22 Aprile 2024

Hairlook virtuali grazie al Metaverso

Pubblicità

Un mondo decentralizzato dove possiamo fare ciò che vogliamo, dove possiamo scegliere qualsiasi outfit o qualsiasi forma e colore di capelli. Qual è il legame tra Metaverso e mondo beauty & hair?

Metaverso: ovvero “meta” (oltre) e “verso” (universo), un luogo virtuale in cui si entra scaricando un’applicazione per Pc, tablet o smartphone, attraverso un browser (come Google Chrome), oppure indossando un visore o occhiali per la realtà aumentata. Si tratta di ambienti tridimensionali, frequentati con un avatar, in cui gli utenti possono interagire tra loro: la promessa è quella di fornire un’esperienza immersiva, cioè di avere l’impressione di muoversi proprio dentro a un mondo reale.
E tutto questo sta accadendo anche nel mondo beauty e hair.

All’inizio era un gioco

Il Metaverso ha visto le sue le sue primarie applicazioni ai mondi del gaming e dell’intrattenimento nonché degli ambiti a cui già viene applicata la realtà virtuale, ma con l’avanzamento della tecnologia e degli strumenti immersivi, diventerà un vero e proprio universo parallelo in cui ogni cosa sarà possibile.

Anche acconciarsi i capelli!


Il Metaverso è un sistema con potenzialità enormi in ambito scientifico e industriale. Può essere applicato alla medicina consentendo di fare interventi chirurgici per acquisire molta esperienza, che è poi necessaria nella sala operatoria vera. Ma è anche possibile utilizzare l’avatar per simulare un intervento a distanza su una centrale nucleare e vederne le conseguenze. Studiare il funzionamento di una turbina nella fase di progettazione. Durante la costruzione di un appartamento simulare il livello di consumi energetici a date condizioni… etc etc.

Metaverso e capelli

Il primo gruppo beauty & hair ad entrare nel Metaverso è stato L’Oréal Professionnel, che ha creato i suoi primi hairlook virtuali. In collaborazione con Ready Player Me, leader globale nella creazione di avatar per varie app, e con l’artista 3-D Evan Rochette, il brand ha rilasciato il primo set di una serie di hairlook per gli utenti che desiderano personalizzare i propri avatar o estendere i confini dell’espressione personale in una realtà aumentata.


La collezione di hairlook creati per il mondo virtuale comprende cinque look diversi. Gli avatar di Ready Player Me sono compatibili con più di quattro mila videogiochi, piattaforme e app a livello globale.

Per più di 110 anni, L’Oréal Professionnel Paris a messo il suo spirito pionieristico al servizio dei parrucchieri per sviluppare l’industria della bellezza professionale nel mondo”, ha commentato Anne Machet, L’Oréal Professionnel Paris Global General Manager. “Questa nuova stimolante collaborazione con Ready Player Me è un modo significativo di continuare il nostro viaggio nel mondo virtuale. Non vediamo l’ora di espandere i confini tecnici e creativi per fornire alla community infinite possibilità di espressione attraverso l’hairstyling“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Framesi, gli acconciatori al centro

Framesi racconta la sua lunga storia di bellezza, stile e moda, narrata dal 1945 sempre e solo attraverso le mani del parrucchiere. Multinazionale solidamente radicata...

Tagli corti e femminili: 5 look di ispirazione

Darci un taglio con le chiome lunghe richiede un atto di coraggio, soprattutto perché si teme di perdere in femminilità. Spoiler: non è così....

Capelli rossi con sfumature blu: il “red” trend di questa primavera-estate

Apparentemente inconciliabili, le tinte infuocate e le tonalità del blu si sposano in una felice combinazione cromatica: i capelli rossi con sfumature blu. Se la...
Pubblicità
Pubblicità