17 Gennaio 2022

Intervista a Piero Bastiani, protagonista dell’ultima Cover di Estetica Italia 2021

“La bellezza salverà il mondo” potrebbe essere uno  dei motti che ben rappresenta la filosofia dietro al lavoro di Piero Bastiani. Una ricerca continua, che non si sente mai arrivata, assetata di eleganza ed esclusività. 

Piero Bastiani

 “Non smetto mai di lavorare” racconta Piero Bastiani spiegando il suo approccio professionale. “L’ispirazione è ovunque, nella strada, fra la gente, in un libro, durante un viaggio”. Sicuramente questa grande curiosità è uno degli ingredienti del successo dell’hairstylist livornese, da anni sulla scena coiffure con una carriera che conta collaborazioni prestigiose nel mondo della moda, per esempio assumendo il ruolo di direttore artistico delle sfilate per il colosso cinese della moda Basic Edition, collaborando con stilisti come Armani, Fendi, Marras, con modelle del calibro di Cindy Crawford, partecipazioni a trasmissioni televisive come Oltremoda, senza contare i trent’anni di show e riconoscimenti nel mondo coiffure internazionale quali l’Oscar per l’acconciatura al “Global Salon Business Award” di Londra ed aver rappresentato l’Italia al Mondial Coiffure di Parigi. Una somma di successi che si uniscono a quelli del prestigioso salone di Livorno, vero punto di riferimento stilistico della città. 

Per la Cover Story di Estetica Piero non smentisce il suo estro al di là di tempi e mode del momento, confermando la sua indole sofisticata. In copertina, un omaggio a Ultimo Tango a Parigi e alla sua protagonista Maria Schneider, con un hairlook anni Settanta reinterpretato in bondo. Gli altri hairlook raccontano tutto il gusto editoriale di Piero, con divertissement raffinati che sanno esaltare colore e styling senza essere chiassosi, sussurrando riflessi, suggerendo movimenti. 

Bastiani considera questo particolare momento storico ricco di contrasti. “Vedo la gente stanca, le persone sono cambiate, guardano molto di più alla sostanza delle cose. Siamo in un momento in cui è difficile fare una previsione di tendenze nel mondo della moda e della coiffure. Credo ci vorranno anni prima di tornare allo stesso fermento che riscontravo prima del Covid”. Ma nonostante questa percezione di staticità intorno a sé, Bastiani continua a stare in movimento, facendo della ricerca il suo obiettivo quotidiano. Perché, come dice lui stesso, “mi manca tutto, ho tanta voglia di tutto, perché sono come un vulcano”. Cosa desidera tornare a fare il prima possibile? “Tornare a lavorare con la moda”.

Per ora, il salone è il suo laboratorio creativo. Dove non dimentica mai che “è possibile rendere armonioso il look di ogni donna, con l’intento di completarla, l’importante è percepire le sue vibrazioni e tradurle nel risultato che grazie all’esperienza e all’istinto visualizzo su misura per lei”. 

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,134FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità