23 Settembre 2021

Schiariture capelli castani: le principali tecniche

Non ha stagione uno dei topic più popolare in tema di colorazione, schiariture capelli castani. Basta scegliere tra diverse tecniche, quella che fa più al tuo caso.

Negli ultimi anni Shatush e Balayage hanno rubato la scena ad altre tecniche di schiariture capelli castani, ma non sono le uniche alternative. E prima di ogni altro discorso, facciamo chiarezza sulle principali differenze tra le più popolari tecniche di schiaritura:

I termini shatush e balayage sono spesso (erroneamente) usati come sinonimi per definire le tecniche più cool per schiariture di capelli castani attualmente. Ma così non è, perché ci sono delle differenze piuttosto nette tra i due trattamenti, se non nell’esisto finale, almeno nel metodo praticato sulle chiome.

Lo Shatush inizia con la cotonatura dei capelli e la decolorazione avviene a diverse gradazioni, ciocca per ciocca. Il Balayage offre dei risultati più soft ed è una tecnica di schiaritura dei capelli castani che riguarda tutta la chioma in modo uniforme, non prevedendo la cotonatura di ogni singola ciocca.

La parola chiave per definire il Balayage è naturalità. Questa è la caratteristica che lo distingue da tutte le altre forme di schiariture capelli castani. Basti pensare alla differenza tra Balayage e Mèches, tecnica che ha avuto un enorme successo negli anni Ottanta, in cui le sovrapposizioni del colore di base e le “pennellate” chiare erano volutamente contrastate.

Il Balayage ha tonalità sempre più chiare rispetto alla base naturale, ed è un trattamento schiaritura capelli castani che ha come finalità rendere più luminose le lunghezze, con contrasti molto sfumati.

Anche i colpi di sole sono stati per lungo tempo – pressappoco fine anni Ottanta, inizio Novanta – un must have tra le schiariture capelli castani. Anche questi, diversamente dai più recenti Shatush e Balayage, si basavano su un contrasto piuttosto acceso tra la base scura e diverse ciocche decolorate. I colpi di sole, mai veramente spariti, si prestano meglio ad acconciature più corte o mosse, come il pixie cut o il taglio shag.

Per schiariture capelli castani più strong, si può sempre ricorrere al Degradé che consiste in una vera e propria colorazione, diversamente da Balayage e Shatush che si ottengono applicando il decolorante sulle lunghezze, lasciando degli stacchi cromatici rispetto alla base più scura.

Il balayage più classico è quello che riporta schiariture capelli castani naturali, come quelle che si hanno dopo diversi giorni al mare, sotto l’azione del sole. Esiste però una variante più dark del balayage, che si chiama Fallayage, dedicata ai colori autunnali. In questo caso, la base di partenza è più scura, così come le schiariture che rimandano alle tinte del folliage, per cui entra in gioco anche qualche nuance rossiccia.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
6,834FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità