23 Aprile 2024

L’Oréal For The Future: l’intervista di Paolo Roati

Pubblicità

Sostenibilità, innovazione tecnologica, prodotti sempre più performanti, metaverso. Paolo Roati, Brand Director L’Oréal Professionnel Italy, ci racconta la visione presente e futura del brand L’Oréal.

Paolo Roati - L'Oréal
Paolo Roati – Brand Director L’Oréal Professionnel Italy

In che modo L’Oréal Professionnel si sta muovendo per la salvaguardia del pianeta?

Si tratta oggi di un tema chiave, e in qualità di leader dobbiamo essere in grado di fornire ai nostri clienti soluzioni efficaci e concrete. A livello gruppo, nato L’Oréal for the Future, un programma con obiettivi ambiziosi, fino al 2030, di salvaguardia mondiale. A livello divisionale abbiamo lanciato un progetto che vuole coinvolgere tutti i saloni a 360° per aiutarli ad abbracciare il tema della sostenibilità e abbassare il loro impatto sull’ambiente. A livello di brand nasce invece We Act, che si focalizza su 3 grandi sfide: la transizione verso l’utilizzo di fonti di energia più rinnovabili, la migliore gestione a livello globale dei rifiuti, e la diminuzione del consumo di acqua. Ed è qui che entra in gioco la nostra ultima innovazione tecnologica Water Saver.”

Cos’è e come funziona Water Saver?

Primo doccino per lavatesta professionale – messo a punto dai nostri laboratori con Gjosa, startup svizzera – che si basa sulla tecnologia brevettata di frammentazione dell’acqua in microgocce erogate a velocità più alte di un doccino tradizionale, garantendo un risciacquo ottimale e con un risparmio fino al 69% d’acqua. Inoltre dona un effetto massaggiante alla cute, elevando il vissuto sensoriale delle clienti nei saloni L’Oréal Professionnel. In perfetta linea con la nostra equity brand – Professional Hair Tech that Elevates You – siamo sempre all’avanguardia con le tecnologie che possono elevare e modernizzare l’esperienza in salone.”

Water Saver by L'Oréal

Inoa, colorazione iconica del brand, oggi assume un nuovo volto: sempre in direzione “green”?

Certamente e con un doppio risvolto: da un lato, la sua nuova formula dalla texture più fluida assicura un prodotto dalle maggiori performance, più facile e rapido da stendere e da risciacquare. Dall’altro anche il pack diventa sostenibile, con istruzioni stampate all’interno della scatola (-79 tonnellate di carta), in cartone certificato FSC, tappo in plastica riciclata e tubetto in alluminio riciclato al 95% (-120 tonnellate di alluminio vergine).”

A quali consumatrici si rivolge Inoa e in che modo?

Alle donne attente agli ingredienti naturali dei prodotti e al benessere dei capelli. In particolare, cresce (pari al 68%) la richiesta delle consumatrici che richiedono una colorazione senza ammoniaca che assicuri comfort sulla cute ed eviti odori sgradevoli. Inoltre dal punto di vista moda la nuova palette di 91 nuance dà agli acconciatori uno strumento straordinario e potenziato per soddisfare – personalizzandola – ogni esigenza colore della cliente, assicurando il 100% di copertura e un risultato naturale, duraturo, multidimensionale e di massima brillantezza (+48% rispetto al capello prima del colore).”

Come ha reagito il mondo dei parrucchieri alla New Inoa?

Inoa è una colorazione molto amata dagli hairstylist: la sua facilità di utilizzo e le performance migliorate ci hanno consentito di conquistarne di nuovi. I parrucchieri sanno che possono fidarsi di questa colorazione che garantisce risultati colore impeccabili. Inoltre con My Hair [iD] è possibile effettuare una diagnosi guidata per elevare il servizio colore professionale, scoprendo nuove ricette e servizi per le clienti. Con il Virtual Try On vi è infatti la possibilità di provare il colore in anteprima e nel Moodboard si possono salvare tutti i propri lavori e i trend per ispirare le donne in salone. In più, il link diretto con L’Oréal Partner Shop consente l’acquisto delle nuance mancanti.”

L'Oréal Inoa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

ADI: ricerca e passione per l’eccellenza

Quel che unisce i due fondatori ADI è la passione per la ricerca dell’eccellenza nel settore coiffure. Conosciamoli meglio. ADI opera nel settore della bellezza...

Annuncio dei vincitori degli AIPP Awards 2023-2024

Il mondo dell'acconciatura era in fermento quando l'AIPP ha utilizzato il proprio profilo Instagram per svelare i vincitori degli AIPP Awards 2023-2024. In un giorno...

Aveda Love Festival: l’evento che ha messo al centro i saloni

Il 17 e il 18 marzo nella suggestiva cornice di Villa Castelbarco a Vaprio d'Adda, Aveda ha dato il via alla seconda edizione di...
Pubblicità
Pubblicità