Vitality’s Zero Colour: il veganismo nel mondo beauty

La richiesta di prodotti vegani è in costante crescita anche nella bellezza. Con Zero Colour il brand Vitality’s si rinnova con una coscienza sempre più ecologista e rispettosa del Pianeta.

Zero Colour - Vitality's

Il veganismo non è solo un regime alimentare. È anche salutismo, controcultura, animalismo. È una filosofia di vita che porta a scelte etiche di consumo, ora anche per quel che riguarda i prodotti di bellezza. Partendo da queste premesse Vitality’s ha scelto di abbracciare la filosofia vegana con Zero Colour, una nuova gamma di colorazione sostenibile, attenta ai problemi del nostro Pianeta.

Del tutto priva di sostanze animali o sostanze OGM, con un indice di naturalità tra l’80 e l’83%, Zero Colour di Vitality’s contiene estratti Bio di altea officinale, aloe, tè verde, equiseto e timo: specie vegetali con proprietà antiossidanti ed emollienti, per proteggere il colore mantenendo setosi i capelli.

Con una texture morbida e cremosa e privo di ammoniaca, Zero Colour ha sostituito la PPD (parafenilendiamina) con la PTD (paratoluenediamina) per una colorazione più tollerata anche dai soggetti più sensibili, che offre fino a quattro toni di schiaritura in totale sicurezza, basandosi su tre pilastri:

  • Ridotto rischio di irritazioni e allergie: grazie al Diamond Skin Protection,  composto organico con proprietà idratanti che protegge la cute ma non altera l’efficacia dei coloranti.
  • Colore multisfaccettato, pieno e luminoso: Shine Complex è un mix di principi attivi per capelli lucenti e con una straordinaria tenuta del colore.
  • Ristrutturazione delicata: con il complesso di proteine vegetali Sweet Protection, che forma una pellicola sul capello, con proprietà ristrutturanti e tensioattivi delicati.

Made in Italy da Vitality’s, che ha la gestione della filiera produttiva dalla formulazione alla produzione, Zero Colour è il risultato di un processo di produzione con test in vitro, oltre mille prove colore e 250 formule che bilanciano coloranti e ingredienti.

La gamma si completa con gli Activator, tre formulazioni per coprire perfettamente i capelli bianchi con un colore luminoso, a limitato rischio di allergie e irritazioni. Il mix tra i due prodotti ha un rapporto 1:1 e tempi di posa tra i 30 e i 45 minuti. Dalle diverse combinazioni Zero Colour, risultano ben 46 nuance ispirate alle luci e ai riflessi della natura: dalle tonalità cenere ai dorati rame, dalle tinte ramate ai viola iridescenti.

- Pubblicità -

1 commento

  1. Spettacolare io da anni uso VITALITY’S…..una grande bella azienda Tutta Italiana ….sicuramente sarà il top del colore…..la prima ad inventare un colore Vegano Grandiodoooo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Vitality’s Zero Colour: il veganismo nel mondo beauty

La richiesta di prodotti vegani è in costante crescita anche nella bellezza. Con Zero Colour il brand Vitality’s si rinnova con una...

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,831FansMi piace
239,694FollowerSegui
5,636FollowerSegui
2,809FollowerSegui

Ultime novità