21 Settembre 2021

La Germania torna in lockdown: da domani saloni chiusi

Mentre il Governo italiano sta interrogando il Comitato tecnico scientifico per un eventuale inasprimento delle limitazioni di spostamento durante le settimane del periodo natalizio, è confermato che da mercoledì 16 dicembre la Germania andrà di nuovo in blocco, incluso il settore dell’acconciatura.

La Germania torna in lockdown

Anche le società di servizi dovranno chiudere, questo include anche i servizi alla persona come i saloni di acconciatura“, ha detto la Cancelliera Angela Merkel nella sua conferenza stampa. Inoltre, le scuole rimarranno chiuse fino al 10 gennaio 2021. Non è chiaro quando i saloni potranno riaprire.

Con questa misura a breve termine, di cui si discuteva ormai da giorni, si dovrebbe ridurre il più rapidamente possibile il crescente numero di casi Covid-19 e soprattutto il numero di decessi. Saranno stanziati ampi aiuti economici, ha rassicurato la Cancelliera. Non è stato ancora delineato quali e quanti saranno e in che modo potranno essere utilizzati anche dai parrucchieri.

“Il commercio al dettaglio – a eccezione del commercio al dettaglio di generi alimentari, mercati di generi alimentari, rivenditori diretti di generi alimentari, servizi di delivery, negozi di bevande, negozi di alimenti bio, farmacie, negozi di forniture mediche, ottica e apparecchi acustici, benzinai e autofficine, negozi di riparazioni di biciclette, banche e casse di risparmio, uffici postali, lavanderie a secco, lavanderie a gettoni, giornalai, mercati del bestiame, mercati di mangimi, vendita di alberi di Natale e vendita all’ingrosso – saranno chiusi dal 16 dicembre 2020 al 10 gennaio 2021. Anche la vendita di prodotti non alimentari nel commercio al dettaglio e di alimenti che non possono essere riconducibili alle necessità quotidiane potrà essere limitata e non potrà essere ampliata in nessuna circostanza. La vendita di articoli pirotecnici prima di Capodanno sarà generalmente vietata quest’anno”, secondo quanto annunciato durante la conferenza della Cancelleria federale.

Le aziende saranno invitate ad attivare telelavoro/smartworking per i dipendenti e, laddove non fosse possibile, a chiudere, in attesa di un miglioramento dei numeri.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,654FansMi piace
239,694FollowerSegui
6,826FollowerSegui
2,812FollowerSegui

Ultime novità