8 Febbraio 2023

I global trend capelli che saranno al top nel 2023

Cosa ci sarà di nuovo, cosa ci porteremo dietro, cosa lasceremo. Come da tradizione a fine anno, ecco una panoramica sulle tendenze capelli 2023 globali.

È di nuovo arrivato quel periodo dell’anno per cui siamo carichi di aspettative e desiderosi di novità. Un mood che contagia un po’ tutti gli ambiti del nostro quotidiano, scelte di look comprese. Per chi sta meditando di cambiare la propria immagine, per chi vuole essere in trend o per chi è semplicemente curioso ecco una carrellata sulle tendenze capelli 2023 globali, ovvero che ci porteremo per tutto l’anno e che vedremo un po’ a tutte le latitudini.

Butterfly cut

I tagli scalati confermeranno anche nel 2023 il loro appeal globale. Sono infatti soluzioni che si adattano a tutti i tipi e texture di capello. Grazie al loro apparente look informale distribuiscono il volume dove serve e incorniciano il volto al meglio. Frangette e scalature a livelli aiutano a creare quel look naturale che in questi anni è molto richiesto, perfetti per adeguarsi ai tratti del viso di ognuno. Se si è al primo approccio con questo tipo di tagli, il consiglio è quello di iniziare con scalature e frangette non troppo corte, per poter eventualmente intervenire successivamente a ritoccare dove serve. Se il wolf cut è stato il taglio scalato del 2022, pare che il butterfly cut sarà quello del 2023: frangia a tendina con punte rivolte all’insù e lunghezze a livelli diversi sono i tratti distinitivi.

Box bob

Nelle innumerevoli versioni in cui si può declinare il bob, la versione del 2023 sarà la box, caratterizzata da linee più grafiche e texture più spessa che funzionano benissimo se abbinate al liscio, ma possono rendere bene anche con uno stile mosso, asciugato all’aria per esempio. Molto consigliato a chi ha i capelli fini, perché riesce a donare corpo alle lunghezze.

Riga laterale

Come per molte altre tendenze Y2K, ci sarà una grande ritorno della riga laterale l’anno prossimo. Uno stile che può essere indossato in tanti modi, liscio, elegante, messy, voluminoso. Particolarmente adatta ai power hair, ovvero quei look di grande effetto come i bob grafici o l’undercut, viene enfatizzata dallo stile a contrasto, come un super liscio o un riccio afro. Al contrario, in soluzioni mosse o scalate, aiuta a orientare il movimento.

Liscio perfetto

In netto contrasto con lo stile scalato, il liscio perfetto è un altro trend Y2K che continuerà a vedersi nel 2023. I capelli liquidi, glam e lucenti rispondono all’esigenza più ampia di un look curato e raffinato, in cui rientra per esempio anche il blowout.

Capelli ramati

I copper hair hanno spopolato nel 2022, con l’avvallo di celeb come Kendall Jenner, SZA e Zendaya. Per il 2023 la tendenza colore rame rimane salda, perché si è dimostrata molto versatile. Ci sono infatti più variazioni di tono che si adattano a quasi tutte le cromie. Per esempio, nel 2023 ci si aspetta di vedere più diffusamente il bronzo e un mix fra tonalità più luminose abbinate a una colorazione bruna più profonda.

Preppy style

Ancora all’insegna della nostalgia Y2K, gli accessori in stile preppy continueranno anche nel 2023 a fare la loro comparsa su capelli lisci e non solo. Fasce per contenere i capelli lunghi, forcine strategiche per i ciuffi XL, fiocchi per le code di cavallo. Oltre all’essere tutti diversi e dare quel tocco in più all’outfit, questi accessori si dimostrano molto pratici quando si hanno i capelli un po’ più sporchi o se è necessario cambiare look con poco tempo a disposizione.

- Advertising -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,672FollowerSegui
2,726FollowerSegui

Ultime novità