18 Aprile 2024

Tendenze barba e baffi: come si portano questa primavera lo racconta Alessio Buccheri

Pubblicità

Le tendenze della primavera per lui. Un focus che arriva dal mondo barber sui trend più aggiornati per barba e baffi, con i consigli dell’esperto.

Il grooming: da funzionale a espressione di stile. Questo il dato più significativo rilevato dalla ricerca condotta da Royal Philips, azienda con una lunga tradizione nel settore della tecnologia per la persona, che nel luglio 2022 ha intervistato online 3.008 uomini di età compresa tra i 18 e i 40 anni che si radono regolarmente in Germania, Francia, Italia, Regno Unito, Paesi Bassi e Belgio.

“I risultati della nostra ricerca e le tendenze che abbiamo scoperto rivelano che le giovani generazioni hanno un altro modo di vivere il grooming, più accessibile e rappresentativo degli uomini di oggi. Crediamo che queste tendenze vedranno la percezione della rasatura maschile spostarsi verso un luogo in cui gli uomini si sentiranno più a proprio agio ad esprimere il proprio stile personale e concedersi un po’ di cura di sé”, ha dichiarato alla stampa Simone Marcucci, Media, PR & Influencer Marketing Manager – Philips Personal Health Italia, Israele e Grecia.

Uno sguardo alle tendenze attuali di barba e baffi diventa, pertanto, più che un’indicazione formale, un’ispirazione creativa da declinare a seconda dell’indole personale. Anche perché, come sostiene Alessio Buccheri, barbiere con diversi saloni in Torino e noto come il Barber dei calciatori, “la barba può star bene a tutti, bisogna solo convincersi di saperla portare”.

Quali saranno le tendenze barba per la prossima primavera?

La barba avrà un look corto. In risalto la sfumatura sulla parte della guancia, lasciando la lunghezza su mento e baffo, rendendo così il viso più slanciato e pulito.

Come saranno invece i baffi?

I baffi tenderanno ad avere una misura sul lungo, con contorni ben definiti e facili da modellare.

Quali sono le caratteristiche migliori del viso, per chi decide di farsi crescere solo i baffi?

Si consiglia un viso non minuto, meglio un’ampiezza che faccia risaltare la sola forma del baffo.

Qual è il taglio migliore da abbinare ai soli baffi? c’è un taglio più appropriato per far risaltare la barba?

Il look più adatto da abbinare ai soli baffi, seconde me, è un taglio mosso o riccio, spettinato in avanti. In alternativa, sta molto bene anche il taglio elegante con riga laterale definita a lametta, da portare rifinito con una cera lucida. Per far risaltare la barba, suggerisco di eseguire tagli che prevedono la fronte libera, per esempio con righe laterali o capelli all’indietro.

Un consiglio per tenere in ordine la barba fra una visita in salone e l’altra?

Il mio suggerimento è quello di servirsi di rasoio o macchinetta shave per mantenere quotidianamente le linee create dal barbiere pulite dalla ricrescita, oltre alle routine da eseguire ogni giorno tra passaggio di spazzola apposita e oli dedicati.

Ci sono delle celeb che possono essere indicate come rappresentative delle ultime tendenze barber?

Ho constatato che va molto di moda lo stile Mariano Di Vaio o Michele Morrone, per un look elegante ma allo stesso tempo sauvage.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Il ritorno del Bleach Blonde: dal Punk al glamour primaverile

Tra le tendenze colore capelli di questa primavera c’è un revival che ha catturato l’attenzione anche in chiave glamour: la tonalità Bleach Blonde. Iconica colorazione...

Tendenze capelli uomo primavera 2024: il Mullet maschile

Si presta a diverse interpretazioni, visto il suo carattere spiccatamente unisex. E in effetti, anche nella versione al maschile, il Mullet sta spopolando in...

Un nuovo Hair Look per Belen Rodriguez: è davvero quel che sembra?

Da qualche giorno non si parla d’altro, ma siamo sicuri che non sia un colpo di teatro? Ecco la verità sul nuovo taglio di...
Pubblicità
Pubblicità