20 Settembre 2021

Capelli e caldo, 6 regole d’oro (e una curiosità)

Caldo, sole e acqua di mare sono perfetti per rinvigorire lo spirito, ma sono tra i maggiori nemici dei capelli. E gli effetti non sono importanti per l’aspetto, ma anche sulla la salute del capello.

In estate, i capelli soffrono per le temperature elevate. Il caldo tende a riscaldare il cuoio capelluto e l’afa dona anche alle chiome più curate un aspetto antiestetico, che in casi estremi neanche una piega perfetta può migliorare. Risultato? I capelli sembrano sempre sporchi, e sono opachi, crespi o ingestibili.

Ecco i 6 consigli per combattere il connubio capelli e caldo

  1. Tenere i capelli legati. La scelta è amplissima: dallo chignon morbido alla coda di cavallo a regola d’arte. Il raccolto sarà un vero e proprio sollievo quando le temperature si alzeranno, e collo e viso resteranno liberi e freschi.
  2. Vi hanno detto che non si devono lavare i capelli tutti i giorni? Probabilmente mentivano. Fare lo shampoo anche tutte le sere si può, a patto di usare prodotti delicatissimi. Alla bisogna, si può applicare un balsamo spray anti-crespo e anti-umidità ad azione prolungata.
  3. Il modo migliore per asciugare i capelli? All’aria, evitando phon e ferri che potrebbero portare un ulteriore stress. Magari usando le dita per pettinare i capelli da bagnati, evitando pettini e spazzole.
  4. La nonna lo avrà sicuramente ripetuto più volte, e aveva ragione: dopo il bagno al mare o in piscina, è importante risciacquare accuratamente i capelli con acqua dolce.
  5. Proteggere i capelli dai raggi solari più forti applicando specifici spray protettivi con filtri solari. E nel caso di sole a picco, utilizzare un cappello, possibilmente in cotone, rafia o materiali naturali dal colore chiaro.
  6. Lasciare il più possibile libero di respirare e al naturale, evitando prodotti che lo vanno ad appesantire.

La curiosità: con il caldo i capelli crescono di più?

Tra le tante curiosità a tema capelli, ce n’è una che chiama in causa l’alta temperatura. Ovvero, se la stagione più calda dell’anno favorisce davvero la crescita del capello. Ebbene sì, e per molti motivi. Da un lato, infatti, il metabolismo accelera in ambiente caldo, migliorando la circolazione nei vasi sanguigni (anche nel cuoio capelluto), lasciando i capelli più forti e in migliore salute. Inoltre, il sole è un prezioso alleato per la crescita dei capelli. Ci sono ormoni come prolattina e melatonina che accelerano le funzioni del bulbo con l’esposizione ai raggi solari, facendo crescere di più i capelli.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
6,824FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità