8 Febbraio 2023

I tagli che devi assolutamente provare nel 2023


Quali sono gli haircut più trendy per i prossimi 12 mesi? Vediamo le tendenze più cool, i tagli da provare nel 2023.

Nuovo anno, nuovi propositi, nuovi haircut. L’inizio di un nuovo anno è sempre un momento importante per i cambiamenti, piccoli o grandi, minimal o radical. Ma prima di vedere nello specifico quali tagli devi assolutamente provare nel 2023, un piccolo spoiler per capire le tendenze dominanti in questo anno appena cominciato: frangia a tendina, bob e scalature classiche degli anni ‘70/’90 continueranno a essere tendenze amatissime, ormai divenute classiche.

Tendenze capelli 2023: il Butterfly Cut


il Butterfly Cut, il taglio a farfalla – con strati lunghi, soffici e “piumati –  è il taglio di capelli assolutamente da provare nel 2023, se si cerca qualcosa che richieda poca manutenzione e, allo stesso tempo, una scalatura per ogni lunghezza.


Per modellare questo taglio, usa uno spray volumizzante sulle ciocche umide e pettina morbidamente i capelli con una spazzola rotonda per sollevare i livelli e aggiungere volume a un’acconciatura che richiede grande movimento.

La maxi frangia (super voluminosa)


Un altro trend imprescindibile è quello della frangia. Per lunghezze medio-lunghe, i tagli che devi assolutamente provare nel 2023 devono essere caratterizzati da una frangia… di quelle che si vedono.


A darci uno spunto autorevole ci pensa l’attrice e influencer Lily Collins, che sul suo profilo Instagram posta un’immagine simbolo di come dev’essere la frangia più cool in questo nuovo anno: bombata, leggermente irregolare, all’altezza delle sopracciglia, con qualche ciocca leggermente più lunga per “chiudere” la maxi frangia.

I tagli da provare nel 2023: gli scalati


La tendenza che mixa gli anni Settanta con i Nineties – in assoluto il decennio più saccheggiato degli ultimi anni – è quella dei tagli medi scalati, che raggiungeranno l’apice della coolness nel 2023.


Il perché di questo successo duraturo? I capelli scalati sono un pieno di autostima, incorniciano perfettamente il viso e… sono facilmente gestibili, nonostante  un hair look spesso sontuoso: la mousse giusta può aiutare a dare al tuo taglio “layered” quel volume in più che fa la differenza.

Il taglio pari (One Length)


Nel 2023 c’è spazio anche per i tagli pari: uno stile che esalta le geometrie e i tagli netti. Niente fuori posto, le lunghezze devono essere allineate, non importa se hai un taglio lungo o corto.


Con gli styling più lisci, questo tipo di taglio dà il massimo, ma gli haircut ondulati (e medio-corti) sono la vera sfida per… punte allineate, precise al millimetro.

Trend capelli 2023: il blunt bob


Ecco un jolly che si presta alla grande in casi di tagli medio-corti (ma anche oltre). Il blunt bob è un caschetto che fa dell’ordine e delle linee pulite (ma morbide) le sue caratteristiche principali.


Agli antipodi dello stile messy, che rappresenta il caos organizzato, il caschetto blunt è pura geometria. È uno stile che richiede un grande taglio, a seconda della lunghezza dei capelli, e aggiunge davvero tanta definizione al viso.

- Advertising -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,672FollowerSegui
2,726FollowerSegui

Ultime novità