1 Luglio 2022

Eurovision 2022: gli 8 migliori look capelli di Antonio Corral Calero per Moroccanoil

L’evento musicale più atteso dell’anno e i suoi verdetti: l’Ucraina stravince, ma chi sono stati i vincitori tra i look capelli curati dall’hair design Antonio Corral Calero di Moroccaonoil?

Moroccanoil nasce dal colore turchese e dai profumi del Mediterraneo, per viaggiare con i sensi e trasportare la mente in atmosfere esotiche. Il nostro primo prodotto, l’iconico Moroccanoil Treatment ha creato il buzz nel mondo sull’olio di Argan e ha aperto la strada a una gamma infinita di prodotti. Nel cuore del nostro brand c’è la community degli stylist che ci ispira costantemente a creare prodotti efficaci e facili da usare. Ecco tutte le creazioni realizzate con i prodotti iconici del marchio sulle star che si sono esibite sul grande palco dell’Eurovision 2022.

Ucraina: Kalush Orchestra

I vincitori di questa edizione sono anche tra i migliori look capelli dell’Eurovision 2022, esaltati dallo streetwear modernissimo e da dettagli della tradizione Ucraina. I capelli dei Kalush sono corti, o nascosti da capellini hip hop, ma modellati da una piccola quantità di Moroccanoil Treatment, per ottenere morbidezza e luminosità. 

Portogallo: Maro

Apprezzatissimo l’urban hair look di Maro, l’artista portoghese di Saudade. L’hair design del Global Creative Director di Moroccanoil si basa su piccole trecce olandesi ben salde all’attaccatura, ma morbidamente adagiate sulle spalle. 

Islanda: Systur


Sigga, Beta and Elín ovvero le Systur, che hanno rappresentato la loro nazione a Torino. Tra i migliori look capelli dell’Eurovision 2022, realizzati con la linea Curl Collection di Moroccanoil, le acconciature delle tre sorelle hanno esaltato i morbidi ricci naturali, valorizzati dalla presenza di trecce per incorniciare il viso delle cantanti di Með Hækkandi Sól.

Svizzera: Marius Bear


Messy, morbido e un po’… da spiaggia. L’acconciatura del cantante svizzero è stato uno di migliori look capelli dell’Eurovision 2022. Sul palco del Palaolimpico, Marius Bear si è presentato con un look molto naturale per valorizzare la dolcezza di un pezzo come Boys Do Cry.

Slovenia: LPS


I Last Pizza Slice sono un gruppo giovanissimo e il loro hair look – sempre da un hair design by Antonio Corral Calero, Global Creative Director di Moroccanoil – non poteva che essere fresco e con una texture naturale. Lo styling è pulito e morbido ma pieno di stile. 

Austria: Pia Maria


Tra gli hair look più appariscenti visti sul palco di Torino, l’eroina del duo albanese si è presentata all’EVC 2022 con due codini, frangia a coda di rondine e ciuffi ondulati. Un look capelli ultra pop, ispirato ai manga giapponesi e infuocato dalla colorazione sul tema rosso. 

Lettonia: Citi Zēni


Il sestetto lettone ultracolorato, con outfit ispirati agli anni Ottanta, si presenta al Contest con un hair look energico e piacevolmente eccentrico: volumi importanti, stile pulito e ordinato, tenuta impeccabile anche per una performance high energy come la loro.

Bulgaria: Intelligent Music Project


Non poteva mancare il buon vecchio rock, rappresentato dalla band bulgara che purtroppo non ha raggiunto la finale. L’ispirazione è quella delle band 70/80, con riccioli morbidi, code di cavallo e massimo movimento delle chiome. In linea con la loro musica e il loro immaginario estetico vintage rock.

Albania: Ronela Hajati

Per l’affascinante cantante è stata creata una coda di cavallo morbida, con aggiunta di extention per dare maggior impatto e lunghezza. Un lavoro realizzato ad arte e che ha resistito durante tutta la performance con un risultato impeccabile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,317FollowerSegui
2,742FollowerSegui

Ultime novità