28 Ottobre 2021

5 consigli per ricci belli anche al mare

Dedicare le giuste attenzioni ai capelli prima di una vacanza al mare è doveroso. Ma quando si tratta di capelli mossi diventa fondamentale! L’esperto ci suggerisce 5 consigli per ricci belli anche al mare, ben protetti da sole, salsedine e cloro.

Abbiamo da poco ricordato quanto sia importante avere cura della chioma prima, durante e dopo una vacanza estiva con i 10 consigli del parrucchiere per non rovinare i capelli. In caso di mosso, però, è ancora diverso, perché si aggiungono alcuni aspetti in più da tenere in conto. Ne parliamo con Fulvio Tirrico, fondatore del brand I love riccio con sedi a Milano, Roma e Catania.

Che beauty routine domestica consigli a chi ha i capelli ricci prima di partire per il mare?

Consiglio di preparare i ricci al periodo estivo in quanto sole salsedine e cloro possono danneggiare profondamente questo tipo di capello. La disidratazione causata da questi fattori può portare a: indebolimento del riccio, sfoltimento su lunghezze e punte, perdita del colore, rilassamento dell’ondulazione. Per tutta questa serie di motivi consiglio di eseguire almeno tre settimane prima della vacanza degli impacchi di olio pre shampoo e delle maschere proteiche alternate a maschere idratanti. Queste azioni andranno a rinforzare il riccio e a prepararlo per il mare.

Qual è secondo te il taglio più comodo e pratico per un riccio medio in vacanza?
Se vogliamo un taglio comodo, possiamo accorciare all’altezza delle spalle, ma sempre avendo cura di dare i volumi corretti intorno al viso. Se invece siamo amanti del lungo, sconsiglio un cambio radicale in estate, perché ci vorrà troppo tempo poi per tornare ad avere la lunghezza amata.

È sempre molto importante valutare la tipologia di riccio prima di avventurarsi in un cambio di lunghezza, in salone non spingiamo mai per il corto o il medio, perchè la voglia di cambiamento deve arrivare sempre dalla cliente. Sappiamo per esperienza che, se il taglio non è fortemente voluto, dopo l’entusiasmo iniziale, la cliente potrebbe andare in crisi perché si vede diversa nei giorni dopo… con i ricci bisogna stare molto attenti!

Quale colore consigli per resistere meglio durante la vacanza sui capelli ricci?

Sicuramente delle colorazioni leggermente più chiare in modo che non scarichino il colore in piscina e durante i bagni al mare. L’importante è utilizzare tecniche specifiche di colorazione per evitare che il riccio si disidrati e diventi crespo. 

Quali trattamenti consigli di fare in salone prima della partenza? e dopo, al rientro?

Noi abbiamo un trattamento chiamato Booster che viene creato su misura per la cliente  a seconda della tipologia di riccio, in base a porosità, densità e texture. L’obiettivo è aumentare sensibilmente l’idratazione e la definizione del riccio. Questo crea una sorta di scudo che proteggerà per diverse settimane dal sole e dalla salsedine.

Ci sono dei tool più adatti per pettinare/asciugare i capelli ricci durante la vacanza per lenire lo stress degli agenti atmosferici?
Sconsigliamo sempre l’utilizzo di pettini, spazzole o qualsivoglia strumento che non siano le mani.

Il miglior tool per l’estate sono le mani, che non andranno a spezzare, aprire e rendere crespo il riccio.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
6,939FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità