18 Luglio 2024

Il taglio di capelli di media lunghezza è il caschetto “mob”

Lunghezza media è la parola chiave per questa primavera/estate. Scopriamo il taglio capelli “mob”, a partire dal suo significato letterale.

Ecco una definizione che sta spopolando sui social: caschetto “mob”. Che significa? Come spesso capita per i neologismi fashion, siamo di fronte alla fusione di due termini, medium bob. Svelato l’arcano, non rimane che vedere quali sono i caschetti di media lunghezza più cool per la bella stagione appena iniziata.

Taglio capelli “mob”: un haircut super versatile

Un tempo ritenuto ideale per le donne over 50, poiché in grado di regalare volume anche ai capelli più sottili, da qualche anno il medium bob è esploso nelle tendenze per qualunque fascia d’età, senza alcuna preclusione. Il taglio capelli “mob” è quello che si attesta tra mento e spalle e può essere realizzato in diversi styling, dal super liscio al riccio, passando attraverso il mosso.

In competizione con il Bullet Bob per aggiudicarsi la classifica degli haircut più trendy di questa primavera/estate, il taglio capelli “mob” è comodo e versatile, con una lunghezza media che si presta a diverse varianti, dalle mezze code ai codini. Tendenzialmente il “mob” è scalato, per cui si concede a diverse colorazioni, da quelle più crazy alle più naturali. Dal full color a qualsiasi tipo di contrasto cromatico.

Capelli “mob”: quell’irresistibile via di mezzo

Né lungo né corto, il medium bob ha tutti i tratti distintivi di un caschetto con scalature “nascoste”, per togliere peso al volume dei capelli. E il fascino di questa via di mezzo risiede proprio nella versatilità di un haircut da cui trarre più hair look, fantastico per le star, Cate Blanchett ne ha fatto il suo tratto distintivo, come per le donne di qualsiasi età.

Il taglio “mob” si presta alla personalizzazione del colore come poche altre acconciature, specie nella variante wavy, probabilmente la più amata. E in effetti, un caschetto con queste caratteristiche è la scelta migliore per decidere di mostrare il primo grigio tra i capelli.

Come per qualsiasi altro styling, anche per il caschetto “mob” sono necessari alcuni interventi per mantenere in forma il taglio. Per aggiungere morbidezza e volume, potresti prendere in
considerazione una maschera idratante, una crema per lo styling idratante (per prevenire l’effetto crespo) e un risciacquo con acqua lamellare, per dare morbidezza e luminosità.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Collezione Neuro® by Paul Mitchell. Tre nuovi strumenti che garantiscono capelli luminosi e privi di crespo

La nostra nuova collezione Neuro®+ propone design più eleganti e moderni uniti alla innovativa tecnologia NeutraHeat™️. Tre nuovi strumenti creano splendidi risultati dall’aspetto sano...

Tendenze Bob estate 2024: i caschetti più cool

Camaleontico, multiforme, eclettico. Il caschetto è il taglio più versatile di tutti, e anche quello più amato. Vediamo le tendenze bob più trendy per...

Maxima Professional lancia Hair Toner Plex, la colorazione acida demi-permanente tono su tono

Una gamma di 15 nuance formulata con Plex Technology, acido ialuronico e ceramidi da girasole che, colore dopo colore, rende i capelli più forti,...
Pubblicità
Pubblicità