16 Luglio 2024

Boho braids: lo Step by Step by Juanmy Medialdea

Per uno stile bohémien o da guerriera, capace di stupire e di non passare inosservato: ecco lo step by step di Juanmy Medialdea per ottenere Boho Braids d’impatto. E se vuoi scoprire molte altre tecniche step by step, scopri l’esclusivo BOOK firmato Estetica.

Selvagge ma ordinate, classiche ma che non passano in osservato. Le boho braids rendono possibile un look suggestivo e d’impatto, con la possibilità di liberare la creatività ed impreziosire i capelli con spago e pendagli. Ecco come ottenere le boho braids con lo step by step firmato Juanmy Medialdea.

1- Spazzolare i capelli e applicare un po’ di spray illuminante.

2- Separare la parte anteriore da quelle laterali; raccogliere la sezione della corona in una coda di cavallo, allentando un po’ i capelli.

3- Prendere una sezione laterale di circa 3 cm di spessore, creare un intreccio morbido e unirlo all’elastico della sezione centrale.

4- Ripetere dall’altro lato.

5- Con la sezione centrale, cominciare a fare una treccia “a lanterna” con lo spago, tirando dall’altra parte un piccolo anello ad ogni intreccio.

6- Chiudere la sezione a circa 8 cm con un elastico per creare una bolla, facendo in modo che l’intreccio riduca gradualmente la parte frontale e centrale della sezione.

7- Ripetere lo stesso step negli 8 cm di lunghezza successivi, aiutandosi con delle pinzette, se necessario.

8- Continuare a realizzare gli step 6 e 7 fino a terminare l’intera sezione.

9- Prendere successivamente una sezione di 3 cm da un lato e incrociare lo spago per creare un’unica treccia dritta, come mostrato in figura.

10- Eseguire anche sul lato opposto.

11- Prendere nuovamente una sezione di 3 cm da ogni lato. In queste sezioni, alternare le due tecniche di intreccio precedenti: bolle e spago, fino a concludere la sezione nella sua lunghezza. Se lo si desidera, si possono aggiungere anche delle trecce francesi. La cosa più importante è liberare la propria immaginazione e creatività.

12- Per finire, aggiungere alcune piume, palline di legno o dello spago alle estremità delle trecce, per dare un tocco ancora più bohémien, guerriero o vichingo.

13- Ed ecco infine l’acconciatura conclusa.

TI È PIACIUTA QUESTA TECNICA? SCOPRINE ANCORA DI PIÙ NELL’ESCLUSIVO BOOK FIRMATO ESTETICA.

Credits:
Hair: Juanmy Medialdea
Photo: Jose Santo Palomo
Make-up: Sergio Castillo

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Con Kairós di Toni Pellegrino la bellezza si esprime con libertà

Da Toni Pellegrino ecco una collezione che mette in luce il momento perfetto. Kairós SS 24 è il tempo dell'emozione, della gentilezza, della bellezza....

Hairlobby si rinnova

Momenti di grandi cambiamenti per HairLobby, l’associazione datoriale che EsteticaHAIR ha finora sempre sostenuto. A due anni esatti dal debutto operativo della prima compagine...

Il diavolo veste Prada: Miranda Priestly e la sua iconica acconciatura

Con la notizia del sequel è tornato in auge un film che ha fatto epoca. Come hanno fatto storia le acconciature delle sue protagoniste,...
Articolo precedente
Articolo successivo
Pubblicità
Pubblicità