26 Settembre 2021

Capelli scalati medi, ovvero i mille volti dello shag cut

I capelli scalati medi sono una soluzione ideale per la primavera: sbarazzini, facili da mantenere anche a casa e soprattutto versatili. Scopriamo i mille volti dello shag cut.

La bella stagione è in arrivo e insieme a lei il desiderio di cambiamento. Più leggerezza, più comodità sono fra i requisiti di un nuovo look primaverile e i capelli scalati medi in questo senso hanno più di una risposta da regalare. Si prestano a qualsiasi colorazione, sono facili da mantenere (anche in versione riccia) e hanno quel margine di adattabilità che consente di giocare sulle lunghezze. In inglese si usa il termine shag cut per indicarli e anche per questa stagione abbiamo mille opzioni per portare i capelli scalati medi con disinvoltura.

Shag classico biondo

Davvero adatto per i primi caldi un taglio medio scalato e biondo biondo: leggero, vaporoso, con un po’ di profondittà in radice appena accennata.

Shag classico sfumato

Simile al precedente, aggiunge movimento con una schiaritura alternata a toni più scuri, per un effetto meno californiano e più francese.

Shag classico bianco

Per aggiungere un tocco di contemporaneità la colorazione platino argento rende lo shag classico più interessante.

Shag con ciuffo laterale

Il ciuffo nei capelli scalati medi rappresenta una buona variante, aggiunge corpo al look e consente di aggiungere accessori colorati per raccoglierlo.

Shag e mullet

Una variante interessante dello shag è quella che integra il mullet, altro taglio di tendenza quest’anno. In questo caso le ciocche possono essere più o meno sfilate e il ciuffo/frangia più o meno importante. Il dettaglio styling 2021 è wet.

Shag avant garde

I capelli scalati medi possono diventare espressione anche di look più avant garde, dove i livelli vengono enfatizzati da proporzioni estreme o sconnessioni nette.

La variante cortissima

I capelli scalati medi possono eccedere in due direzioni, riguardo la lunghezza. Nel caso di uno shag più cortoo, si ottengono look sfilatissimi, dove il colore diventa connotante per esaltare le ciocche.

La variante lunga

Al confine fra capelli scalati medi e lunghi ecco le varianti che portano lo shag anche oltre le clavicole. In questo caso il colore diventa meno protagonista, accompagna più discretamente le ciocche sfilate, dando più risalto al taglio e allo styling.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
6,841FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità