2 Agosto 2021

Come realizzare la piega perfetta in 5 step

Sono molti i fattori che intervengono nella scelta del look da realizzare quando ci si trova in fase di asciugatura dei capelli. Ecco come affrontarli e come fare la piega perfetta.

Articolo a cura di Giampaolo Merandi, Platinum Key KEVIN.MURPHY per Sisaloon Italia

Per descrivere come realizzare la piega perfetta, Giampaolo Merandi, Platinum Key by KEVIN.MURPHY per SISALOON parte da un concetto fondamentale, quello di moda.

La moda è certamente l’elemento più influente e condizionante. Tutto ciò che oggi si vede sui social media, in tv o per strada descrive con infinite sfaccettature il mood del momento. Siamo negli gli anni del movimento tra i capelli, il forte richiamo agli anni Novanta nei quali abbiamo assistito a enormi volumi dati da scalature pronunciatissime a frange folte e squadrate, si ripropone in una declinazione più delicata e moderna dove il disordine è artefatto e l’effetto “del giorno dopo” assume una nota attuale e sexy”.

Altro aspetto da considerare per ottenere una piega perfetta è la tipologia del capello. Uno tra gli errori più comuni è voler trattare i propri capelli come si vorrebbero e non come è la loro natura. Cadere in questo comune errore causa spesso effetti che a lungo andare esasperano le caratteristiche negative delle varie tipologie di capelli. E che, ancora peggio, ne celano quelle positive che andrebbero invece esaltate. Analizzando i propri capelli e dando uno sguardo attento alla moda, scopriamo quali sono i principali accorgimenti che possiamo adottare nello scegliere la piega perfetta da chiedere al parrucchiere.

Step 1 / I prodotti

La scelta dei dei prodotti di detersione, per lo Styling e il Finish è il primo passo da affrontare. Si arriva a una scelta perfetta solo dopo aver fatto una attenta analisi dello stato della cute e dei capelli, di come loro si presentano e di cosa necessitano. Successivamente la scelta si deve indirizzare al tipo di risultato che si desidera ottenere tenendo conto sempre della natura dei capelli.

Step 2 / La detersione

Un’attenta detersione è la base di partenza per una piega perfetta. Detergere la cute dalle impurità che vi si depositano e dal sebo naturale è importante, lo stesso tende a scivolare tra i capelli appesantendoli e formando una barriera che impedisce agli stessi di prendere forma sotto fonte di calore. Un buon suggerimento prima di scegliere uno shampoo specifico, dedicato ad ogni particolare tipologia di capelli, è scegliere un prodotto esfoliante, come lo Shampoo Maxi.Wash di KEVIN.MURPHY che, grazie ai suoi ingredienti tra i quali l’estratto di corteccia di Amamelide, contribuisce a detossinare cute e capelli, ha un’azione antisettica e leviga le cuticole per grande lucentezza e una sensazione di freschezza.

Nutrimento e condizionamento sono le due parole d’ordine affinché ogni capello possa prendere vigore e mantenerlo. Le proteine e l’acqua sono i due principali elementi dei quali i capelli sono fatti, ma a causa di stress termici, meccanici e soprattutto chimici queste due componenti si perdono. Qui l’azione di una maschera diventa indispensabile. Il miglior suggerimento, oltre alle specifiche maschere per ogni tipo di capello, è l’utilizzo di trattamenti ad azione extra-nutriente, come Re.Store di KEVIN.MURPHY che, grazie a particolari enzimi provenienti dalla frutta, penetra nei capelli e nutre senza appesantire.

Step 3 / La piega

È il momento di dare corpo alla forma della “piega perfetta”. Per un ottimo risultato dall’eccellente tenuta, bisogna affidarsi a prodotti specifici. Come la nuova linea BLOW.DRY, che rappresenta un vero e proprio Upgrade dello styling. Quattro prodotti che hanno la caratteristica comune di “prolungare” la vita della piega, un vero e proprio trattamento che dura fino a tre lavaggi, schermando e proteggendo dall’umidità. Le quattro varianti, hanno caratteristiche specifiche per tipologie di capelli: EVER.SMOOTH utilizza un complesso di corteccia d’albero di cipresso blu e bianco e acronychia acidula: distribuito prima della piega dona protezione e lucentezza creando un feeling setoso e leggero, senza crespo. EVER.BOUNCE è il miglior alleato per onde sinuose e fluenti. Grazie all’estratto di tiglio argenteo, un complesso Fito-nutriente e un potente estratto vegetale in combinazione con l’estratto di fiori di Waratah australiani e un insieme di fito-attivi aiuta a migliorare le condizioni dei capelli e dona protezione e resilienza per aumentare il volume, la tenuta e il movimento donando lucentezza e elasticità estreme. EVER.LIFT è un estensore dello styling volumizzante con estratto di radiola e lavanda della Tasmania, crea un mix chiamato Zen Complex capace di ridurre l’aridità e trattenere potenti antiossidanti che contrastano l’azione degli agenti ambientali. Distribuito prima della piega e attivato dal calore dona leggerezza, corposità e extra volume. EVER.TICKEN è formulato con un complesso di germogli di cotone biologico ed estratto di germogli di pisello, che aiutano l’ispessimento dei capelli più sottili . Ricco di acido linoleico, vitamina E e antiossidanti, crea effetto di densità, dona protezione, leggerezza, lucentezza e corposità.

Step 4 / Gli strumenti

Anche lo strumento giusto è assolutamente fondamentale al tipo di risultato desiderato. Per una piega perfetta, è consigliato utilizzare strumenti di qualità. Quelli a caldo, come il phon o la piastra, vanno utilizzati sempre controllando il calore, spesso responsabile dei danni maggiori, in base alla struttura e allo spessore dei capelli. È utile ricordare che il processo di asciugatura dei capelli e quindi della messa in piega, prevede la formazione di nuovi legami deboli (legame idrogeno e salini) che daranno vita alla nuova forma, liscia o mossa che sia.
Questo processo deve avvenire in maniera lenta e totale. Lasciare umidità tra i capelli significa limitare la vita della piega. L’utilizzo delle spazzole invece è fondamentale quando è necessario creare una superficie levigata e sinuosa, per questo motivo il miglior suggerimento è l’utilizzo di spazzole in setola naturale. Le ROLL.BRUSH di KEVIN.MURPHY (in entrambe le varianti Large o Small), ad esempio, sono costruite in setola di cinghiale e bambù, e utilizzate su capelli bagnati senza pre-asciugatura forgiano la piega in modo delicato e naturale, donano morbidezza ed esaltano le caratteriale dello styling creando molta lucentezza.

Step 5 / Il finish

Non c’è piega perfetta senza un Finish dedicato. È l’aspetto che più caratterizza il look finale della piega. Lucido, satinato, spettinato, sono tra gli effetti più ricercati che un finish può dare, è da scegliere all’effetto finale senza però tralasciare i plus che un finish può avere in quanto a protezione dai raggi UV e dall’umidità. Un finish molto di tendenza è certamente DOO.OVER di KEVIN.MURPHY, uno spray volumizzante in polvere dall’inebriante profumo dato dalle essenze di cedro e patchouli, grazie alla presenza dell’amido di tapioca elimina i grassi in sulla cute e capelli, ha un leggero effetto fixing. Vaporizzato a fine piega crea un effetto vellutato leggermente disordinato, il classico “del giorno dopo” che piace tanto e che ricalca il mood contemporaneo.

- Pubblicità -

3 Commenti

  1. Tecnica sperimentata,tutto perfetto. Sicuramente conta il professionista che fa il lavoro. Merandi fashion group fa la differenza. Un team serio,competente e sempre aggiornato sulle tendenze moda senza tralasciare il benessere del capello.

  2. Articolo ben scritto, ricco di spunti per i professionisti che lo leggono e che ad esso possono ispirarsi per migliorare sempre più i loro risultati, utilizzando prodotti che rappresentano un ponte non trascurabile tra la qualità del servizio e i componenti impegnata iegati, che traggono origine da ciò che la Natura offre.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
6,680FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità

Articolo precedenteCiao Anteo!
Articolo successivoLa Danse de la vie di Inebrya