8 Febbraio 2023

I 5 imperdibili parrucchieri a New York

Un tour inusuale della Grande Mela per scoprire I 5 migliori indirizzi, per design e per servizio, tutti da provare.

New York è una meta sempreverde che si dovrebbe visitare regolarmente per lasciarsi contagiare dalle nuove tendenze che si respirano nell’aria. Un’atmosfera palpabile a ogni angolo, per chi è capace di leggere gli input nel modo giusto. E siccome anche i negozi da parrucchiere sono specchi di tendenze beauty, design e, allargando ancora di più lo sguardo, pure sociali, proponiamo qui 5 indirizzi selezionati sulla base dello stile del salone, dove design e qualità del servizio sono i criteri guida.

Baja Studio : il salone da parrucchiere per i ricci

Tutte le atmosfere dei paesaggi costieri della Bassa California negli anni Settanta: questa l’ispirazione per il salone di Angela Soto, firmato da Mark Silvestri di Silvestri Millwork and Painting. Lo ha aperto nel 2019, dopo aver lavorato per cinque anni al fianco di Guido Palau. Oggi la sua specialità sono i capelli ricci e texturizzati, i trattamenti alla cheratina senza effetto crespo e il balayage. L’atmosfera rilassata tipica californiana la si respira anche grazie alle numerose piante grasse, cactus e piante di palma che decorano l’interno, da ammirare mentre si sorseggia un Negroni o ci si lascia deliziare dai profumi delle candele. Cortesie per gli ospiti che al Baja Studio confermano il detto “mi casa es tu casa“.

20 Thompson Street, #1C, New York, NY, 10013

Foto profilo ufficiale IG

Il parrucchiere di New York che mette il cliente al centro è Minor Rose

La titolare Bradley Scott Rosen ha dimostrato coraggio aprendo il suo salone nell’autunno 2020, in piena pandemia. Eppure è stata una mossa vincente la sua, perché è riuscita a caratterizzare il suo spazio, progettato da Evan Erlebacher di Also Office, come un luogo di connessione fra le persone. Con sole due postazioni lavoro, offre silenzio, tanquillità e un servizio svolto con calma e attenzione. Proprio quello che desiderava: un salone dove il cliente si senta davvero al centro e dove le persone passano non solo per farsi i capelli, ma anche per fare rete. Il servizio coiffure da provare, non c’è bisogno di dirlo, è il taglio, eseguito con la serenità e la calma necessarie.

125 East 17th Street, New York, NY, 10003

Foto profilo ufficiale IG

Per capelli audaci l’appuntamento è da Suite Caroline

Compie dieci anni di attività proprio nel 2023 questo salone di SoHo diretto da Lena Ott. Un tempo hairstylist di moda sulle passerelle internazionali di NY, Parigi e Milano, ha poi deciso di aprire il suo spazio, firmato dall’architetto Jorge Peña e progettato in collaborazione con Uhuru Design. Lo stile è quello del tipico loft americano con mattoni a vista e materiali caldi come il legno. A mettere in risalto la zona lavaggi è la presenza di tre pendenti dai colori fluo e dal materiale vaporoso, un’installazione commissionata da Ott nel 2020 all’artista islandese Hrafnhildur Arnardóttir, meglio noto come Shoplifter, che allude ai colori e ai tagli audaci per i quali il salone è diventato famoso.

65 Greene St #2F, New York, NY 10012

Takamichi Hair a New York per idratazione e professionalità

Il salone prende il nome dal suo titolare, Takamichi Saeki, nome noto a tutte le latitudini nel mondo della coiffure. Abilissimo con le forbici, ha coniugato la sua skill professionale con la sua passione per l’arte (è stato anche gallerista). Progettato in collaborazione con Sandra van Rolleghem nel 2012, lo spazio è disseminato di opere d’arte contemporanea, in mezzo alle quali sono esposti anche i prodotti della sua linea hair. Il servizio coiffure da non perdere è l’Infrared Therapy Deep Conditioning treatment, che sfrutta le proprietà dei raggi infrarossi per donare un’idratazione in profondità.

263 Bowery, 2° piano

Fonte profilo Ig ufficiale

La salute del capello da Whiteroom. il salone bianco di Brooklyn

Un salone tutto bianco per offrire al team che ci lavora un ambiente pieno di promesse creative come una tela Bianca. Lo spazio di Elisabeth Leary, aperto sette anni fa a Brooklyn, è stato progettato da lei stessa insieme a un falegname locale e dispone del minimo indispensabile proprio per interferire il meno possibile con il lavoro sui clienti. Particolarmente interessata alla salute del capello e del cuoio capelluto, i servizi comprendono anche massaggi  e l’uso del calore per rendere più efficaci i trattamenti. 

113 6th Street, Brooklyn, NY 11249

- Advertising -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,672FollowerSegui
2,726FollowerSegui

Ultime novità