6 Dicembre 2022

Colori di capelli per la primavera 2022: parola d’ordine naturalezza

Colorare sì, ma senza troppi contrasti. Naturalezza ed eleganza sono le direttrici per i colori di capelli per la primavera 2022.

Mirco Schioppa, Direttore stilistico di Salon Schioppa Parrucchieri

“Tenendo conto di essere appena usciti da una situazione a dir poco critica, la primavera rappresenta un momento di apertura, di voglia di gioire con vigore e freschezza delle future belle giornate. La tendenza è quella di proporre una serie di tonalità che possano mantenersi comodamente nel tempo e che non siano difficili da gestire da casa. Per questo torna di moda in maniera prepotente tutta la gamma dei castani, dal naturale, che sarà gettonatissimo, fino ai nocciolati, ma anche tonalità caffè e cioccolato”. Questa la previsione di Mirko Schioppa, Direttore stilistico di Salon Schioppa Parrucchieri a Napoli, riguardo i colori di capelli per la primavera 2022.

Nei rossi si andrà dal ramato verso un copper, più elegante. Mentre nei chiari si prevede di mantenere le colorazioni biondissime, a effetto ghiaccio o cenere, con una tendenza verso sfumature mielate, per riproporre un effetto dorato che ricorda la luce e la brillantezza del sole. Aggiungo che, al contrario, la colorazione scura sarà caratterizzata da una tinta unica accompagnata da un effetto gloss: più si andrà verso nuance scure, più evidente sarà questo effetto super lucido”.

Puoi individuare delle tecniche colore/schiariture che saranno più gettonate e perché?

Quest’anno rimarrà di moda l’Hair Contouring, una tecnica che minimizza o enfatizza i tratti del volto attraverso l’alternanza di giochi di luce e ombre della colorazione. È più delicata rispetto a balayage e shatush perché, come detto, definisce i caratteri del viso coordinandosi con le caratteristiche del taglio.

Ci saranno invece dei colori o delle tecniche colore/schiaritura che saranno completamente fuori tendenza?

Sono certo che lavori di schiaritura importanti eseguiti su capelli già trattati, in cui i trattamenti sono eccessivi e ridondanti, non saranno più riproposti. Anni fa si spingeva molto oltre il limite, con poca prudenza e mirando al risultato a ogni costo, ma questo atteggiamento, oltreché obsoleto, mi sembra anche irresponsabile per un professionista. Riguardo mode e tendenze, invece, sono convinto che non ci sia mai qualcosa che scompaia del tutto. Lo stesso taglio può essere sempre rinfrescato con nuove sfumature e innovazioni che si adattano al cliente. Per consulenti del taglio e del colore come noi, tutto è riproponibile in determinati momenti, anche ciò che viene messo in cantiere poi, improvvisamente, lo si recupera come idea di tendenza che ritorna.

Secondo te la pandemia ha influito sui colori di capelli per la primavera 2022? Se sì, in che modo?

La pandemia è stato un fenomeno che ha investito e mutato tutto il mondo della moda. In salone oggi registriamo di frequente la richiesta del cliente di un look duraturo nel tempo e facile da gestire. Il nostro intento è di accontentarli, ma anche di riportarli gradualmente alla voglia di sperimentare, per tornare a esprimere tutta la fantasia che non abbiamo potuto raccontare e tutta l’arte che abbiamo tenuto nei nostri cassetti, in attesa di tirarle fuori al momento giusto. E credo che il momento stia finalmente arrivando.

Per scoprire altre immagini di modacapelli firmate Mirko Schioppa, visita il sito ufficiale Schioppa Parrucchieri.

- Advertising -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,583FollowerSegui
2,734FollowerSegui

Ultime novità