21 Febbraio 2024

Torino capitale della moda green: al via la seconda edizione di HOAS – History of a Style

Pubblicità

Dal 25 al 28 novembre Torino Lingotto sarà protagonista di HOAS – History of a Style, l’evento il cui tema portante sarà “La moda amica del pianeta”. E non mancherà uno speciale appuntamento che vede protagoniste moda e cucina stellata.

Allestimenti green, sfilate, masterclass, fashion lab e tanto altro protagonista per quattro giorni a Torino. Dal 25 al 28 novembre, infatti, il Lingotto ospiterà la seconda edizione di “HOAS – History of a Style”. L’evento fashion che quest’anno sarà all’insegna del green e delle energie rinnovabili. L’obiettivo è lanciare un forte messaggio verso una moda sostenibile, andando a sposare una filosofia amica del nostro pianeta.

Sulle passarelle di HOAS – History of a Style si alterneranno grandi firme accanto a nuovi brand e new designer. Nelle quattro giornate, a sfilare saranno 24 maison in circa 9.000 mq, suddivisi con diversi punti per le sfilate, ma anche ambientazioni a tema green dedicate a blogger, influencer, celebrity. In programma, naturalmente, anche masterclass, fashion lab e meeting con i buyer.

Tra gli eventi previsti a HOAS – History of a Style, anche uno speciale appuntamento che vede protagoniste moda e cucina stellata. Domenica 28 novembre alle 12, infatti saliranno sul palco le protagoniste di #IlBuonoincontrailBello. Per un talk che mette a confronto Food ed Hairstyling, con creatività e professioni al femminile.

HOAS – History of a Style vuole parlare di un futuro con un pianeta più pulito. Un futuro in cui tutti i settori di produzione favoriscono le energie rinnovabili e dell’eco sostenibilità, nell’auto motive, nel food, ma anche di tutto ciò che è moda, cinema e televisione.

L’evento è organizzato da Hoas Group di Domenico Barbano e Mirella Rocca, in collaborazione con Lingotto Fiere e con l’alto patrocinio di Assomoda – Confcommercio, del Comune di Torino e della Regione Piemonte. La direzione artistica di HOAS – History of a Style è affidata a Bros Group Italia.

“Siamo davvero orgogliosi di costruire anche a Torino un polo che possa ospitare la moda che conta a livello nazionale ed internazionale. Da quest’anno inoltre Hoas inaugurerà un percorso di comunicazione fortemente a sfondo green, un grande impegno che fa bene alla nostra città e alle future generazioni e per la quale ci auguriamo di avere il supporto di tutti coloro che vorranno partecipare”, ha dichiarato Domenico Barbano.

“Torino è una città bellissima e ha tanto da dire anche nella moda e dell’immagine. Ci sono tanti giovani designer, che cercano un vero e proprio trampolino di lancio per la loro creatività e per costruirsi un futuro professionale”, racconta Mirella Rocca.

Tutte le info sul sito ufficiale HOAS – History of a Style.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

0FollowerSegui
0FollowerSegui
0FollowerSegui

Ultime Novità

Old Money Bob: il caschetto più trendy è bouncy

Su TikTok non si parla d’altro, per quanto riguarda le tendenze acconciature. Con un’allure Quiet Luxury, l’Old Money Bob sta dominando tra le scelte...

Capelli effetto rainbow con la collezione ‘No Vacancy’ by Steve English

In voga già da qualche anno, la tendenza rainbow torna a sfilare sulle passerelle della modacapelli. E vince. Con questa collection Steve English si...

Acconciature con ciuffo: come portarlo in base alla forma del viso?

Non ci sono regole scientifiche su come meglio gestire le acconciature basate sul ciuffo. Ma ecco qualche suggerimento su come stilizzarlo in base alla...
Pubblicità
Pubblicità