22 Aprile 2024

La manutenzione degli strumenti da parrucchiere: i 4 step fondamentali

Pubblicità

Igiene, cura e manutenzione degli strumenti da parrucchiere è ormai un capitolo importantissimo per ogni salone. Ecco i quattro passaggi fondamentali per attrezzatura da taglio impeccabile.

Quando ci si affida a un professionista per il taglio di barba e capelli è naturale che ci si aspetti un risultato perfetto, e per ottenerlo, oltre alla bravura del parrucchiere e all’uso del giusto strumento, è fondamentale che quest’ultimo sia performante e sicuro. Wahl e MOSER hanno messo a punto quattro semplici consigli per la perfetta manutenzione degli strumenti da parrucchiere, essenziale non solo per garantire all’attrezzo una maggiore funzionalità, ma soprattutto per salvaguardare la sicurezza del cliente.

1- Rimuovere i capelli tagliati dalla testina utilizzando uno spazzolino.

2- Rimuovere lo sporco di superficie, spruzzare sulla testina un cleaning spray e pulire con un panno morbido. Il prodotto elimina lo sporco superficiale e previene la corrosione per una maggiore durata delle lame.

3- Mai come in questo momento è necessario prestare particolarmente attenzione all’igiene. Per una buona manutenzione degli strumenti da parrucchiere, quindi, occorre disinfettare la testina utilizzando prodotti (non a base di cloro) conformi alle prescrizioni/ raccomandazioni emanate per il settore della cura della persona dalle Autorità (Ministero della Salute, Istituto Superiore di Sanità, INAIL, ecc.), in vigore al momento dell’intervento. Andranno rispettate modalità di applicazione, quantità da utilizzare e tempi di contatto/azione previsti nelle relative etichette/istruzioni, e asciugarla accuratamente.

4- Lubrificare immediatamente e scrupolosamente la testina con alcune gocce di olio apposito. Prestare attenzione a mettere le gocce di olio anche dove le due lame sfregano l’una contro l’altra. Accendere la macchina per 10 secondi per permettere all’olio di distribuirsi uniformemente. Questo passaggio è fondamentale per ridurre l’attrito per una lunga durata della testina e della macchina.

Il consiglio in più per una perfetta manutenzione degli strumenti da parrucchiere: assicurarsi di non fare entrare liquidi all’interno del corpo macchina. Dopo la disinfezione, è fondamentale asciugare accuratamente la testina e utilizzare immediatamente l’olio lubrificante per prevenire la formazione di ruggine e la corrosione delle lame.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Framesi, gli acconciatori al centro

Framesi racconta la sua lunga storia di bellezza, stile e moda, narrata dal 1945 sempre e solo attraverso le mani del parrucchiere. Multinazionale solidamente radicata...

Tagli corti e femminili: 5 look di ispirazione

Darci un taglio con le chiome lunghe richiede un atto di coraggio, soprattutto perché si teme di perdere in femminilità. Spoiler: non è così....

Capelli rossi con sfumature blu: il “red” trend di questa primavera-estate

Apparentemente inconciliabili, le tinte infuocate e le tonalità del blu si sposano in una felice combinazione cromatica: i capelli rossi con sfumature blu. Se la...
Articolo precedente
Articolo successivo
Pubblicità
Pubblicità