1 Luglio 2022

Il nostro saluto speciale per Antonio

Il mondo della coiffure perde una persona di valore, grande professionista e lavoratore stimato, Antonio Consiglio ha fatto del mestiere la sua grande missione e si è sempre distinto per lealtà e preparazione.

La sua storia arriva da lontano, Antonio è originario di Capo d’Orlando in provincia di Messina ed è il più piccolo di 5 figli. Passa la sua infanzia al mare, mentre il padre era prigioniero di guerra in Germania. Antonio, come molti ragazzi all’epoca, andava a bottega per imparare un mestiere e così fu che iniziò i primi passi della sua professione, tracciando così il suo destino.

Gli inizi della sua lunga carriera

Agli inizi degli anni ’60 la famiglia, come molti italiani originari del sud, decide di migrare al nord, in cerca di migliori opportunità, e anche Antonio insieme alla madre e alla sorella lasciano la Sicilia.

Il giovane Nino, chiamato così in famiglia, dopo aver vissuto per poco tempo in Val Camonica, dove abitavano i suoi, decide di trasferirsi in città e sceglie Torino.

Dopo una breve collaborazione in due negozi di parrucchiere sotto la Mole, legge sulla Stampa un annuncio di lavoro e si presenta per fare un test nel salone più prestigioso all’epoca, che era quello di Costantino Ghisoni in Piazza San Carlo. Terminata la prova, si sente dire da chi poi sarebbe diventato il suo Maestro e amico: “Lei non è capace a fare niente bene, ma ci sa fare”. Antonio viene assunto e lavora al fianco di Costantino per più di 20 anni. Successivamente prende in mano il salone lasciato dal grande amico e maestro, che all’epoca aveva più di 30 dipendenti e che lui conduce con successo.  

A metà degli anni 80 si trasferisce alla Crocetta, il quartiere elegante di Torino, dove lavora fino all’inizio degli anni 90, senza mai allontanarsi dal mondo della coiffure.

Gli incarichi prestigiosi 

Negli anni di collaborazione con Costantino conosce, frequenta e rappresenta, in Italia e all’estero, alcune associazioni di parrucchiere tra queste la Haute Coiffure Française a Parigi, città che amava e, dopo alcuni anni diventa il Presidente per la Sezione Italia. Antonio ha portato avanti questo prestigioso incarico per più di 25 anni, organizzando bellissime manifestazioni a Parigi e in tutta Italia.

Negli ultimi anni è stato Presidente Onorario della HCF sezione Italia, lasciando poi la carica a Tommaso Marroncini, attuale Presidente HCF Italia e con lui è riuscito a creare un rapporto di vera amicizia fino alla fine.

La sua scomparsa rappresenta un altro pezzo della storia della Coiffure Italiana che sparisce lasciandoci un vuoto.

…per anni ho incontrato Antonio alle presentazioni dell’Haute Coiffure di Parigi. Ogni sei mesi il suo apporto – sempre competente, appassionato, attento verso i soci italiani – ha fatto da riferimento alle rassegne semestrali di lancio moda. Per la famiglia di Estetica, sempre un occhio di riguardo, un suggerimento, una foto extra dossier, un commento su quanto appena pubblicato. Antonio Consiglio è stato un grande coiffeur, cresciuto a Torino alla scuola di Costantino Ghisoni e un grande portavoce dello stile ‘senza frontiere’ dell’acconciatura contemporanea.”

Roberto Pissimiglia

Ciao Antonio, ci mancherai!

13 settembre 2015 a Palais de Congres, Parigi insieme a Tommaso Marroncini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,317FollowerSegui
2,742FollowerSegui

Ultime novità