6 Dicembre 2022

Hair dusting: 5 cose da sapere per “spolverare” i capelli

Letteralmente “spolveratura”, è una tecnica che consente di ridurre l’effetto trascurato e polveroso dei capelli rovinati e con doppie punte. Vediamo meglio di cosa si tratta.

L’hair dusting non è una novità, piuttosto è una tecnica poco conosciuta, che pochi acconciatori praticano. È pensata per eliminare i problemi delle doppie punte senza intervenire sulle lunghezze. Scopriamo insieme quali sono le 5 cose da sapere sulla tecnica dell’hair dusting.

1.Come si fa l’hair dusting?

Come anticipato sopra, è una tecnica che permette di ripristinare l’aspetto sano e lucido dei capelli quando questi appaiono rovinati e lanuginosi perché molto sfibrati o con tante doppie punte. Non interviene tagliando drasticamente le lunghezze, anche se nei casi più difficili eliminare qualche centimetro può servire a migliorare il risultato. La pulizia del capello avviene tramite un taglio superficiale utilizzando forbici adeguate. I capelli devono essere prima lisciati, in modo che le doppie punte si possano rivelare. Facendo scorrere le forbici sui capelli, le punte indesiderate e i capelli mezzi spezzati vengono rimossi.

2.Quali sono i benefici dell’hair dusting?

Trattandosi di una tecnica che non taglia le lunghezze, aiuta a mantenere i capelli lunghi sani nel protrarsi del tempo. Inoltre, può servire anche per gestire l’effetto crespo in quei casi in cui diventa particolarmente evidente o rende complicati gesti semplici come spazzolare o pettinare.

3.Per quale tipo di capelli si presta l’hair dusting?

Non ci sono controindicazioni, questa tecnica può essere utilizzata su tutti i titpi di capelli. L’accortezza è quella di lisciarli prima di effettuarla, per lasciare che i capelli sfibrati e le doppie punte si manifestino da sole. Nel caso di capelli ricci o crespi è quindi necessario curare di più la fase della preparazione. L’hair dusting si dimostra particolarmente utile proprio sui capelli ricci o su chi rinnova con più frequenza il colore.

4.L’hair dusting si può fare a casa?

Non è impossibile, ma non è consigliabile. Primo, per questioni di manualità, che l’hairstylist ha decisamente più sviluppata. Secondo, perché sono necessarie delle forbici di ottima qualità, di uso professionale, che spesso a casa non si possiedono e non si ritiene il caso di acquistare.

5.È una tecnica risolutiva contro le doppie punte?

Dal momento che preserva le lunghezze, non può considerarsi un sistema risolutivo. L’unico modo per evitare che i capelli si sdoppino, quando hanno cominciato a farlo, è infatti tagliarli. L’hair dusting offre una possibilità di manutenzione che a livello estetico migliora l’aspetto della chioma, perché diventa più pulita e lucida, e aiuta a preservarlo nel tempo. Può essere eventualmente abbinato al trimming, ovvero quel ritocco di pochi centimetri che aiuta a tenere la forma del taglio senza passare dai capelli lunghi a un bob. Ma se i capelli sono molto rovinati, purtroppo la via del bob è l’unica soluzione.

- Advertising -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,583FollowerSegui
2,734FollowerSegui

Ultime novità