1 Luglio 2022

I 10 bruni più famosi delle serie tv

Per sfatare il mito che recitano sempre nel ruolo dei cattivi, ecco i 10 bruni più famosi delle serie tv, in una carrellata di hairlook dagli anni Settanta in poi.

Un destino comune: quando si tratta di fiction, come per le brune che stregano, anche per gli uomini dai capelli scuri spesso sono riservati i ruoli da antagonista. Con la nostra selezione dei 10 bruni più famosi delle serie tv vogliamo dimostrare che i buoni non sono solo i biondi, anzi, ci sono personaggi mori che ricordiamo con affetto, altri che ci hanno fatto pure battere il cuore.

Sandokan

Come dimenticare il fascino esotico di questo eroe volitivo dai capelli lunghi e lo sguardo penetrante? Sex symbol dichiarato negli anni Settanta, Kabir Bedi interpretava il macho con le caratteristiche estetiche e coiffure tipiche di quel decennio.

David Michael Starsky

Partner di Hutch, poliziotto di strada anche lui, era il simpatico del duo. Fiero rappresentante della comunità riccioluta, Starsky è rimasto fedele al suo hairlook per tutte le puntate della serie, che sono terminate nel 1979 (a esclusione delle numerose repliche che ci hanno accompagnato negli anni seguenti).

Arthur Fonzarelli detto Fonzie

Happy Days è una sit com televisiva andata in onda dal 1974 al 1984, ma è ambientata negli anni Cinquanta. Il bruno più fascinoso del gruppo è Fonzie, con la classica banana brillantinata e il giubbino di pelle portato sulla T-shirt bianca. Perfetto per la nostalgia del mood college.

Thomas Sullivan Magnum IV

Protagonista di Magnum PI e interpretato da Tom Selleck, rappreseta una delle icone maschili degli anni Ottanta. Insieme alle sue indimenticabili camicie hawaiane, ce lo ricordiamo per il suo look tipicamente Eighties: capello mosso e vaporoso, baffo che conquista, vello in evidenza.

Don Draper

Fascinoso, rampante, arrogante il giusto: Don Draper, direttore creativo della Sterling Cooper, l’agenzia intorno alla quale ruotano gli intrecci di Mad Men, è sicuramente uno dei 10 bruni più famosi delle serie tv. Il suo look parte da uno stile anni Sessanta per chiudere, a fine serie, con mood anni Settanta. Sempre un corto impeccabile, con brillantina o ciuffo libero, ha avuto una sola variante, la barba medio lunga.

Thoms Shelby

Protagonista di grande spessore della serie Peaky Blinders, Thomas Shelby noi lo ricordiamo anche per il suo taglio di capelli che rievoca lo stile anni Venti, ma è anche molto contemporaneo grazie a quella disconnessione audace che vede nuca rasata e ciuffo corposo.

Sherlock

Protagonista di una delle serie più innovative, questo Sherlock contemporaneo ha tratti ispirati al personaggio orginale di Conan Doyle. Interpretato da Benedict Cumberbatch, il detective sfoggia una cascata di riccioli neri, di gusto anni Duemila, con riga laterale per un ciuffo mosso e ben sagomato.

Elliot Alderson

Fra i 10 bruni più famosi della serie tv è il più controcorrente. Da bravo nerd e hacker, il protagonista di Mr Robot indossa l’inseparabile felpa col cappuccio e un taglio a spazzola dalla rasatura decisamente estrema. Del resto, un antisociale contro ogni sistema non potrebbe portare un look diverso!

Lito Rodriguez

Personaggio da sangue caldo della serie Sense8, Lito è l’affascinante attore messicano che nasconde la sua omosessualità per timore di perdere il successo. Il suo è un look basic, dal mosso corto e composto, vivacizzato da una leggera barba incolta e due basette appena accennate.

Nate Jacobs

Faccia da bravo ragazzo e tartaruga di addominali per Nate. Stamo parlando del teenager dalla testa calda di Euphoria, che porta un taglio corto, ben pulito e dallo styling vagamente rétro, con un ciuffo corposo che spesso disciplina con un po’ di gel.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,317FollowerSegui
2,742FollowerSegui

Ultime novità