1 Luglio 2022

Shob è il taglio che piacerà a tutti questa estate

Leggero e versatile, lo shob è la versione shaggy del bob che torna in auge per l’estate 2022. Scopriamo meglio di cosa si tratta.

Nato dalla fusione fra shag cut e bob, il termine shob è stato utilizzato da Steve Waldman, Direttore della formazione tecnica della Hair Cuttery Family of Brands, per descrivere un bob dallo stile dinamico e che richiede un mantenimento poco impegnativo. Fra le innumerevoli varianti del bob, questa sembra essere inclusa fra i trend caldi per l’estate 2022, tornato in auge anche grazie a celeb come Miley Cyrus e Billie Eilish che hanno rispolverato lo stile shaggy o Selena Gomez, che ha proprio adottato lo shob recentemente. 

Sbarazzino ma sempre elegante, in effetti presenta tutte le caratteristiche ideali per un taglio estivo, vediamo meglio di cosa si tratta. 

Shob: che tipo di taglio è

Quando si parla di shag cut si intende un taglio medio molto leggero e sfilato, che può essere portato con frangia, riga laterale o centrale. Lo shob eredita la stessa leggerezza e sfilatura abbinandola alla lunghezza del bob classico: si presenta dunque corto alle orecchie o appena sotto, con asimmetrie e irregolarità che definiscono una scalatura più o meno evidente. I dettagli che lo distinguono includono frangia corta appena sopra le sopracciglia oppure frangia a tendina più lunga che può essere infilata dietro l’orecchio per comodità.

Per la natura del taglio, lo styling con cui risalta al meglio è messy, con una texture corposa e, come proposto da alcune collezioni modacapelli, rifinito con schiature di colore o semplici riflessi che sottolineano le differenze di livello.

Shob: a chi sta bene

Trattandosi di un taglio medio, in generale lo shob mantiene la versatilità del bob, quindi si adatta a ovali regolari, lunghi, a chi ha zigomi alti o naso pronunciato. A causa della lunghezza poco sotto l’orecchio, chi ha il viso tondo o la mandibola quadrata dovrebbe invece evitarlo. La scalatura, che rende il taglio leggero e movimentato, è il punto chiave anche per chi vuole un aspetto più giovane.


Shob: le caratteristiche che piacciono di più

Ciò che rende interessante lo shob è proprio il dinamismo dovuto alle sconnessioni. Un taglio che restituisce un effetto informale ma mai trasandato

Al contrario, offre un look chic per ogni occasione, l’importante è che il taglio sia ben eseguito e ben mantenuto nel tempo, perché crescendo può perdere rapidamente l’equilibrio della forma. Per aggiungere una nota glam si può pensare a un wet look serale o a un super sleek con la piastra.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,317FollowerSegui
2,742FollowerSegui

Ultime novità