21 Febbraio 2024

“We Sustain Beauty” la campagna globale Davines parla di Rigenerazione

Pubblicità

Davines lancia la sua prima iniziativa socio-ambientale, “We Sustain Beauty”, un movimento che si propone di contribuire alle azioni per il clima favorendo la biodiversità e l’agricoltura biologica rigenerativa su scala globale.

Come marchio di una B Corp certificata distribuito in più di 90 paesi, We Sustain Beauty rappresenta l’apice dei valori di Davines e dei suoi pionieristici obiettivi ambientali per il futuro, basati sul patrimonio di sostenibilità del marchio.

Un impegno concreto e tangibile: Davines donerà complessivamente 50.000 euro a due organizzazioni che sostengono, rispettivamente, l’agricoltura biologica rigenerativa e la protezione della biodiversità: il Rodale Institute, pioniere nel movimento biologico rigenerativo, e la Fondazione Slow Food per la Biodiversità, che tutela la biodiversità alimentare nel mondo.

Ed in più: con l’obiettivo di coinvolgere saloni e consumatori in tutto il mondo, Davines lancia WE STAND/for regeneration. Questo shampoo e bagno doccia in edizione limitata, realizzato con ingredienti biologici rigenerativi e di un Presidio Slow Food; un gesto simbolico degli sforzi dell’azienda per incentivare il cambiamento e portare l’attenzione sull’agricoltura biologica rigenerativa nel settore della bellezza e non solo.

L’etichetta stessa è un manifesto, che illustra l’impegno di Davines a favore delle azioni per il clima: attraverso l’agricoltura biologica rigenerativa mette in evidenza l’innovativo ingrediente attivista™ presente nella formula, coltivata in collaborazione con Davines Group – Rodale Institute European Regenerative Organic Center.

Cosa contiene WE STAND/for regeneration?

Formulato con ingredienti attivi provenienti da un Presidio Slow Food e da un’azienda vitivinicola biologica rigenerativa, WE STAND/for regeneration consolida la missione di Davines volta a fare tutto il possibile per aiutare il mondo attraverso la bellezza, l’etica e la sostenibilità. Scegliendo di utilizzare questi ingredienti, contribuisce consapevolmente alla tutela della biodiversità, grazie al sostegno ai piccoli produttori che coltivano piante autoctone a rischio di estinzione.

Estratto di anice verde: ricco di zuccheri e carboidrati per una maggiore idratazione. L’ingrediente attivo proviene dall’azienda agricola Presidio Slow Food del Sig. Corradetti a Castignano (Ascoli Piceno).

L’estratto di vinacce di uva Barbera: ricco di acido tartarico, lascia la pelle morbida e i capelli lucidi e idratati. L’ingrediente attivista™, biologico e rigenerativo, proviene da Vigna Cunial, azienda vitivinicola biologica certificata di Traversetolo (Parma). Ottenuto dal recupero dagli scarti del processo di vinificazione, è il primo ingrediente coltivato in collaborazione con il rivoluzionario Davines Group – Rodale Institute European Regenerative Organic Center, situato all’interno del Davines Village a Parma.

L’obiettivo di Davines

Il modello dell’economica lineare – basata sul paradigma prendi, usa, getta – non è più sostenibile. Per garantire la sopravvivenza della nostra specie, abbiamo bisogno di uno spostamento del paradigma che inverta il corso dell’economia lineare. La nostra visione è circolare e rigenerativa; il nostro obiettivo è ripristinare l’equilibrio ambientale tra gli esseri umani e la natura restituendo ciò che abbiamo già ricevuto” ha sottolineato Davide Bollati – Presidente Gruppo Davines.

La sostenibilità ha sede a Parma

Fondato in Pennsylvania, Stati Uniti, il Rodale Institute ha aperto la strada al movimento biologico rigenerativo attraverso la ricerca, la formazione agli agricoltori e la sensibilizzazione dei consumatori fin dal 1947, arrivando a coniare l’espressione “biologico rigenerativo” negli anni ‘80. Nel 2021, il Gruppo Davines ha annunciato la partnership con il Rodale Institute e la creazione del Davines Group – Rodale Institute European Regenerative Organic Center presso il Gruppo Davines a Parma. L’obiettivo di questa alleanza è ampliare la fornitura di ingredienti biologici rigenerativi, migliorare le pratiche agricole e spingere ancora oltre le frontiere della sostenibilità in termini di ricerca, scienza e contributo alla salvaguardia della biodiversità e il sequestro della CO2.

Per maggiori informazioni visitare la pagina ufficiale del sito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Capelli effetto rainbow con la collezione ‘No Vacancy’ by Steve English

In voga già da qualche anno, la tendenza rainbow torna a sfilare sulle passerelle della modacapelli. E vince. Con questa collection Steve English si...

Acconciature con ciuffo: come portarlo in base alla forma del viso?

Non ci sono regole scientifiche su come meglio gestire le acconciature basate sul ciuffo. Ma ecco qualche suggerimento su come stilizzarlo in base alla...

La conferenza stampa di presentazione di Cosmoprof 2024: tutte le novità e i progetti speciali

Il 14 febbraio 2024 si è svolta a Milano presso la Fondazione Luigi Rovati la conferenza stampa di presentazione di Cosmoprof Worldwide Bologna 2024....
Pubblicità
Pubblicità