé un nuovo modo di concepire i capelli ricci, più “healthy” e dall’aspetto naturale. C’è...

The Age of Elegance di Intercoiffure Mondial

Intercoiffure Mondial ha presentato a Barcellona la sua nuova, stimolante collezione di moda capelli per il 2024 “The Age of Elegance”. Durante il congresso di due...

Sai come prenderti cura delle tue hair extensions? Scopri l’haircare routine SEISETA

Le extensions SEISETA sono un prodotto naturale, identico ai nostri capelli, ma ovviamente non più nutrite dal cuoio capelluto.Per questo motivo, per una cura...
Pubblicità
Pubblicità