24 Maggio 2024

I tagli di capelli più iconici di tutti i tempi

Pubblicità


Le mode vanno e vengono, ma alcuni stili diventano classici, sfidando le leggi del tempo. Ecco alcuni tra gli haircut più iconici di sempre.

Il blonde look di Marilyn

Stile senza tempo, personalità sexy e fragile al contempo, Marilyn Monroe ha cambiato spesso hair look, rimanendo però sempre fedele al biondo platino e al caschetto di media lunghezza, più o meno mosso, che rimane uno dei tagli capelli più iconici di tutti i tempi.


Il bob di Vidal Sassoon


Lanciato negli anni Venti dello scorso secolo da Coco Chanel, il bob è stato ripreso negli anni Sessanta dal genio di Vidal Sassoon che lo ha reso più geometrico, preciso, futuristico (almeno per i tempi). Un haircut iconico divenuto immortale, oltre che tratto distintivo della donna più potente della moda, Anna Wintour.


La frangia Birkin


Per cosa è nota Jane Birkin? Per i suoi ruoli nei film francesi e inglesi, oppure per l’iconica borsa di Hermes ma anche per il suo taglio capelli iconico – lungo, liscio e con frangia, diventato uno degli stili di riferimento degli anni ’70.

Il bouffant di Brigitte Bardot


A cavallo tra gli anni Sessanta e il decennio successivo, le dive francesi non erano seconde a nessuno in quanto a tendenze capelli. Ne è una prova Brigitte Bardot che con il suo stile bouffant, grandi volumi sulla sommità, divenne la diva più imitata del suo tempo.


Il caschetto di Jackie Kennedy


Se parliamo di tagli capelli più iconici di sempre, come dimenticare la donna che tolse un po’ di geometrie al bob di Sassoon, rendendolo più morbido e ondeggiante. Il suo lob “big hair” è diventato un classico dell’eleganza, specie tra le donne over 40.


Il pixie cut di Mia Farrow

Altra musa degli anni ’60, probabilmente il periodo più importante per le rivoluzioni hair look, Mia Farrow ha lasciato il segno con un pixie cut con frangetta minimal che (pare) sia stato creato da Vidal Sassoon in persona, per il cult movie Rosemary’s Baby.

L’hair look “Tiffany”

Se Audrey Hepburn è nota soprattutto per la sua innata classe e per il suo taglio gaminecorto, da ragazzaccio, per Vacanze romane – come dimenticare il memorabile hairdo sfoggiato nel film Colazione da Tiffany?

Le “Wings” di Farrah Fawcett


Le sue vertiginose scalature – chiamate Wings, ali – rientrano a pieno titolo tra le acconciature più iconiche di tutti i tempi, come il simbolo di un periodo, la fine degli anni Settanta e i primissimi Eighties, in cui gli haircut si erano fatti eccessivi e super elaborati. Esagerati? Forse sì, ma che perfezione formale, che volumi e che movimento.


Il Rachel Cut di Jennifer Aniston


Ovvero, i mitici anni 90 e il loro contegno dopo le esagerazioni del decennio precedente. Ritornato in auge ultimamente con il curve cut, il taglio che ha segnato un’epoca con la serie TV Friends, è quello che si definisce un C-Cut, ovvero caratterizzato da una serie di layers di capelli con uno styling a forma di C. Un evergreen che omaggia i favolosi Nineties.




LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Look capelli bambini oggi: chi sceglie i tagli?

Una volta erano i genitori a suggerire il look capelli ai loro bambini, ora c’è più consapevolezza da parte dei nostri figli. Ma… come...

Evento Formativo Hair Visual Show a Verona

Dopo il successo della prima edizione a Milano nel 2023, si è conclusa con ottimi risultati il secondo evento formativo firmato HC Salon e...

TUTTO CIÒ CHE DEVI SAPERE SULLE HAIR EXTENSIONS con CHERATINA

Per le Hair Extensions Keratin Fusion, Seiseta utilizza capelli 100% qualità Remy. Questa tipologia di capelli è l'unica adatta a realizzare extensions di lunga durata e di...
Pubblicità
Pubblicità