29 Giugno 2022

Very Peri: portiamo il Pantone 2022 nel negozio da parrucchiere

E anche quest’anno habemus indicazione di colore Pantone per il 2022. Un suggerimento utile per selezionare arredi e complementi portando una ventata di novità nel negozio da parrucchiere.

Come da tradizione, è stato comunicato il colore Pantone di tendenza per il prossimo anno. Così è stato presentato sul sito ufficiale:

Very Peri è un una rappresentazione dello Zeitgeist globale del momento e della transizione che stiamo attraversando. Mentre emergiamo da un intenso periodo di isolamento, le nostre nozioni e i nostri stili di vita stanno cambiando e le nostre vite reali e digitali si sono fuse in modi nuovi. Il design digitale ci aiuta ad estendere i limiti della realtà, aprendo la porta a un mondo virtuale dinamico in cui possiamo esplorare e creare nuove possibilità di colore. Con le tendenze nei giochi, la popolarità in espansione del metaverso e la crescente comunità artistica nello spazio digitale, PANTONE 17-3938 Very Peri illustra la fusione della vita moderna e come le tendenze cromatiche nel mondo digitale si manifestano nel mondo fisico e viceversa”.

A prescindere dai significati di cui il Very Peri si fa portavoce, rimane il fatto che si tratta di una nuance delicata e molto adatta agli spazi beauty. Per questo Estetica offre una selezione di alcuni arredi e complementi presi a prestito dall’extra settore per suggerire come portare il Pantone 2022 nel negozio da parrucchiere.

Una scultura per vivacizzare il salone

Una scultura di ceramica firmata Vittorio Gennari per Bosa e disegnata con la tecnica lowpoly. La caraterizzano poche linee e sfaccettature, enfatizzate dall’introduzione di metalli preziosi. Il gesto del pinguino fa riferimento a quello degli sportivi dopo una prestazione eccezionale, un gesto di orgoglio che rappresenta una grande impresa. Il 60% dei pinguini è scomparso negli ultimi 50 anni e Dab Penguin sembra dire sono qui, sono un eroe: la scultura vuole essere un richiamo di attenzione per sensibilizzarci su cosa sta succedendo a chi (oltre noi) abita l’ambiente.

Non solo per le postazioni lavoro

Lap, realizzata per Bolzan, è una specchiera freestanding girevole, che può essere utilizzata per attrezzare la postazione lavoro o anche solo per arredare un angolo di salone dove la cliente può guardare il suo look per intero.

Per un corner kids

Non è inusuale che le clienti si portino in salone i propri figli, pensare a come rendere accogliente il salone anche per i più piccoli può essere un plus. Per esempio, con l’edizione speciale della Sacco Small di Zanotta, la versione per bambini della iconica poltrona progettata da Gatti Paolini e Teodoro.

La Sacco Small Special Edition è anche un progetto per sostenere le attività no profit rivolte ai bambini affetti da patologie. Una parte del ricavato delle vendite di questa versione speciale sarà infatti devoluta a sostegno dei programmi di Terapia Ricreativa per i bambini malati, focalizzati sull’esperienza dell’inclusione, della partecipazione e della coscienza del sé.

Lo sgabello versatile

Per lavorare con un appoggio quando serve, oppure come seduta per una zona bar ricavata nel salone. Babar, design by Simon Pengelly, rivela una straordinaria complessità tecnica e funzionale.

La seduta fissa o girevole in poliuretano è disponibile in diverse tonalità e combinazioni bicolore, anche con cuscino imbottito, rivestito in tessuto, pelle o ecopelle. Questa versione, personalizzabile su richiesta, può essere dotata di schienalino.

Per un’area attesa di tendenza

La Bowl Chair è stata progettata dall’architetto italo-brasiliano Lina Bo Bardi nel 1951: una seduta semisferica appoggiata su una struttura metallica ad anello, sostenuta da quattro gambe. La semplicità delle forme della Bowl Chair reinventa il modo di stare seduti, favorendo posture naturali e rilassate e testimonia un cambiamento culturale in atto, che si traduce in un nuovo modo di comportarsi e vivere più informale e ricettivo, più orientato all’essere che all’apparire.

Comodi con stile

Loop, disegnato da Lievore Altherr Molina, è un sistema modulare e componibile di divani perfetto per creare combinazioni fluide e lineari oppure intime e compatte. Versatile il giusto per adeguarsi a saloni più ampi, dove ricavare zone di attesa e socializzazione ampie, oppure negozi da parrucchiere più intimi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,312FollowerSegui
2,741FollowerSegui

Ultime novità