5 Dicembre 2022

Haircromia come tool per la consulenza colore in salone

Dall’idea di due imprenditrici venete, uno strumento per la consulenza colore in salone che coniuga armocromia con funzionalità.

Chi semina raccoglie. È il caso di Alessandra Da Rold, hairstylist di lunga esperienza, e Claudia Campo Dall’Orto, da anni impegnata nel mondo della moda, che hanno deciso di fondare una start up per aiutare gli acconciatori nel servizio colore in salone. “Sempre più saloni riservano uno spazio per fare la consulenza colore, ma mancava uno strumento specifico per i parrucchieri: le ciocche non sono sufficienti per poter fare un’analisi cromatica accurata e oggettiva che possa coinvolgere e rispondere a tutte le domande delle clienti. Tantomeno le app sul telefonino. E i consulenti di immagine usano solo piastrine monocolore, che servono più al trucco che non alle sfumature dei capelli”.

Un metodo di consulenza colore in salone perfezionato durante il lockdown

A partire da queste esigenze le due imprenditrici hanno messo a punto Haircromia, un sistema che, in piena controtendenza, non si basa sulla corsa all’ultima tecnologia, bensì offre uno strumento analogico, pratico ed ecologico per trovare il colore più adeguato alla singola cliente.

Come molte altre iniziative di questi ultimi anni, pur essendo partita nel 2019, anche il metodo Haircromia è stato sviluppato e perfezionato durante il lockdown dovuto alla pandemia.

“In linea con lo spirito della nostra start up, abbiamo fatto tutto da sole, con le nostre competenze e le nostre risorse. All’inizio, da parte delle aziende di settore, c’è stata curiosità, negli ultimi mesi si sta trasformando in interesse a collaborare con noi. Oggi abbiamo saloni che utilizzano il nostro kit in tutta Italia, da Resclusive di Torino a Beauty Blonde di Cosenza”. Il plus di questo metodo? “Il 70% del fatturato in salone è generato dal colore; noi siamo convinte che Haircromia sia il modo migliore per rispondere in modo semplice ed efficace a questa crescente richiesta dei clienti e la nostra crescita ci sta dicendo che siamo sulla strada giusta”.

Il kit Haircromia

C’è voluto più di anno per creare 18 card, 7 con colori caldi (contraddistinte dal simbolo sole), 7 con colori freddi (simbolo luna), 4 con colori neutri (simbolo sole e luna). Le card sono realizzate con materiale Saphira Eco in carta patinata su supporto di cartoncino rigido formato A4 e sono plastificate da ambo i lati per permettere una facile igienizzazione. Hanno un foro ovale per consentire di inserire il viso.

Haircromia non si basa solo ed esclusivamente sui colori”, precisano le due imprenditrici. “Serve saper miscelare anche i desideri della donna, in base alla personalità, al proprio stile e alla voglia di cambiare che magari sta vivendo in quel momento della sua vita. Per questo motivo, ad esempio, per le clienti che vogliono fare una scelta di colore che valorizzi il loro stile ed il loro make-up abituale, non è necessario che si presentino struccate. L’effetto ricercato si vedrà immediatamente, sul volto che loro amano vedere in questo momento della loro esistenza. L’armonia è una magia, ma conoscendone i segreti si può raggiungere”.

La novità: il corso di formazione su Haircromia

A integrare il progetto iniziale oggi arriva anche la proposta formativa associata a Haircromia, attuabile grazie al ritorno in presenza di molte attività. “Il corso è nato per spiegare il nostro metodo in modo approfondito” raccontano le due imprenditrici “per apprendere le competenze tecniche e l’utilizzo del kit. Abbiamo stretto delle collaborazioni con hairstylist e consulenti d’immagine. Il corso è della durata di una giornata, in cui sviluppiamo sia la parte teorica sia quella pratica, in modo da consentire a chi partecipa al corso di inserire fin da subito in salone il metodo Haircromia, spiegando le basi dell’armocromia e applicando il metodo per identificare i colori che valorizzano le clienti in base alle loro caratteristiche cromatiche, alla loro personalità e al loro stile. Stiamo inserendo il nostro metodo anche nelle scuole professionali e nelle accademie”.

- Advertising -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,583FollowerSegui
2,734FollowerSegui

Ultime novità