22 Settembre 2021

RoboWig, il robot che spazzola i capelli

Il robot RoboWig potrebbe essere una buona soluzione per disabili, anziani e per supportare gli operatori sanitari in ospedale.

Non si tratta di fantascienza distopica, al contrario. Presentato poche settimane fa, il prototipo RoboWig sviluppato dagli scienziati del Computer Science and Artificial Intelligence Laboratory (CSAIL) del MIT e del Soft Math Lab dell’Università di Harvard. Il robot RoboWig rappresenta una possibile soluzione per alleviare le difficoltà di persone disabili e anziani, oltre che sollevare il personale sanitario per quanto riguarda l’igiene dei pazienti.

RoboWig si presenta come un braccio robotico che prima di tutto effettua una verifica tramite fotocamera sulla capigliatura, per acquisire infomazioni sulla tipologia di capello. Successivamente, pilota una spazzola sensorizzata a setole morbide per pettinare e districare i capelli. Per applicare la giusta quantità di forza, il robot RoboWig utilizza la spazzola in combinazione con la visione artificiale: il feedback raccolto dai sensori gli consente di regolare la forza con cui districare i capelli.

Josie Hughes e il suo team hanno studiato i fasci di fibre morbide intrecciate considerandoli come insiemi di doppie eliche simili ai classici filamenti di DNA. Questo tipo di analisi ha fornito informazioni chiave sui modelli matematici e sui sistemi di controllo da usare per la manipolazione di fasci di fibre morbide, rendendo ipotizzabile un’ampia gamma di applicazioni su sistemi fibrosi nell’industria tessile o nella cura degli animali per esempio.

Finora il team ha testato il robot RoboWig solo su parrucche di vari stili e tipi di capelli, ma si spera presto di passare a test su persone umane. Il desiderio è soprattutto quello di applicarlo nel comparto sanitario, dove secondo il MIT Computer Science & Artificial Intelligence Lab pare essere molto elevato il tempo impiegato dagli operatori nello svolgere mansioni di igiene personale su tanti pazienti e con poco tempo a disposizione per ciascuno.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
6,826FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità