28 Novembre 2022

Tra le tendenze d’autunno si confermano i tagli medi pari


Uno dei trend capelli di quest’autunno racchiude due caratteristiche: un taglio di media lunghezza e una massima attenzione alla geometria.

Il tormentone di quest’autunno si chiama capelli medi pari, ed è un trend che di tanto in tanto ritorna con successo, alternandosi agli haircut più strutturati o messy, disordinati ad arte. Stiamo parlando di uno stile che esalta le geometrie e i tagli netti. Niente dev’essere fuori posto, le lunghezze allineate quasi… “a strapiombo”.


Con lunghezze medie, il taglio di capelli pari è un classico intramontabile che quest’anno ha  affollato red carpet, catwalk e social network. Sono acconciature dal carisma elegante, in alcuni caso sbarazzino, e sono facili da indossare grazie a linee pulite e volumi discreti.


Tagli medi pari: il bob ondulato


Noto anche con il termine inglese Blunt Cut, il taglio pari non dev’essere necessariamente un’acconciatura super liscia, ne è una prova l’haircut che negli ultimi anni è stato il più gettonato, il caschetto ondulato.


Ebbene sì, l’effetto “pari” si può ottenere anche con un taglio ondulato. Se realizzato ad arte, il wavy bob non perde l’effetto geometrico delle punte allineate al millimetro, non una ciocca fuori dal “tracciato”.

Tagli medi pari: il super liscio


Va da sé che il concetto di lunghezza allineata, senza scalature, trovi il suo habitat naturale con i capelli super lisci, se non addirittura… liquidi, come vuole una delle tendenze preferite dalle star ultimamente.


Le texture più sleek, infatti, permettono un effetto “pari” maggiore, in cui viene esaltata la precisione millimetrica di un taglio di media lunghezza ,“scolpito” con precisione geometrica.

Mosso, liscio o… con treccia?


Perché scegliere un taglio medio pari? Sicuramente per la sua versatilità e per una gestione molto più semplice di un corto, con a disposizione diverse varianti e styling. La versione liscia è di un’eleganza austera molto raffinata, mentre quella mossa, più voluminosa, risulta essere più “easy” e sbarazzina.  


E se volete dare un tocco asimmetrico, per scompigliare la severità del taglio pari, potrete sempre optare per una treccia come questa. Semplice da realizzare, spezza le geometrie perfette di un long bob liscio e “Blunt”, con un tocco armonico che non ti aspetti.

- Advertising -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,579FollowerSegui
2,735FollowerSegui

Ultime novità