Capelli color rame: la tinta del foliage autunnale

L’autunno è la stagione delle rosse. Sono i mesi in cui il colore delle foglie si mimetizza perfettamente con le tonalità dei capelli color rame.

Non passeranno mai di moda i capelli color rame, che tornano ciclicamente quando finisce l’estate e le nuance autunnali infuocano le colorazioni che scegliamo, quasi a diventare un tutt’uno con la vegetazione che dà spettacolo prima dell’inverno.

Luminosi, solari, dotati di nuance che sembrano riflettere una luce propria… i capelli color rame rappresentano le tonalità rosse per eccellenza. Si perché quando diciamo capelli ramati, pensiamo al rosso per antonomasia, per tonalità e lucentezza. E l’autunno è il loro momento, la stagione giusta per una rivincita delle rosse sulle brune e sulle bionde.

Prima di tutto, la versatilità: i capelli ramati hanno sfumature che tendono all’infinito, adattandosi di volta in volta alle tendenze del momento e, questo è fondamentale da un punto di vista pratico, anche alle basi naturali (bionde oppure castane). Quindi se i capelli color rame non sono nel vostro DNA… ci sono buone chance di ottenere capelli ramati con esiti molto naturali.

Ovviamente per capelli color rame con le giuste sfumature, la base naturale di partenza è sempre da tenere fortemente in considerazione, soprattutto quando si procede con il fai-da-te che può riservare spiacevoli sorprese. Ok, come detto, biondo e castano sono un buon inizio per capelli ramati, ma nei casi di biondo molto chiaro… il rischio è quello di ottenere uno strawberry blonde, tonalità molto cool un anno fa. Il biondo fragola è molto bello, ma per ottenere questo colore la base di partenza deve avere una tinta leggermente più scura del platino.

I capelli ramati sfoggiano un colore che deriva dal mix del giallo con il rosso, un’unione che, come ci spiegavano a scuola, dà vita all’arancione. Sulla base della tonalità di castano si possono ottenere infiniti riflessi ramati. Le tonalità più scure dei capelli color rame sono quelle in cui prevale il rosso puro, in quelle più chiare a dominare è il giallo.

Partendo da una base castana, le sfumature cannella sono quelle che danno una maggiore sicurezza di futuri capelli color rame nella loro versione più classica, con tocco intenso e caldo. A chi stanno bene i capelli ramati? Le nuance di questo tipo sono l’ideale per illuminare gli incarnati eburnei, le pelli più chiare.

Credits: Getty Images

Jessica Chastain è una delle interpreti più charmant dei capelli color rame. La sua pelle chiarissima e i suoi occhi chiari rappresentano un tipo di bellezza ideale per le tonalità ramate. Non lo stesso si può dire degli incarnati più olivastri, che non si coniugano bene con queste tinte. Nessun problema invece con il colore degli occhi, che si sposa benissimo con qualsiasi tonalità di capelli color rame. Se avete occhi scuri basta utilizzare una palette di ombretti basati sulle varianti del verde per mettere in risalto il colore, contrastandolo.

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Newsletter Estetica.it

Ricevi le migliori notizie prima degli altri, compila e iscriviti gratis!

Cerca su Estetica.it

257,782FansMi piace
239,694FollowerSegui
5,381FollowerSegui
2,803FollowerSegui

Ultime novità