21 Giugno 2024

Pratico e sbarazzino: le ultime tendenze del Pixie Cut

Negli anni divenuto taglio iconico, come tutte le acconciature anche il Pixie Cut ha le sue nuove tendenze. Vediamo quali sono i trend più popolari.

Pratico, sbarazzino, anche con una certa classe. Il Pixie cut – tradotto dall’inglese, taglio da “folletto” – assume sembianze diverse a seconda delle tendenze del momento. Con ciuffo, riccio o con dettagli undercut, una cosa è certa: il taglio Pixie rientra in quella categoria che tutte amiamo, quella dei capelli corti pratici, facili da gestire e sempre in splendida forma.

Nuove tendenze Pixie Cut: il ciuffo

Dal mood tipicamente Eighties, il Pixie con ciuffo è un taglio di quelli che non passa inosservato e colpisce per quel contrasto vincente tra il minimalismo dell’haircut e la grandeur del ciuffo.

In pole position tra le ultime tendenze Pixie Cut, questa variante spavalda non è mai effettivamente passata di moda, come tutti i classici che il tempo ha trasformato in tagli iconici, quindi sempre trendy e… fuori dal tempo.

Ultime tendenze Pixie: il Wixie

Scalato irregolarmente, mosso o in alcune occasioni morbidamente riccio, il wixie cut è una short version del wolf cut ed è una delle acconciature più cool di questa primavera estate.

Boyish è la parola chiave. Questa ultima tendenza pixie cut ha un mood androgino e riporta in auge lo spirito gamine, da maschiaccio, tipico di diverse acconciature 60/70.

Con dettagli undercut

Pur mantenendo la sua caratteristica fisionomia – corto ai lati, più lungo sulla sommità – il Pixie Cut può raggiungere il grado zero con tagli come questi.

Frutto di un abile lavoro di hairdressing che alterna forbici a macchinette “buzz”, è sicuramente la variante più facilmente gestibile, appena uscite dal salone, ma quella che richiede nel tempo costanti ritocchi per poter sfoggiare questo affascinante contrasto che si crea tra il rasato e il ciuffo della sommità.

Pixie Cut in versione soft bob

Ecco il Pixie più simile a uno short bob, morbidamente bouffant sulla sommità, con un ciuffo laterale che, da solo, costituisce gran parte dell’acconciatura.

Se non amate capelli corti, ma cercate qualcosa di più gestibile delle chiome lunghe, questo è il vostro taglio. Perché i capelli sono effettivamente corti, ma l’effetto non è minimal, ma ricco e sinuoso. Con un’architettura che ricorda quella di un caschetto.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

VIDEO HBF – 19/06/24 | WEBINAR: INTELLIGENZA ARTIFICIALE APPLICATA AI SALONI con LUCA PISSIMIGLIA

HAIR BUSINESS FORUM, il nuovo format “manageriale” studiato per i parrucchieri da Estetica Hair, lancia il suo primo webinar dedicato all’intelligenza artificiale nei saloni. Insieme...

Extension versatili e perfette per i look delle celeb: intervista ad Andrea Soriga

Lunghi lunghissimi, colorati o folti come criniere. I look che si possono realizzare con le extension sono tanti e diversissimi. Ecco perché sono molto...

Intervista a Jordi Trilles: “Mettiamo il parrucchiere in prima linea in tutte le decisioni”

Abbiamo parlato con Jordi Trilles, Direttore Generale Regionale Sud Europa di Revlon Professional Brands, tre anni dopo l'adesione al marchio. Jordi Trilles, tre anni in Revlon Professional…...
Pubblicità
Pubblicità