16 Giugno 2024

25 novembre: Inebrya, con le donne per una bellezza senza paura, presenta Beauty W/O Fear

Pubblicità

Il 25 novembre è la Giornata contro la violenza sulle donne: ma perché si celebra?

È stata l’assemblea dell’Onu nel 1999 a scegliere il 25 novembre in ricordo del sacrificio delle sorelle Patria, Minerva e Maria Teresa Mirabal, uccise dagli agenti del dittatore Rafael Leonidas Trujillo in Repubblica Dominicana. In occasione di questa ricorrenza il brand Inebrya rilancia il suo impegno e continua a schierarsi in prima linea nella battaglia contro la violenza sulle donne con la seconda fase del progetto Beauty W/O Fear a supporto e in collaborazione di Casa Viola del Gruppo Polis.

Il progetto, rappresentato graficamente con W/O rimanda all’aspirazione di un mondo WithOut Fear ma evoca anche il concetto di “Women against Offence”. Proprio in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, Inebrya entra nella seconda fase più concreta del progetto affiancando i professionisti dei Saloni che hanno aderito al progetto e che sono così diventati delle sentinelle, capaci cioè di riconoscere i segnali, spesso invisibili della violenza e facendosi promotori del concetto di bellezza in sicurezza.

I parrucchieri, infatti, attraverso le loro capacità di relazionarsi e grazie alla loro sensibilità possono creare consapevolezza in migliaia di donne: in questa seconda fase gli acconciatori omaggeranno alle proprie clienti delle bustine di trattamento con il messaggio “TAKE CARE & DISCOVER” che le invita a scansionare un QRcode che le condurrà sulla landing page del progetto Beauty W/O fear dedicata alle Donne: attraverso cinque brevi video avranno modo di ascoltare le proprie emozioni, riflettere sulla propria vita di coppia, scoprire le sfaccettature della violenza, riconoscerne le conseguenze fino a capire che “uscire dalla violenza si può”, contattando il numero nazionale antiviolenza.

Inebrya ha tradotto in ben 8 lingue la landing page a dimostrazione dell’ampio respiro internazionale dell’iniziativa, che coinvolge i 60 paesi al mondo in cui il brand è distribuito, personalizzando il protocollo con il numero nazionale antiviolenza del proprio Stato e rendendolo così uno strumento efficace di aiuto concreto per chiunque.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Crop Bob: il ritorno del caschetto anni Novanta

Era super voguish 30 anni fa, ma non ha mai smesso di essere trendy, anche se quest’estate lo è ancora di più. Vediamo le...

Alla ricerca del riccio perfetto con Roverhair

I capelli ricci sono un elemento per valorizzare la propria personalità. Un concetto al quale il mondo della bellezza si ispira per poter rappresentare e celebrare...

Acconciature Bouffant: il grande fascino della cotonatura Vintage

L’estate 2024 è all’insegna del super volume. Lo styling Bouffant è sempre più trendy, vero e proprio omaggio alle cotonature Vintage degli anni ‘60/’70 Le...
Pubblicità
Pubblicità