Urban Jungle: il design trend che arreda con le piante

Una piccola foresta urbana. Lo stile Urban Jungle è da alcuni anni fra i trend più caldi dell’interior design, ma è perfetto anche in un negozio da parrucchiere.

Tanto verde, che mette allegria e rilassa. Un concetto estetico elegante, accogliente, che strizza l’occhio a un mood esotico. Stiamo parlando dell’Urban Jungle style, che da alcuni anni è uno dei più caldi dell’interior design. Consiste nell’utilizzare in modo generoso piante di diverso tipo e grandezza. Pur basandosi su un concept che deriva dal movimento hippie degli anni Settanta, proprio perché così tanto orientato al green nei nostri anni diventa un manifesto della sensibilità ambientale.

Le caratteristiche

Come già detto l’Urban Jungle si caratterizza in particolare per la grande quantità di piante scelte per decorare gli spazi. Ma non è tutto qui. Mensole, davanzali, reti metalliche, persino scale a pioli sono i complementi d’arredo preferiti per esporre le piante di piccole dimensioni, che spesso vengono anche appese al soffito.

Le piante di grandi dimensioni, invece, sono posizionate come stand alone in angoli strategici dell’ambiente, vicino alle finestre o usate come elementi divisori. Rendono al meglio nei locali con i soffitti alti.

Il resto degli arredi solitamente è molto pratico, minimale e tendenzialmente preferisce i toni naturali o i colori saturi a contrasto. In questi anni in cui si parla molto di economia circolare, l’interpretazione più green è quella che vede abbinare alle piante mobili recuperati dai mercatini delle pulci, restaurati o nati dall’assemblamento di materiali riciclati.

Quali colori preferire

La base è preferibile sia neutra, utilizzando tinte e materiali naturali come il legno (che può essere chiaro o più scuro) oppure sintetici come la resina in tinte piatte e opache. Su una base neutra il verde delle piante risulta valorizzato, può essere messo in risalto dall’accostamento di tinte complementari come i colori della terra, i toni del blu che rimandano a cielo e mare, oppure i ton sur ton del verde.

Come distribuire le piante

Si possono creare angoli specifici, come per esempio la rivendita, oppure dedicare intere aree o stanze.

Il bagno è uno degli ambienti del salone che risulta estremamente valorizzato dallo stile Urban Jungle.

Un consiglio per chiudere

Sicuramente di grande pesonalità, lo stile Urban Jungle tuttavia non sovrasta, può essere abbinato anche ad altri stili come Boho chic, vintage o Mid-century modern, Industrial chic e Japandi.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,746FansMi piace
239,694FollowerSegui
6,405FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità