28 Ottobre 2021

Beta by Art Hair Studios

Beta, la collezione modacapelli winter 21/22 di Art Hair Studios è un viaggio nel mondo dell’Io e del Noi.

Beta by Art Hair Studios. Ovvero B-Together: un viaggio tra il piacere di riscoprirsi e ritrovarsi insieme in modo autentico, una collezione che riscopre l’umanità profonda, quella che vive nella relazione con gli altri. “Ogni giorno possiamo impegnarci a trovare tracce della nostra anima, di amare più persone e cose possibili”, ha dichiarato il gruppo AHS, partner Wella Professionals.

Simboli del concept creativo della collezione Beta sono la luna misteriosa, il buio (metafora di introspezione), la tigre capace di guardare nella notte, gli animali-daimon, estensione della nostra personalità. Simboli che si trasformano in look versatile e d’impatto. Alessandro Galetti e Jo Capelli – direttori artistici AHS – non hanno dubbi per la stagione invernale: standing ovation per il Long Shag in versione liscia o riccia e ode agli Short Cuts di grande impatto.

Per chi desidera un look moderno e con un irresistibile tocco grintoso, il long shag è perfetto. Ma a fare la differenza è lo styling. La nuova versione evoca lo stile shaggy, ossia frangia importante e laterali leggermente scalati, ma ne addolcisce gli elementi distintivi con una declinazione più contemporanea. Meno rock della versione classica, ma più deciso di un caschetto lungo, ideale per chi ha i capelli lisci perché crea movimento sulla testa, ma super cool in versione mossa.

Di grande tendenza per il prossimo A/I 21/22 è anche il corto che privilegia giochi di profondità e di volume, ciuffi lunghi e colore personalizzato. Ma come scegliere il corto giusto per il proprio viso? Basta usare la matematica. La regola è quella del 5,5: basta posizione un righello sotto il lobo, poi, con una matita segnare l’altezza del mento, se da qui all’orecchio ci sono meno di 5,5 cm allora via libera al corto, da valutare con l’hairstylist poi la tipologia secondo forma del viso, proporzioni del collo, mento e spalle e body shape.

Beta by Art Hair Studios è anche frangia: lunga o corta, disciplinata e bon ton o totalmente anarchica con ciuffi ribelli, oppure extra short o versione XXL a seconda che si preferisca un effetto più androgino o più grintoso. Nelle acconciature vince la bellezza dell’imperfezione e il fascino del fatto a mano, con “knot” o “bun” tra i raccolti più gettonati della stagione.

 Anche il colore evoca un velo di mistero: dal ritorno del rosso al grigio minerale e magnetic blue, come il colore della luna nel mare. Per l’Autunno/Inverno 21/22 la Collezione Beta omaggia le capigliature languide, le chiome ramate seducenti e i capelli rossi, simbolo di eros e seduzione.

Credits Beta by Art Hair Studios :

Art Director: Jo Capelli e Alessandro Galetti
Hair Team: Elisa Ferrari
Clothes Stylist: Angela Marcato
Mua: Prolab Agency
Products: Linee Luxeoil e Repair di System Professional, Sebastian Professional, Koleston Perfect ME+ di Wella Professionals
Photography: Severino Orlandi
Project, Trend Research & Copy: Mind Store di Anna Perghem
Grafica: Studio Dalprato

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
6,938FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità