22 Aprile 2024

5 hairtrend avvistati al Festival di Cannes 2023

Pubblicità

Quasi in chiusura uno degli appuntamenti annuali più importanti del grande cinema internazionale. Estetica ha selezionato 5 hairtrend avvistati sul red carpet del Festival di Cannes 2023.

È sempre una festa. Il Festival di Cannes è un’occasione da non perdere per tutti gli appassionati di cinema, ma anche per chi ama osservare le evoluzioni in ambito beauty. Una vetrina d’eccezione che riunisce tendenze capelli, makeup, fashion, capace di offrire un distillato di ciò che arriverà o di ciò che si conferma rappresentativo del momento. Fra i nostri avvistamenti, qualche novità e tante conferme, qui i 5 hairtrend che vogliamo segnalare.

Bob al naturale

Con questa espressione intendiamo quel trend che vuole il carré dallo styling naturale, per cui capelli seguono il loro movimento senza (apparente) costrizione dovuta all’azione di prodotti. Il risultato è un effetto a metà fra l’esprit francese e il new grunge chic. Due esempi: uno è quello di Lily-Rose Depp, che porta un medio lungo boccoloso come se fosse modellato dall’aria di mare; l’altro è quello di Phoebe Waller-Bridge, che porta un medio più ordinato, dal volume composto, ma reso irresistibile da qualche ciocca ribelle.

Onde da Venere di Botticelli

L’edizione attuale delle onde da sirena è quella che chiamiamo Botticelli Hair. Ovviamente esclusiva di chi ha i capelli XXL, mantengono il focus sulla naturalezza, cui si aggiunge un movimento ondulato accentuato ma molto morbido. Naomi Campbell li ha sfoggiati con la sua cascata di capelli neri e lucidi, con una scriminatura centrale ben evidente. Junia Rees, perfetta per questo stile, li porta con un ramato luminoso e onde allungate.

Super lisci

Siccome nel mondo della moda vale tutto e il suo contrario, ai Botticelli Hair si affiancano i capelli liscissimi, sempre appannaggio delle lunghezze dalle medie in giù. Quel liscio anni Novanta che nei nostri anni può essere portato piastratissimo, come nel caso di Naomi Campbell che li abbina a una frangetta effetto grafico, oppure appena texturizzato, come Irina Shayk.

Ciuffi maxi

Come rendere più contemporanei dei raccolti classici in un’occasione di gala? Sfalsando le proporzioni cui siamo abituati. Ecco allora che il raccolto di Dua Lipa cattura l’attenzione grazie a una frangia dalle ciocche rade ma che van ben oltre la linea degli occhi. Così come il bandeau di Ashley Graham si allunga su tutto il viso e anche di più.

Wet look grafico

Quando inizia la bella stagione, il wet look si presta perfettamente anche nelle occasioni di gala. I dettagli che lo rendono contemporaneo sono due. La scriminatura laterale, molto di tendenza, abbinata a una forma rigorosa e geometrica. Come ha scelto di portarlo l’attrice francese Pom Klementieff. Oppure le lunghezze flip: le punte all’insù rendono più originale un medio con riga centrale buttato all’indietro, proprio come lo porta Laura Harrier.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Framesi, gli acconciatori al centro

Framesi racconta la sua lunga storia di bellezza, stile e moda, narrata dal 1945 sempre e solo attraverso le mani del parrucchiere. Multinazionale solidamente radicata...

Tagli corti e femminili: 5 look di ispirazione

Darci un taglio con le chiome lunghe richiede un atto di coraggio, soprattutto perché si teme di perdere in femminilità. Spoiler: non è così....

Capelli rossi con sfumature blu: il “red” trend di questa primavera-estate

Apparentemente inconciliabili, le tinte infuocate e le tonalità del blu si sposano in una felice combinazione cromatica: i capelli rossi con sfumature blu. Se la...
Pubblicità
Pubblicità