7 Dicembre 2021

Co’-Borella: dialogo top-level

La seconda puntata del reality firmato “505 parrucchiere è donna” vede protagoniste le sorelle Co’, fondatrici della Maison Co’ di Brescia – concept store nato con l’idea di educare al bello e alla salute – e la pastry chef stellata Annalisa Borella

Un incontro “regionale”, giocato sul terreno che va da Brescia al Lago di Garda, tra protagoniste del territorio. “Quando ero piccola le Sorelle Co’ erano già famose, delle icone di stile”, ha dichiarato Annalisa Borella, già loro cliente alla Maison. Nella realizzazione del progetto è stata una scelta naturale per Marta e Maria rivolgersi proprio a lei, chiedendole di ideare un piatto esclusivo che le rappresentasse, ricambiandola con un look totalmente rinnovato. Ma cosa rappresentano i capelli per una chef?

“I capelli sono un modo per esprimere la propria personalità” – racconta Annalisa Borella. “Sono il naturale prolungamento di noi stesse. In cucina quando ho iniziato, anni fa, alle donne non veniva consentito ‘mostrarsi’: ci chiedevano comunque di indossare capello e divisa, a differenza dei colleghi uomini, anche se avevano i capelli lunghi. Si doveva annullare la propria personalità e il capello per me è personalità. Dieci anni fa cambiare look in modo radicale sarebbe stato un problema. Oggi per fortuna le cose stanno cambiando: anche dal punto di vista personale mi sento più sicura della mia posizione, ho ottimi rapporti coi colleghi uomini e mi sento libera di esprimermi per quello che sono: i capelli sono un mezzo straordinario per farlo”.

Vedere Annalisa muoversi in cucina è un’esperienza unica, emozionale. Si crea un silenzio naturale, si rimane incantati dai suoi disegni e dal rispetto religioso che nutre per il suo lavoro: in questa atmosfera nasce Cocktail, il piatto reinterpretato alla luce delle Sorelle Co’. Poi è la volta di Marta e Maria, all’opera in salone per far emergere una nuova immagine di Annalisa, più grintosa, libera e sensuale. Arriva il fucsia ad accendere il personaggio e un taglio di carattere ma destrutturato, che dà corpo al dinamismo creativo della chef: Sweet Punk. Non vi resta che immergervi nella visione del video e, se siete curiosi di vedere il “dietro le quinte”, sbirciate nella gallery fotografica!

Buona visione (se vi siete persi la prima puntata con Marisa Savorelli ed Erica Liverani potete recuperarla qui) e appuntamento alla terza puntata de Il Buono incontra il Bello: con Giusi Bassani e Maria Vittoria Griffoni, la “Cheffa”!

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
7,053FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità